CUORGNE' - Numero di pazienti da record ma il nuovo pronto soccorso slitta a maggio

| L'Asl To4 conferma i disagi dovuti al picco di pazienti al pronto soccorso. I lavori per la nuova struttura sono in ritardo: il taglio del nastro rinviato a maggio. «Normalmente a Cuorgnè è presente in turno un medico»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Numero di pazienti da record ma il nuovo pronto soccorso slitta a maggio
Dopo i disagi segnalati dagli utenti del pronto soccorso dell'ospedale di Cuorgnè è arrivata la risposta dell'Asl To4. «Nella giornata di ieri, lunedì 6 febbraio, gli accessi al Pronto Soccorso di Cuorgnè sono stati 56 (codici di priorità clinica: 1 rosso; 9 gialli; 46 verdi), superiori alla media degli accessi giornalieri del 2016 (pari a 45,5). In tutto l’arco della giornata il numero complessivo degli utenti presenti contemporaneamente in Pronto Soccorso (cioè il numero delle persone in attesa, più le persone visitate che necessitavano di ulteriori approfondimenti, più le persone in Osservazione Breve Intensiva) ha oscillato sui 33, un numero molto alto per il Pronto Soccorso di Cuorgnè. Dalle ore 12 alle 18,50 sono stati effettuati cinque ricoveri in area medica più un trasferimento all’Ospedale di Ivrea per un intervento chirurgico urgente.
 
In serata, peraltro, verso le 20,30, sono state necessarie manovre rianimatorie per una persona giunta in Pronto Soccorso in arresto respiratorio, che è poi deceduta. Sempre in serata, alle 19.55, ha avuto accesso al Pronto Soccorso di Cuorgnè una giovane donna alla quale è stato assegnato un codice verde. Questa signora è stata visitata alle 00.39 ed è stata impostata la terapia del caso. Il marito della signora, però, ha minacciato gli operatori al fine di imporre una terapia diversa. A questo punto, il personale ha richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine.
 
Normalmente presso il Pronto Soccorso di Cuorgnè è presente in turno un medico. Nella giornata di ieri, vi è stato il supporto di un secondo medico dalle 12 alle 16 e dalle 19,30 alle 22. In più, una persona assistita in Osservazione Breve Intensiva perché affetta da grave insufficienza respiratoria è stata gestita dal punto di vista medico da un anestesista. Attualmente il Pronto Soccorso sta occupando una sede provvisoria in attesa della conclusione dei lavori di ristrutturazione della sede originaria, che avverrà entro la fine del prossimo mese di marzo. Seguiranno i collaudi, che richiederanno circa 30-45 giorni, e, quindi, nel mese di maggio avverrà presumibilmente il trasferimento del servizio nella sede ristrutturata».
Dove è successo
Cronaca
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
CUORGNE' - Città e commercio in lutto per l'addio ad Anna Maria Peila
CUORGNE
Figura storica del commercio locale, faceva parte di una famiglia conosciuta in città. Il marito era stato anche assessore
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
Un uomo di 71 anni è rimasto ferito a seguito del ribaltamento di una carrozza. Medicato sul posto dal personale del 118, allertato dai responsabili del maneggio, è stato trasportato in elicottero al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore