CUORGNE' - Numero di pazienti da record ma il nuovo pronto soccorso slitta a maggio

| L'Asl To4 conferma i disagi dovuti al picco di pazienti al pronto soccorso. I lavori per la nuova struttura sono in ritardo: il taglio del nastro rinviato a maggio. «Normalmente a Cuorgnč č presente in turno un medico»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Numero di pazienti da record ma il nuovo pronto soccorso slitta a maggio
Dopo i disagi segnalati dagli utenti del pronto soccorso dell'ospedale di Cuorgnè è arrivata la risposta dell'Asl To4. «Nella giornata di ieri, lunedì 6 febbraio, gli accessi al Pronto Soccorso di Cuorgnè sono stati 56 (codici di priorità clinica: 1 rosso; 9 gialli; 46 verdi), superiori alla media degli accessi giornalieri del 2016 (pari a 45,5). In tutto l’arco della giornata il numero complessivo degli utenti presenti contemporaneamente in Pronto Soccorso (cioè il numero delle persone in attesa, più le persone visitate che necessitavano di ulteriori approfondimenti, più le persone in Osservazione Breve Intensiva) ha oscillato sui 33, un numero molto alto per il Pronto Soccorso di Cuorgnè. Dalle ore 12 alle 18,50 sono stati effettuati cinque ricoveri in area medica più un trasferimento all’Ospedale di Ivrea per un intervento chirurgico urgente.
 
In serata, peraltro, verso le 20,30, sono state necessarie manovre rianimatorie per una persona giunta in Pronto Soccorso in arresto respiratorio, che è poi deceduta. Sempre in serata, alle 19.55, ha avuto accesso al Pronto Soccorso di Cuorgnè una giovane donna alla quale è stato assegnato un codice verde. Questa signora è stata visitata alle 00.39 ed è stata impostata la terapia del caso. Il marito della signora, però, ha minacciato gli operatori al fine di imporre una terapia diversa. A questo punto, il personale ha richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine.
 
Normalmente presso il Pronto Soccorso di Cuorgnè è presente in turno un medico. Nella giornata di ieri, vi è stato il supporto di un secondo medico dalle 12 alle 16 e dalle 19,30 alle 22. In più, una persona assistita in Osservazione Breve Intensiva perché affetta da grave insufficienza respiratoria è stata gestita dal punto di vista medico da un anestesista. Attualmente il Pronto Soccorso sta occupando una sede provvisoria in attesa della conclusione dei lavori di ristrutturazione della sede originaria, che avverrà entro la fine del prossimo mese di marzo. Seguiranno i collaudi, che richiederanno circa 30-45 giorni, e, quindi, nel mese di maggio avverrà presumibilmente il trasferimento del servizio nella sede ristrutturata».
Cronaca
RIVAROLO - Problema con i vaccini al poliambulatorio: richiamati dall'Asl i bimbi vaccinati la mattina del 5 febbraio
RIVAROLO - Problema con i vaccini al poliambulatorio: richiamati dall
L'Asl To4, attraverso il sistema di registrazione delle temperature del frigo contenente i vaccini somministrati la mattina del 5 febbraio, ha rilevato che le temperature avevano leggermente superato quelle indicate dalle schede tecniche
VALPERGA - Muore dopo l'incidente sul traghetto per la Sicilia: la famiglia denuncia la compagnia di navigazione
VALPERGA - Muore dopo l
Si ferisce sul traghetto per la Sicilia e muore per un'infezione: ora la famiglia ha chiesto il risarcimento danni alla compagnia di navigazione. La donna, residente a Valperga, č morta per uno shock settico. Indaga la procura di Ivrea
BORGARO - 1000 tonnellate di rifiuti nel capannone sequestrato dai carabinieri - VIDEO
BORGARO - 1000 tonnellate di rifiuti nel capannone sequestrato dai carabinieri - VIDEO
Un capannone utilizzato come discarica abusiva č stato scoperto a Borgaro dai carabinieri di Caselle e del Noe di Torino
IVREA - I manifesti dello Storico Carnevale diventano una mostra
IVREA - I manifesti dello Storico Carnevale diventano una mostra
Evento promosso dall'Associazione museo dello Storico Carnevale in occasione dell'edizione 2019 della manifestazione
IVREA - Pietre contro la polizia municipale: il 45enne ancora in fuga nei boschi della zona
IVREA - Pietre contro la polizia municipale: il 45enne ancora in fuga nei boschi della zona
L'uomo č gią conosciuto in cittą per episodi simili. Convinto che la strada (pubblica) di fronte alla propria abitazione sia, in realtą, privata, un anno fa aveva interrotto la corsa podistica Ivrea Cinque Laghi...
VOLPIANO - Controlli a raffica sulle strade contro gli ubriachi alla guida
VOLPIANO - Controlli a raffica sulle strade contro gli ubriachi alla guida
Previsti turni di pattuglia diurni e notturni con l'obiettivo di contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza
PARELLA-COLLERETTO - Albero pericolante: venerdģ 15 chiude la provinciale
PARELLA-COLLERETTO - Albero pericolante: venerdģ 15 chiude la provinciale
Il divieto di transito riguarda tutti gli utenti e sarą in vigore dalle 9 alle 15. Poi la strada riaprirą regolarmente al traffico
RIVAROLO - Anziani bloccati in casa salvati dai vigili del fuoco
RIVAROLO - Anziani bloccati in casa salvati dai vigili del fuoco
Provvidenziale intervento dei soccorritori, questa mattina, in un alloggio di via Montello. A dare l'allarme la badante
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica dal 20 luglio al 4 agosto
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica dal 20 luglio al 4 agosto
Oltre all'aumento di budget e alla conferma del curatore, Giuseppe Bertero, il Comune ripropone il concorso «Ceramics in love»
LESSOLO - Un incendio devasta due negozi in frazione Calea
LESSOLO - Un incendio devasta due negozi in frazione Calea
A dare l'allarme sono stati alcuni residenti della frazione. I vigili del fuoco si sono occupati di domare il rogo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore