CUORGNE' - Omicidio davanti al bar: dopo 39 anni nessun colpevole

| Il caso era stato riaperto a maggio del 2018 dalla procura di Torino nel tentativo di chiarire almeno il movente di quell'agguato

+ Miei preferiti
CUORGNE - Omicidio davanti al bar: dopo 39 anni nessun colpevole
Si chiuderà senza colpevoli l'indagine sull'omicidio di Pasquale Barbarino, 40 anni, panettiere di Caserta ucciso a Cuorgnè la notte del 7 giugno 1980. Il caso era stato riaperto nel maggio del 2018 dalla procura di Torino nel tentativo di chiarire almeno il movente di quell'agguato. Barbarino venne freddato all'uscita di un bar in via Parigi con sette colpi di pistola. Ignoto l'autore materiale dell'omicidio. Dopo un anno e mezzo il pubblico ministero ha chiesto l'archiviazione del fascicolo che vedeva indagato Rocco Schirripa, 66 anni, panettiere di Torrazza Piemonte, già condannato all'ergastolo per l'omicidio del procuratore Capo di Torino Bruno Caccia.

Barbarino con la moglie avevano ospitato per qualche tempo a Cuorgnè una 19enne originaria di Gioiosa Jonica. Secondo gli accertamenti l'uomo avrebbe avuto una relazione con la ragazza. L'agguato, secondo l'ipotesi investigativa, sarebbe stato motivato dalla vendetta per quel comportamento ritenuto disonorevole. Nei mesi scorsi sono state ascoltate diverse persone ma non è emerso nulla di particolarmente rilevante.

Rocco Schirripa, oltretutto, in merito a quel delitto di Cuorgnè, ha raccontato che, quel giorno, era in Calabria in vacanza. Un alibi confermato, tanto che il pubblico ministero ha chiesto l'archiviazione. Il movente e l'assassino di Pasquale Barbarino, a quasi 40 anni dal delitto, continueranno a rimanere ignoti.

Cronaca
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
Sarà inaugurata la targa con la mappa dei Parchi Giochi ed i nomi dati dai bambini delle classi quarte delle Scuole di Ivrea
LEINI - Ladri portano via il bancomat del distributore di benzina
LEINI - Ladri portano via il bancomat del distributore di benzina
I malviventi hanno agito con un furgone che è stato utilizzato per sradicare la colonnina del bancomat. Le indagini sono in corso
CERESOLE - Cade con la moto sulla Sp50: ferito un ragazzo di Caselle
CERESOLE - Cade con la moto sulla Sp50: ferito un ragazzo di Caselle
Vista la situazione il ragazzo è stato portato fino a Ceresole Reale dove è stato prelevato dall'equipaggio dell'eliambulanza
CANAVESANA - Porte rotte sul treno Gtt: «I disservizi continuano»
CANAVESANA - Porte rotte sul treno Gtt: «I disservizi continuano»
«Alcune porte del treno sono rotte da diverso tempo - spiegano i pendolari attraverso i gruppi social - perchè non le riparano?»
CASTELLAMONTE - Street Music e Open day alla scuola di musica Francesco Romana
CASTELLAMONTE - Street Music e Open day alla scuola di musica Francesco Romana
Presentazione dei corsi del nuovo anno accademico lunedì 23 settembre 2019 alle ore 16.30
IVREA - Troppi batteri nel lago Sirio: i bagnanti sono a rischio
IVREA - Troppi batteri nel lago Sirio: i bagnanti sono a rischio
Avviso del Comune dopo il controllo dell'Arpa. A rischio anche gli animali domestici che possono bere grandi quantità d'acqua
RIVAROLO-FAVRIA-FELETTO - Parte l'anno accademico Unitre
RIVAROLO-FAVRIA-FELETTO - Parte l
Aperte le iscrizioni. Inaugurazione delle lezioni al liceo Aldo Moro di Rivarolo venerdì 11 ottobre alle 15 con Piero Bianucci
CASTELLAMONTE - Calci e pugni ai clienti del ristorante: 23enne arrestato dai carabinieri in pieno centro
CASTELLAMONTE - Calci e pugni ai clienti del ristorante: 23enne arrestato dai carabinieri in pieno centro
Nei guai per disturbo alla quiete pubblica, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale un ragazzo, domiciliato a Castellamonte, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine. Dopo aver aggredito i clienti se l'è presa anche con i militari
CASELLE - In 1200 per conoscere il dietro le quinte dell'aeroporto
CASELLE - In 1200 per conoscere il dietro le quinte dell
E' stata un successo l'iniziativa «Aeroporto a Porte Aperte» promossa lo scorso weekend dall'aeroporto Sandro Pertini
VALPERGA - Al «Campass» di Belmonte grande successo per la musica di «Divina Armonia» - VIDEO
VALPERGA - Al «Campass» di Belmonte grande successo per la musica di «Divina Armonia» - VIDEO
Le Quattro stagioni di Vivaldi sono state suonate al «Campass» nel cuore della riserva naturale del Sacro Monte di Belmonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore