CUORGNE' - Precipitano con il parapendio dopo il lancio da Belice

| Due persone sono rimaste incastrate su un albero a 20 metri da terra

+ Miei preferiti
CUORGNE - Precipitano con il parapendio dopo il lancio da Belice
Vigili del fuoco e personale del 118, con due elicotteri, hanno recuperato i due turisti che si sono lanciati con il parapendio dalla chiesa del Belice intorno alle 14. I due, per cause ancora in fase di accertamento, hanno perso il controllo della vela e sono precipitati al suolo in una zona impervia. Per fortuna gli alberi hanno attutito la caduta. I due, infatti, sono rimasti incastrati con la vela su un albero a circa venti metri di altezza dal suolo.

QUI FOTO E VIDEO DEI SOCCORSI

Le operazioni di soccorso sono durate oltre due ore. L'elicottero dei pompieri ha raggiunto la zona de Belice tra Cuorgnè e Chiesanuova, proprio nel cuore del Canavese. Dalla prima strada percorribile i pompieri sono stati costretti a inoltrarsi per oltre 400 metri nella boscaglia. Le operazioni di soccorso sono state decisamente complesse anche perchè i vigili del fuoco ah anno dovuto raggiungere i due turisti con delle scale speciali, toglierli dai rami dell'albero per poi farli scendere e affidarli alle cure del personale del 118.

Alle 16.30 anche il secondo uomo ė stato liberato dall'albero ed è sceso a terra. I due sono residenti a Mattie e a Rivarolo Canavese. Stanno bene. Nonostante lo spavento sono rimasti miracolosamente illesi. 

Cronaca
SAN MARTINO - Ruba un assegno al parroco: condannata a Ivrea
SAN MARTINO - Ruba un assegno al parroco: condannata a Ivrea
Protagonista una 41enne imprenditrice che venerdì scorso è stata condannata a sei mesi con la sospensione condizionale della pena
CASELLE - Idioti danno fuoco alle rotoballe: salta la corsa benefica
CASELLE - Idioti danno fuoco alle rotoballe: salta la corsa benefica
La festa del giorno successivo è stata annullata ma il Comune ha proceduto lo stesso alle raccolte fondi con un programma «light»
CUORGNE' - In centinaia per la Madonna di Rivassola - FOTO
CUORGNE
La ricorrenza della Madonna di Rivassola è senza dubbio la più sentita dalla popolazione cuorgnatese che da oltre mille anni la venera
CERESOLE REALE - In auto con un pugnale: 24enne di Borgaro nei guai
CERESOLE REALE - In auto con un pugnale: 24enne di Borgaro nei guai
Il giovane operaio è stato controllato venerdì mattina a Ceresole Reale dai carabinieri di Locana a bordo della sua autovettura
TORINO E CANAVESE - Furti in case e assicurazioni: i carabinieri di Chivasso arrestano 28 ladri - VIDEO
TORINO E CANAVESE - Furti in case e assicurazioni: i carabinieri di Chivasso arrestano 28 ladri - VIDEO
Una palestra dello scasso e un deposito per lo stoccaggio della refurtiva è quanto hanno scoperto i carabinieri della compagnia di Chivasso nell'ambito di un'operazione contro una banda di georgiani specialisti del furto
PIVERONE - Atterraggio d'emergenza per un aereo in difficoltà sui cieli del Canavese
PIVERONE - Atterraggio d
Paura oggi pomeriggio per un piccolo Piper con due persone a bordo: il pilota costretto ad atterrare in un prato a causa di un guasto. La manovra, perfettamente riuscita, vicino a Piverone. Tutti illesi
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
Un camionista è stato trovato senza vita ieri sera. Inutili i soccorsi. Indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
I ragazzi si sono piazzati in un’area compresa tra Mulino dei Boschi e le sponde dell'Orco. Da ieri sera controlli dei carabinieri
CALUSO - Donna investita: grave all'ospedale di Chivasso
CALUSO - Donna investita: grave all
La donna stava facendo una passeggiata in compagnia di un’amica che ha chiamato i soccorsi subito dopo l'incidente
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
Sono ore di apprensione per le sorti di un ragazzo di 30 anni, residente a Settimo Torinese, scomparso lo scorso 10 settembre. La sua auto è stata ritrovata nel Parco nazionale del Gran Paradiso. Svolta nelle ricerche
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore