CUORGNE' - Profughi in città al lavoro per il Comune

| Progetto di volontariato dell'amministrazione. Da oggi migranti all'opera

+ Miei preferiti
CUORGNE - Profughi in città al lavoro per il Comune
I profughi cantonieri per il Comune di Cuorgnè. Sull'esempio di altre iniziative simili avviate in Canavese, questa mattina è partito il progetto d’integrazione e volontariato che vede coinvolti sei migranti pakistani, attualmente alloggiati dalla cooperativa «Gt» di Torino in un alloggio di Cuorgnè. «La prefettura ha dato il via libera – conferma Lino Giacoma Rosa, consigliere delegato al sociale – a turno, i ragazzi saranno impiegati insieme ai nostri cantonieri per opere di pubblica utilità e manutenzioni varie». Duplice obiettivo, ovviamente: integrare i giovani con la comunità che li ospita e, al tempo stesso, tenerli impegnati.

«Non diamo lavoro agli stranieri – precisa il consigliere – si tratta di un’opera di volontariato. I ragazzi non prendono un euro. Se altri cuorgnatesi vogliono far parte del progetto possono presentarsi in municipio per dare una mano. Saranno i benvenuti». «Come sindaco ho il dovere di gestire responsabilmente queste situazioni – dice il primo cittadino Beppe Pezzetto - a Cuorgnè, nel periodo della guerra, tanti nostri concittadini hanno rischiato la vita per salvare tante donne, uomini e bambini. Se settant’anni dopo non siamo in grado di dare ospitalità a una decina di persone, credo verremmo meno ai loro insegnamenti e ai loro sacrifici».

Tanto più che arriveranno presto altri profughi anche a Cuorgnè visto il continuo afflusso di disperati nei centri di prima accoglienza. «Se ognuno farà la propria parte, supereremo serenamente questi momenti – dice fiducioso Pezzetto - trovo giusto e responsabile che chi viene ospitato si integri mettendosi gratuitamente a disposizione della comunità. La gente, da queste parti, è solidale per tradizione». Questa mattina i profughi hanno rimesso in sesto le aiuole di piazza d'Armi. Conquistando immediatamente l'apprezzamento dei cuorgnatesi.

Cronaca
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore