CUORGNE' - Sentieri di Pagine e Due città al Cinema sperimentano «Apericinema»

| Martedì alle 18.30 nell'ex chiesa della Trinità

+ Miei preferiti
CUORGNE - Sentieri di Pagine e Due città al Cinema sperimentano «Apericinema»
Cosa ha di particolare il nostro modo di fare Commedia, al cinema? Come è cambiata la gloriosa Commedia all’Italiana? Questi e altri sono i temi dell’ “APERICINEMA” in programma alle 18.30, presso il l’ex Chiesa della SS. Trinità di Cuorgné e organizzato congiuntamente da “Sentieri di Pagine” e “Due Città al Cinema”.
 
Chiedersi quali siano le prospettive della nostra Commedia cinematografica vuol dire chiedersi con cosa ci divertiremo nei prossimi anni, e forse anche chiedersi cosa saremo nei prossimi anni. Ma non si può guardare avanti senza prima dare una sbirciatina al passato, e il passato in questo caso riguarda il mondo della grande Commedia all’Italiana, dalla fine degli anni cinquanta alla metà dei sessanta. Una tradizione culturale, un modello di riferimento a cui continuiamo a guardare per ispirazione e confronto.
 
Ma che cosa si è perso di questo modello, e cosa è rimasto? Le Commedie nostrane che hanno avuto successo negli ultimi anni sono davvero figlie della Commedia all’Italiana, o forse hanno poco a che spartire con quel modello? E ancora: ha senso continuare ad augurarsi un ritorno alla Commedia all’Italiana, o forse bisognerebbe ampliare il bagaglio e guardare fuori dai nostri confini? Ecco quindi le ragioni di questo incontro: un’occasione per approfondire le caratteristiche del genere commedia, un modo diverso di intendere il cinema , e forse anche la vita. 
 
Lo spunto di discussione sarà la presentazione a cura di Luca Verdone, del libro “La Casa Sotto i Portici” in cui suo fratello Carlo ricorda la vita della sua famiglia, gli incontri con le grandi stelle del cinema e gli inizi della sua carriera. Insieme a Verdone saranno presenti Fabio Ferzetti, critico cinematografico de “Il Messaggero”, il regista Gianfranco Giagni e Franco Prono, docente di Storia del Cinema Italiano presso il Corso di Laurea in D.A.M.S. di Torino. 
 
L’idea è quella di cercare di comporre un piccolo discorso su caratteristiche, mutamenti e prospettive del genere più serio di tutti: la Commedia. Alle 21.oo, al Cinema Margherita, verranno proiettati due eccezionali documetari: “Alberto il Grande” di Luca e Carlo Verdone e “Carlo” di Fabio Ferzetti e Gianfranco Giagni. L’ingresso è gratuito. Per informazioni è possibile contattare la Biblioteca Civica di Cuorgné – 0124/655254.
Cronaca
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
Oggi pomeriggio a Volpiano, il comandante Generale dell’Arma, Generale Tullio Del Sette ha ricordato i militari morti
LEINI - L'eccellenza del centro medico della Juve per «Gli Amici di Matteo»
LEINI - L
Al centro di Leini de «Gli Amici di Matteo», un'equipe si occuperà della riabilitazione logopedica e neuropsicomotoria
SICUREZZA - Guardia di Finanza e Soccorso Alpino uniscono le forze
SICUREZZA - Guardia di Finanza e Soccorso Alpino uniscono le forze
È stato siglato oggi un protocollo d'intesa per rafforzare la collaborazione nelle attività operative e di soccorso in montagna
IVREA - Ghiaccio sui marciapiedi: decine di feriti in ospedale
IVREA - Ghiaccio sui marciapiedi: decine di feriti in ospedale
E' il bilancio favorito dal mancato spargimento di sale su strade e marciapiedi. Il Comune è rimasto senza scorte di sale...
CASTELLAMONTE - Le tazzine artistiche vanno di nuovo in trasferta - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine artistiche vanno di nuovo in trasferta - FOTO
«Espresso and Cappuccino Cup», la mostra nata a Castellamonte, va nuovamente in trasferta, questa volta al Museo Internazionale Design Ceramico di Laveno-Mombello
SAN GIORGIO - Monossido: la procura sequestra il locale caldaia
SAN GIORGIO - Monossido: la procura sequestra il locale caldaia
Ieri pomeriggio dimessi dall'ospedale la preside e i cinque operatori colti da malore. Difficile dire quando riaprirà la scuola
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall'ospedale di Ivrea e muore assiderato sotto la neve: identificato il cadavere
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall
Sorpreso dalla neve di lunedì, l'uomo è arrivato fino alla centrale di Chivasso dove, per cause ancora in fase di accertamento, si sarebbe tolto il giubbotto e le scarpe. In quel punto, questa mattina, è stato trovato il cadavere
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
In caso di comparsa di sintomi quali stanchezza eccessiva, difficoltà di concentrazione e/o cefalea, si consiglia di contattare il medico curante o il centro antiveleni di Pavia. Consigliabile non esporre i bambini a sforzi fisici
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
È stato trovato accovacciato, come se stesse dormendo. Al polso portava un braccialetto ospedaliero: l'uomo potrebbe essersi allontanato da un ospedale di Torino ed aver vagato senza meta fino a Chivasso dove è morto di freddo
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell'elicottero
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell
Domani, alle 15.30, il comandante Generale dell'Arma, Generale Tullio Del Sette, renderà omaggio alle vittime di quell'incidente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore