CUORGNÈ - "Show your love" per aiutare la nascita della casa famiglia

| Pregevole iniziativa dei giovani di Cuorgnè. Per tutte le informazioni gruppoduetorri@gmail.com

+ Miei preferiti
CUORGNÈ - "Show your love" per aiutare la nascita della casa famiglia
 

Ancora una volta Cuorgnè si dimostra fucina di nuove idee, energie giovani che grazie a passione e creatività si mettono a disposizione di importanti iniziative sociali.
 
“Show your love” è il titolo di un progetto nato dal gruppo di ragazzi “Le due Torri” per saperne di più chiediamo a Lucrezia Lovo, una delle anime del gruppo: “Grazie ai Reali Gabriella Ghiglieri e Franco Fenoglio veniamo a conoscenza nel maggio del 2013, del progetto “casa famiglia prove di vita comune” ideato e gestito dagli educatori della Cooperativa Andirivieni che opera sul territorio lavorando con i ragazzi diversamente abili, ed inoltre gestisce il Centro Metafora a Cuorgnè presso lo stabile di proprietà comunale dei Salesiani” prosegue Lucrezia “la passione e l’amore che abbiamo visto nei loro occhi per questo grande progetto ha colpito nel profondo anche noi e per questo abbiamo pensato ad una idea che potesse coinvolgere le persone ed anche raccogliere dei fondi”.
 
Ed ecco nascere “Show your love” una mostra fotografica che cercherà di raccontare l’amore in tutte le sue forme e che sarà costruita grazie alla creatività dei tanti, si spera, che vorranno partecipare. Sino al 27 marzo tutti coloro che vorranno partecipare, dovranno portare una fotografia nel formato 20 x 30, che raffiguri l’amore, accompagnandola con una breve descrizione.
 
I punti di raccolta sono “Al nido di Carlotta” in Piazza Boetto 6A a Cuorgnè e da “QM Vision Parrucchieri” di Davide Aiesi, in Via Gallo Pecca 9/11 (Portici di San Francesco) a Rivarolo.
 
“L’idea è quella di esprimere l’amore attraverso la fotografia. Le fotografie verranno esposte il 29 e 30 Marzo presso il teatro Comunale di Cuorgnè in Via Garibaldi, tutto il ricavato delle offerte raccolte verrà interamente devoluto alla costruzione della casa famiglia. Un piccolo gesto da cuore a cuore per non dimenticare che l’amore è il motore di ogni nostra azione” conclude Lucrezia.
 
Anche l’amministrazione Cuorgnatese ha prontamente aderito a questa iniziativa “è bello vedere dei ragazzi che inventano cose nuove, con passione, per aiutare gli altri, sono una speranza e una bella prospettiva per il futuro di questo nostro territorio” commenta il Sindaco Beppe Pezzetto.
 
Per ulteriori informazioni gruppoduetorri@gmail.com
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore