CUORGNE' - Sentieri di Pagine, la rassegna dedicata ai libri

| Abito estivo per l'edizione 2014 con tante novitą

+ Miei preferiti
CUORGNE - Sentieri di Pagine, la rassegna dedicata ai libri
Abito estivo per l’edizione 2014 di Sentieri di Pagine. Quest’anno l’annuale rassegna culturale cuorgnatese dedicata ai libri si ripresenta con un palinsesto riveduto, snellito e sicuramente adatto a soddisfare le esigenze di molti lettori. Promossa a evento primario la rassegna di aperitivi letterari ospitata dai commercianti ed esercenti cuorgnatesi, che gli anni scorsi costituiva solamente un preludio alla tre giorni presso la Manifattura, quest’anno sostituita da un mercato del libro usato e da collezione che avrà luogo il 22 giugno presso gli storici portici di Via Arduino. “Gli aperitivi organizzati dai commercianti sono stati la vera rivelazione di Sentieri di Pagine – spiega il direttore artistico Dario Noascone, - e costituiscono un punto di originalità irrinunciabile, la vera anima di Sentieri di Pagine. L’idea è originale, cuorgnatese a tutti gli effetti, ed è giusto dargli tutta l’importanza del caso”. 
 
Parallelamente saranno previsti una serie di salotti letterari, per lo più presso l’ex Chiesa della Ss. Trinità, con presentazioni di testi di particolare importanza e rilievo. Tra gli autori di punta, saranno presenti Ade Capone (19 giugno), autore del noto programma “Mistero”, dedicato al mondo dell’occulto, e il giornalista e filosofo Marcello Veneziani, ma la rassegna vedrà anche la presenza, ma si parlerà anche di thriller con gli autori del gruppo ToriNoir (29 maggio), di Templari con lo studioso e neo-romanziere Guido Angela (4 giugno), di cinema col nuovo libro di Carlo Verdone, presentato dal fratello Luca (10 giugno), di misteri sulla scoperta dell’America con Diego Baratono (12 giugno). E le sorprese potrebbero non finire qui. 
 
Verranno poi accolti alcuni eventi di particolare rilievo, come la finale delle Olimpiadi della Lettura, che vedranno i ragazzi delle scuole elementari cuorgnatesi coinvolti in uno scontro all’ultima pagina, che vedrà premiati i lettori più attenti. Previsto invece per martedì 10 giugno un momento di letture, a cura di Marino Tarizzo, riservato agli anziani della Casa di Riposo Umberto I. Domenica 22, giornata finale della rassegna, oltre al già citato Mercato del Libro e della Carta Stampata, e alla presenza di Marcello Veneziani, vedrà anche svolgersi la seconda edizione del concorso artistico “Un Libro da Marciapiede”, in cui giovani artisti delle scuole locali interpreteranno a modo loro libri e testi noti, trasformandoli in immagini riprodotte, appunto, sul marciapiede. 
 
Soddisfazione da parte del sindaco Pezzetto, che sottolinea l’originalità della rassegna e la sua capacità di mettere in campo più forze, e da parte del vicesindaco e Assessore al Commercio Sergio Colombatto, che sottolinea come i commercianti cittadini si lascino coinvolgere con sempre maggiore entusiasmo da una rassegna che li vede giocare un ruolo primario. “Sono lieto che ancora una volta Sentieri di Pagine sia sentita come un evento autenticamente cuorgnatese, - riprende ancora Noascone - e sono molte le persone che vorrei ringraziare, a partire dal Comitato di Sentieri di Pagine che mi supporta fattivamente nella realizzazione… e mi sopporta con pazienza negli inevitabili momenti sia di euforia che di panico! Un grazie particolare va però allassessore alla Cultura Beppe Costanzo e al Consigliere delegato Gian Luca Aimonino, per aver creduto e continuare a credere nel mio lavoro e per concedermi tutta la libertà necessaria che un progetto culturale genuino e credibile necessariamente richiede”.
 
"La critica situazione economica ,che sta investendo la nostra Nazione e di conseguenza tutte le realtà pubbliche, certamente non sta favorendo chi come me, Amministratore del Comune di Cuorgnè, si sta prodigando per creare momenti di formazione e di crescita - dice l'assessore Costanzo - sono perfettamente consapevole che , proprio nei momenti di maggior disagio, l’intelligenza diventa più creativa e propositiva. E’ per questo che, nei ruoli che mi sono concessi e nell’ambito del mio incarico politico, continuo a scommettere sulla cultura e tutto a quanto ad essa è collegato, ovvero la vita in toto di ognuno di noi".
Cronaca
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
Tra le motivazioni i carichi di lavoro, tensione nel comando, ambiente insostenibile, richieste di trasferimento negate
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
Da lunedģ verrą eseguito un intervento di abbattimento del primo filare di platani nei Giardini della stazione ferroviaria
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
Due donne, hanno approfittato di un momento di confusione all'interno del locale per impossessarsi del barattolo contenente le mance. Appena si sono accorti del furto, i titolari sono andati a visionare le immagini di videosorveglianza
ALLERTA INCENDI - 38 roghi da inizio anno: nessuna deroga al divieto di accendere fuochi
ALLERTA INCENDI - 38 roghi da inizio anno: nessuna deroga al divieto di accendere fuochi
Tutto il sistema operativo regionale Antincendi boschivi continua a essere allertato sull'intero territorio piemontese, pronto a intervenire in caso di necessitą
IVREA - La rotonda costata 700 mila euro sarą smantellata?
IVREA - La rotonda costata 700 mila euro sarą smantellata?
Code e traffico in tilt in centro. «Colpa» della rotonda di porta Vercelli. Indagine del Comune in corso per nuove modifiche
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per la tragica scomparsa di Ivan Ferrero
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per la tragica scomparsa di Ivan Ferrero
Solo a notte fonda papą Luciano e mamma Nadia hanno ricevuto la tragica notizia direttamente dal comandante provinciale dei vigili del fuoco di Torino, Marco Frezza, che ha fatto loro visita a Saluggia
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
Alla sbarra Daniele Bergero, 26 anni di Front Canavese, Romano Bergero, 34 anni di Foglizzo, Piero Bergero, 31 anni di Oglianico, e Alex Bianciotto, 30 anni di Mercenasco. Le vittime furono uccise a Castelrosso il 24 ottobre del 2017
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
Lo scopo della «spedizione punitiva» sarebbe stato quello di recuperare un credito di droga. Indagini dei carabinieri in corso
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
Notte nazionale del Classico gremita di spettatori a Ivrea che hanno invaso «Palazzo degli Studi» che ospita il Liceo Botta
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
I dubbi sulla «fuga» dei tre sacerdoti dal santuario non si diradano. La diocesi di Torino assicura la presenza di religiosi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore