CUORGNE' - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO

| Un devastante incendio, alle prime luci dell'alba, ha sorpreso nel sonno diversi residenti. Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco che hanno tratto in salvo gli occupanti degli alloggi. Indagini dei carabinieri in corso

+ Miei preferiti
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO
Si è rischiato davvero grosso, questa notte, in via Arduino a Cuorgnè, pieno centro storico. Un furioso incendio divampato poco dopo le cinque ha devastato gli alloggi della comunità Mastropietro che si occupa del recupero e dell'assistenza delle persone in difficoltà. Secondo i primi accertamenti il rogo sarebbe partito dall'esterno di un alloggio, più precisamente dal ballatoio. In pochi minuti le fiamme si sono estese. All'interno della palazzina si trovavano complessivamente otto persone. Due nell'alloggio avvolto dalle fiamme. Sono stati tutti sorpresi nel sonno dall'incendio.

Provvidenziale, in tal senso, il pronto intervento di diverse squadre dei vigili del fuoco di Cuorgnè, Castellamonte e Ivrea. I pompieri, con il costante spirito di sacrificio che da sempre li contraddistingue, si sono fatti in quattro per domare l'incendio e, soprattutto, portare in salvo le persone. Il pronto intervento ha permesso di salvare i due occupanti dell'alloggio andato a fuoco e le altre sei che abitano nella palazzina. I vigili del fuoco hanno prestato aiuto anche ad alcuni anziani vicini di casa, visibilmente sotto shock per l'accaduto. Sulle cause dell'incendio sono in corso gli accertamenti dei carabinieri. I vigili del fuoco hanno operato per oltre tre ore al fine di domare il rogo e mettere in sicurezza le abitazioni.

«Questa notte, ancora una volta, ho potuto apprezzare la professionalità e lo spirito di servizio dei nostri vigili del fuoco - scrive su Facebook il sindaco Beppe Pezzetto, che ha seguito le operazioni di soccorso e di spegnimento dell'incendio - dobbiamo essere orgogliosi di avere delle persone così. Grazie a tutti voi». Ora la Mastropietro dovrà trovare una sistemazione alle persone rimaste senza casa. In queste ore i tecnici del Comune provvederanno alla valutazione dei danni subiti dalla palazzina per verificarne l'agibilità.

Galleria fotografica
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 1
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 2
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 3
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 4
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 5
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 6
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 7
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 8
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 9
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 10
CUORGNE - Tragedia sfiorata negli alloggi della Mastropietro: i vigili del fuoco salvano otto persone - FOTO - immagine 11
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirà un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarà operativo già in serata, mentre l’altro entrerà in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore