CUORGNE' - Troppo fumo: il Comune consiglia di stare in casa

| Anche in pianura, a causa degli incendi in corso a Locana e Traversella, si respira aria insalubre. I primi provvedimenti

+ Miei preferiti
CUORGNE - Troppo fumo: il Comune consiglia di stare in casa
Anche in pianura, a causa degli incendi in corso a Locana e Traversella, si respira un'aria insalubre. Così anche i Comuni della bassa valle del Canavese prendono provvedimenti. E' il caso di Cuorgnè. Questa mattina il Comune ha adottato delle prime misure come avviso alla popolazione per far fronte alla «nebbia», provocata dal fumo (foto sotto inviate da un nostro lettore e dal sindaco Pezzetto da Cintano, Locana e Cuorgnè), che non tende ad alzarsi a causa delle condizioni climatiche e dei persistenti incendi in corso. Per questo motivo il sindaco Beppe Pezzetto, in attesa di sapere dall'Arpa l'esito delle verifiche, consiglia di limitare al minimo indispensabile le uscite e le attività all'aria aperta, lasciare le finestre e le porte delle abitazioni chiuse fino al cessare delle condizioni in atto, evitare attività all'aperto da parte di bambini, anziani e persone affette da problemi respiratori, in caso di prolungata permanenza all'aperto utilizzare una mascherina idonea per le polveri sottili. 
 
L'Unione montana Gran Paradiso, intanto, della quale fanno parte i Comuni di Alpette, Locana, Ribordone e Sparone, ha convocato un tavolo tecnico urgente per oggi alle 16 con Arpa, Asl To4, Aib, carabinieri e vigili del fuoco per valutare le condizioni di salubrità della zona, coinvolta da lunedì da una serie di incendi boschivi di vaste proporzioni. In giornata saranno comunicate alla popolazione le decisioni assunte dal tavolo tecnico. «Per il momento ci limitiamo a ringraziare i vigili del fuoco, i piloti degli elicotteri impegnati e i numerosi volontari del Corpo Aib Piemonte che da domenica scorsa si adoperano senza sosta nei tentativi di spegnere le fiamme in questi luoghi così impervi», dice il presidente dell'Unione montana, Silvio Varetto.  
Galleria fotografica
CUORGNE - Troppo fumo: il Comune consiglia di stare in casa - immagine 1
CUORGNE - Troppo fumo: il Comune consiglia di stare in casa - immagine 2
CUORGNE - Troppo fumo: il Comune consiglia di stare in casa - immagine 3
CUORGNE - Troppo fumo: il Comune consiglia di stare in casa - immagine 4
CUORGNE - Troppo fumo: il Comune consiglia di stare in casa - immagine 5
Cronaca
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panč»
PONT CANAVESE - Riprendono le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprendono le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista pił accreditata č quella dell'incidente. Il giallo č ancora fittissimo
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna č stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso č il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente č stata sequestrata ed il giovane č stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnč
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocitą, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocitą in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si č verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnč, il giorno stesso dell'incidente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore