CUORGNE' - Uccise il convivente a Nichelino: «Niente legittima difesa»

| Il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio per Silvia Rossetto, 48 anni di Cuorgnè, che colpì il compagno con un coltello

+ Miei preferiti
CUORGNE - Uccise il convivente a Nichelino: «Niente legittima difesa»
Niente legittima difesa per l'omicidio del 2 settembre dello scorso anno in via Juvarra a Nichelino. Il pubblico ministero Bucarelli, infatti, ha chiesto il rinvio a giudizio per omicidio volontario nei confronti di Silvia Rossetto, 48 anni, originaria di Cuorgnè, che colpì mortalmente il convivente Giuseppe Marcon, 66 anni, con una coltellata. Il 25 luglio è già stata fissata l'udienza preliminare.

La donna, assistita dall'avvocato Sergio Bersano di Ivrea, ha sostenuto di aver colpito il convivente con un coltello solo per «legittima difesa», al culmine di una violenta lite. La donna stava telefonando con la madre quando l'uomo le ha strappato di mano il cellulare e lo ha sbattuto a terra. A quel punto, secondo il racconto della donna, il 66enne avrebbe preso il coltello e l'avrebbe puntato contro la 48enne.

La perizia del medico legale Roberto Testi, però, avrebbe fatto emergere una dinamica diversa dei fatti. A dare l'allarme, quella sera, fu la mamma dell'imputata che, nel corso di quella telefonata, sentì le urla di Marcon e, ipotizzando stesse per succedere qualcosa di grave, chiese aiuto ai carabinieri. Quando i militari dell'Arma raggiunsero via Juvarra, però, per il 66enne non c'era già più niente da fare.

Cronaca
LEINI - Scontro tra auto e camion in via Galileo: una donna ferita
LEINI - Scontro tra auto e camion in via Galileo: una donna ferita
Sul posto, per aiutare il personale medico ad estrarre l'automobilista dalle lamiere, sono intervenuti i vigili del fuoco
SPARONE - Accordo firmato alla «Mtd»: tutti i dipendenti passano part-time e non ci sarà nessun licenziamento
SPARONE - Accordo firmato alla «Mtd»: tutti i dipendenti passano part-time e non ci sarà nessun licenziamento
A complicare le trattative anche il blocco della cassa integrazione. E fino a quando il Governo non interverrà con misure straordinarie per l'automotive (Mtd lavora per Maserati) non ci sarà modo di sbloccare altri ammortizzatori sociali
CASELLE - Leonardo divisione velivoli assume 40 nuovi dipendenti
CASELLE - Leonardo divisione velivoli assume 40 nuovi dipendenti
Inoltre l'azienda predisporrà all'interno del perimetro di Caselle un centro adibito alla formazione professionale specifica
FRONT CANAVESE - Incidente stradale, ferito Franz Paludetto, proprietario del castello di Rivara - FOTO
FRONT CANAVESE - Incidente stradale, ferito Franz Paludetto, proprietario del castello di Rivara - FOTO
La vettura ha centrato un ponticello in cemento sul lato sinistro della carreggiata in direzione Front. Per estrarre Paludetto dalle lamiere del mezzo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di San Maurizio Canavese
TANGENZIALE TORINO - Sono stati installati due nuovi autovelox fissi
TANGENZIALE TORINO - Sono stati installati due nuovi autovelox fissi
Al momento è previsto l'utilizzo di due box blu che sono stati installati uno sulla tangenziale nord e uno sulla tangenziale sud
CANAVESE - Venerdì 24 giornata di sciopero dei mezzi pubblici
CANAVESE - Venerdì 24 giornata di sciopero dei mezzi pubblici
Le Rsu di Gtt e l'Ugl hanno confermato per venerdì 24 gennaio lo sciopero aziendale di 24 ore del trasporto pubblico locale
IVREA - Crisi Manital: ancora niente stipendi per gli operai Mgc
IVREA - Crisi Manital: ancora niente stipendi per gli operai Mgc
Domani, in concomitanza con il consiglio comunale, i lavoratori saranno in presidio davanti al municipio a partire dalle 18.30
CUORGNE' - Sbaglia strada e resta incastrato con il camioncino - FOTO
CUORGNE
Non si è accorto della segnaletica stradale e, dopo un centinaio di metri, è rimasto incastrato con il cassone tra due abitazioni
RIVAROLO CANAVESE - Multe a sorpresa senza preavviso sul parabrezza: «Così vogliono solo fare cassa». Pronti i ricorsi
RIVAROLO CANAVESE - Multe a sorpresa senza preavviso sul parabrezza: «Così vogliono solo fare cassa». Pronti i ricorsi
Feroci polemiche sui social network per una serie di multe per divieto di sosta arrivate a casa senza preavviso sul parabrezza. Circostanza che ha costretto gli utenti a pagare la multa con una aggravio di spesa di 18 euro
CASTELLAMONTE - Il centro scommesse era abusivo: blitz della guardia di finanza. Denunciato l'amministratore
CASTELLAMONTE - Il centro scommesse era abusivo: blitz della guardia di finanza. Denunciato l
Le indagini, condotte dai Finanzieri dal Gruppo Ivrea, hanno accertato che presso l'agenzia coinvolta, venivano raccolte, del tutto illegalmente, scommesse relative ad eventi sportivi nazionali ed esteri tramite un sito internet austriaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore