CUORGNE' - Un altro occhio elettronico sulle strade: multe in arrivo

| Il sistema, già «provato» a Castellamonte, sarà in dotazione ai civich

+ Miei preferiti
CUORGNE - Un altro occhio elettronico sulle strade: multe in arrivo
Basta auto che circolano senza assicurazione e senza la revisione. Secondo l'Ania, l'Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, sono circa 3,5 milioni i veicoli iscritti al Pra (il Pubblico Registro Automobilistico) che risultano privi dell'assicurazione obbligatoria. Alcuni Comuni hanno deciso di correre ai ripari. In Canavese, dopo Castellamonte, è la volta di Cuorgnè. L'idea non è quella di piazzare vigili ad ogni angolo della città e nemmeno di ricorrere all'uso spasmodico degli autovelox. C'è comunque una via di mezzo che prevede l'utilizzo di uno speciale occhio elettronico.
 
«A seguito della relazione del comandante della Polizia Municipale, siamo venuti a conoscenza dei dati rilevati dall’attività di vigilanza stradale svolta sul nostro territorio per fronteggiare tale problematica - spiega il vicesindaco Sergio Colombatto - dall’inizio del 2013 ad oggi, gli agenti hanno accertato  55 violazioni con sequestro del veicolo per  mancanza di copertura assicurativa e 126 violazioni per circolazione senza la prescritta revisione». Numeri importanti perchè quello delle auto non assicurate rappresenta un serio problema sociale che coinvolge tutti i cittadini (specie quelli onesti), le compagnie assicurative e le forze di polizia. In caso di incidente con un veicolo non assicurato, il cittadino si troverà infatti obbligato a farsi carico del danno subito. 
 
«Inoltre, la mancanza di assicurazione incoraggia la fuga e l’omissione di soccorso, per evitare le conseguenze - dice il sindaco Beppe Pezzetto - in sintesi più prevenzione per una maggiore sicurezza e tutela dei cittadini».
 
Alla luce dei dati il corpo della polizia municipale sarà di un sistema di supporto elettronico di rilevamento targhe per la verifica in tempo reale della copertura assicurativa e della prescritta revisione dei veicoli. Tale supporto, a differenza degli apparecchi autovelox e similari, non rappresenta fonte di accertamento automatico della violazione. La mancanza dell'assicurazione o della revisione, infatti, sarà accertata direttamente dagli agenti i quali, intimando l’alt al veicolo segnalato dal sistema, verificheranno la documentazione prodotta dal conducente. 
 
«Per cui, nel caso di segnalazione errata del sistema di rilevazione, il conducente avrà modo di dimostrare la regolare copertura assicurativa a mezzo dei documenti in suo possesso» precisa il comandante della polizia municipale di Cuorgnè, Andrea Pappalardo. Gli inadempienti sono avvertiti.
Cronaca
MAPPANO - Ci sono sette offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Ci sono sette offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari procederanno, con il Ministero dello Sviluppo Economico, valutare la migliore offerta per la cessione
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
Mezzo Canavese ha dovuto fare i conti con marciapiedi e strade impraticabili a causa prima della neve e poi del ghiaccio che si è andato a formare in virtù della mancata pulizia... E dire che la nevicata era stata ampiamente prevista...
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
Operazione «Bombolo» della polizia stradale contro una banda accusata di furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
La scuola elementare riprenderà lunedì 18 dicembre nei locali della Scuola Media Statale di San Giorgio in via Boggio, con orari regolari dalle 8.30 alle 16.30. Intanto le indagini della procura di Ivrea continuano
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
Possibile un trasloco in Manifattura a Cuorgnè. L'addio della galleria ultimo disastro del fallimento della Rivarolo Futura
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
Le unità cinofile del Gruppo Torino, hanno identificato centinaia di persone sia all'interno che all'esterno delle stazioni
IVREA - Omicidio di un ex dipendente della Olivetti scomparso nel nulla: il fratello va a processo
IVREA - Omicidio di un ex dipendente della Olivetti scomparso nel nulla: il fratello va a processo
La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per Salvatore Angemi, 55 anni, di Ivrea, accusato di aver fatto sparire il fratello Angelo. Dovrà rispondere di omicidio volontario, abbandono di incapace e truffa ai danni dello Stato
IVREA - Le stupende foto di John Phillips al museo civico Garda
IVREA - Le stupende foto di John Phillips al museo civico Garda
L'obiettivo di John Phillips sul mondo. Dalla guerra mondiale alla nascita della Repubblica Italiana. Aperta fino al 4 marzo
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, condannati gli ex editori
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, condannati gli ex editori
Il procedimento penale in questione era nato da un esposto conoscitivo e da una segnalazione fatta dal sindacato dei giornalisti di Torino
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
Oggi pomeriggio a Volpiano, il comandante Generale dell’Arma, Generale Tullio Del Sette ha ricordato i militari morti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore