CUORGNE' - Un commosso addio per l'insegnante Monica Gherna

| Monica ha lottato con coraggio contro un male incurabile, supportata dall'affetto di famigliari e amici che le sono sempre stati vicini

+ Miei preferiti
CUORGNE - Un commosso addio per linsegnante Monica Gherna
C'era tantissima gente, martedì, nella chiesa parrocchiale di Salto, per l'estremo saluto a Monica Gherna, 55 anni, insegnante di religione dell'itituto comprensivo Guido Gozzano di Rivarolo Canavese. Monica ha lottato con coraggio contro un male incurabile, supportata dall'affetto di famigliari e amici che le sono sempre stati vicini. Merito, senza dubbio, delle qualità che alla 55enne tutti hanno riconosciuto. Solare e legata al lavoro e alla famiglia, era sempre pronta ad aiutare gli altri. Attiva nel mondo dell’associazionismo locale ha lasciato un vuoto difficile da colmare.

«Tu per me eri il mio tutto, una grande donna, la mia migliore amica, insegnante di vita ma soprattutto la mia adorata Mamy - scrive la figlia Beatrice - ho fatto di tutto per vederti felice anche quando sapevo che sotto sotto avevi male ma, per proteggerci, non ci hai mai detto la verità, negando sempre tutto come solo le mamme come te sapevano fare». In chiesa c'erano tantissime persone: colleghi di lavoro, bambini della scuola, coscritti, amici e conoscenti vari. Tutti a tributare l'estremo saluto ad una donna speciale.

«Alla nostra carissima coscritta e amica Monica - ha detto un'amica ricordandola durante la funzione - che dire... non ci sono parole per esprimere quanto ci dispiace, quanto ci mancherai... Personalmente tu per me non eri solo una amica o una coscritta, ma eri come una sorella. Sei stata una grande guerriera. Hai combattuto per oltre 10 anni questa triste battaglia, ma sempre con dignità, sempre con quel meraviglioso sorriso. Vola in alto Monica. E veglia sui tuoi famigliari. Tuo marito Marco, i tuoi adorati figli Bea con Giuseppe e Ale, i tuoi genitori, tua sorella, i tuoi cognati, gli zii e le zie e i cugini. Rimarrai sempre nei cuori di tutti noi coscritti del '63. Non mancavi mai alle nostre cene... eri sempre solare, e sorridente. Non ti abbiamo mai sentito lamentare. Hai fatto di tutto per poter arrivare alle nozze della tua amata figlia Bea con Giuseppe ma purtroppo non ce l’hai fatta. Ma Monica tu ci sarai là, ne sono sicura... Sei stata una grande donna, moglie, mamma, figlia, sorella, cognata, nipote, cugina, amica e coscritta.  Vola in alto Moni, che adesso sei un bellissimo angelo. Ciao Monica. Ciao coscritta».

Anche Marina Vittone, consigliere comunale di Rivarolo e insegnante, ha ricordato con affetto la collega: «Arrivederci cara Monica, amica leale e collega sempre disponibile, non dimenticheremo mai il tuo sorriso e la tua allegria. Di Monica abbiamo apprezzato la professionalità, la preparazione e la grande umanità. E’ stata una collega sempre disponibile a collaborare, sorridente e gentile. Era molto stimata e ben voluta dai suoi alunni. Ha dato molto alla scuola, dove è stata presente fino alla fine dell’anno scolastico».

Cronaca
IVREA - Uccide la madre adottiva, condannato tenta il suicidio in carcere
IVREA - Uccide la madre adottiva, condannato tenta il suicidio in carcere
È ancora ricoverato in ospedale Caleb Ndong Merlo, il 39enne che domenica 13 ottobre ha tentato di suicidarsi in carcere
TRAGEDIA A STRAMBINO - Incidente mortale: vittima un uomo di Vische, ferita gravemente la moglie - FOTO E VIDEO
TRAGEDIA A STRAMBINO - Incidente mortale: vittima un uomo di Vische, ferita gravemente la moglie - FOTO E VIDEO
Lungo la provinciale 81 che porta alla frazione Carrone un pensionato ha perso il controllo della propria vettura ed è finito nei prati ribaltandosi. È morto sul colpo. Inutili tutti i soccorsi
LEINI - 460 pericolosa: «Basta incidenti mortali su quella strada»
LEINI - 460 pericolosa: «Basta incidenti mortali su quella strada»
Sui social, e non solo, automobilisti e residenti si interrogano da anni sulle possibilità di rendere maggiormente sicura la 460
SETTIMO VITTONE - La transumanza diventa una festa popolare
SETTIMO VITTONE - La transumanza diventa una festa popolare
Torna la «Desnalpà», la festa della transumanza in discesa dagli alpeggi delle montagne che sovrastano la Serra d'Ivrea
SAN GIUSTO-RIVAROLO - Chiudono per lavori la provinciale 40 e la strada di Pasquaro
SAN GIUSTO-RIVAROLO - Chiudono per lavori la provinciale 40 e la strada di Pasquaro
Il servizio viabilità della Città metropolitana informa gli utenti in virtù di una doppia chiusura di strade provinciali che riguarda il Canavese nei Comuni di San Giusto e Rivarolo Canavese
CASELLE - Grecia più vicina: ad aprile parte il volo per Mykonos
CASELLE - Grecia più vicina: ad aprile parte il volo per Mykonos
Volotea è operativa dall'aeroporto di Caselle dal 2013 e, da inizio attività, ha trasportato a livello locale 770.000 passeggeri
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
Lo scorso 20 agosto il volpianese è escito di casa per una passeggiata e la solita partita con gli amici ma non è più rientrato
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
La pensionata era ospite di una camera singola nella casa di riposo del paese. Indagini di carabinieri e procura in corso
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
Sul posto, per estrarre il 12enne dalle lamiere dell'auto ribaltata, sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea. Accertamenti in corso sulla dinamica del sinistro da parte della polizia stradale di Settimo. L'auto è finita ruote all'aria
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
Il Canavese è di nuovo in lutto per due vittime della strada. Denise Puglia, 23 anni di Alice Superiore (Val di Chy) e Angelo Raffaele Torchia, 52 anni di Rivarolo Canavese. In queste ore i social si sono riempiti di messaggi di cordoglio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore