CUORGNE' - Una fucilata contro il titolare de «La Cantina»: una condanna

| Due anni e otto mesi di carcere per Paolo Filasieno, protagonista dell'agguato armato andato in scena il nove aprile del 2010

+ Miei preferiti
CUORGNE - Una fucilata contro il titolare de «La Cantina»: una condanna
Due anni e otto mesi di carcere per il rivarolese Paolo Filasieno, protagonista dell'agguato armato andato in scena il nove aprile del 2010 nel parcheggio de «La Cantina» di Cuorgnè. Si è chiuso al tribunale di Ivrea il processo di primo grado contro il 32enne accusato di porto d'armi e lesioni. Un agguato diretta conseguenza di una lite scoppiata nel locale gestito dai fratelli Vezzetti, in località Costosa, una delle birrerie più note e frequentate del Canavese. Protagonisti della lite i due fratelli Filasieno, Paolo e Giovanni, e una coppia di Alpette. Lite sedata dai fratelli Vezzetti e da alcuni avventori del locale.   

Uno screzio come tanti. Poco dopo le 3, i due alpettesi decidono di lasciare il locale, ormai prossimo alla chiusura. Hanno paura di trovarsi nuovamente di fronte la banda che li ha aggrediti, dal momento che hanno parcheggiato al fondo della stradina che porta alla birreria. Così chiedono ai titolari della Cantina di accompagnarli fino all'auto. Trecento metri a piedi, poi i giovani di Alpette salgono in macchina e se ne vanno. Alberto Vezzetti, invece, fa per tornare verso la Cantina: gli stanno andando incontro, a bordo di una Grande Punto, il fratello e un amico. Ed è qui che l'agguato si concretizza. Alle spalle del titolare del locale spunta un'auto a fari spenti. Scendono in tre: uno ha un fucile a canne mozze tra le mani. Vezzetti ha il sangue freddo di mettere le mani sulla canna, alzando l'arma verso il cielo, proprio mentre l'aggressore preme il grilletto. Agisce d'istinto e si salva la vita. Una bottiglia di vetro, però, lo ferisce al capo. Se la caverà con una settimana di prognosi.

Giovanni Filasieno (che venne anche arrestato dai carabinieri) per gli stessi reati del fratello era già stato condannato con rito abbreviato a due anni e dieci mesi. Il giudice Marianna Tiseo ha riconosciuto la colpevolezza di Paolo ma ha ridotto la pena rispetto alla richiesta della procura che aveva ipotizzato una condanna a tre anni e sei mesi. I legali di Filasieno hanno cercato addebitare la responsabilità dell'agguato su Giovanni, che sarebbe la persona ad aver imbracciato il fucile e sparato. Non è bastato.

Dove è successo
Cronaca
IVREA - Il panettone di Alessandro Gaido tra i migliori d'Italia
IVREA - Il panettone di Alessandro Gaido tra i migliori d
Ben 68 maestri pasticceri si sono sfidati nella «Tenzone del Panettone» scelti tra i grandi della pasticceria. C'č un canavesano
CANAVESE - Torna la Colletta Alimentare in 13 Comuni - TUTTI I DATI
CANAVESE - Torna la Colletta Alimentare in 13 Comuni - TUTTI I DATI
Tredici Comuni coinvolti per un totale di 28 supermercati aderenti all'iniziativa con 250 volontari impegnati sul territorio
VOLPIANO - Colpo di scena per la Comital: l'azienda sospende i licenziamenti e chiede la cassa integrazione
VOLPIANO - Colpo di scena per la Comital: l
Allo stesso tempo, formulerą istanza di concordato preventivo, con l’obiettivo di favorire il processo di acquisizione da parte di soggetti potenzialmente interessati a rilevare lo stabilimento di Volpiano ormai chiuso da mesi
AGLIE' - La Coldiretti in festa ringrazia i volontari Aib - FOTO
AGLIE
Premiati gli Aib per impegno e dedizione con la quale i volontari hanno difeso il territorio durante l'ultima emergenza incendi
BORGARO - Rubata la moto da cross al papą del pilota Dovizioso
BORGARO - Rubata la moto da cross al papą del pilota Dovizioso
Ladri in azione prima della manifestazione di cross «TransBorgaro» che si č svolta domenica nell'ex area del Torinello
CASTELLAMONTE - Il commosso ricordo del Lions per Carlo Sunino
CASTELLAMONTE - Il commosso ricordo del Lions per Carlo Sunino
Il meeting di quest'anno ha riunito in interclub i due Lions Club operanti in zona, l'Alto Canavese ed il Rivarolo Canavese
CANAVESE - Contro gli incendi boschivi 74 migranti al lavoro per ripulire i sentieri abbandonati
CANAVESE - Contro gli incendi boschivi 74 migranti al lavoro per ripulire i sentieri abbandonati
Grazie ad una convenzione che sta per essere sottoscritta dal Cissac e da Scs, nelle prossime settimane 74 richiedenti asilo ospiti in Canavese saranno impegnati in attivitą socialmente utili, a titolo volontario, sul territorio
CUORGNE' - «Per un finale diverso»: gli studenti contro la violenza di genere - FOTO
CUORGNE
In occasione della Giornata internazionale contro la violenza di genere Cuorgnč ha visto la premiazione del progetto creativo promosso da Comune e Rotaract Cuorgnč e Canavese
CUORGNE' - A migliaia in piazza per la Fiera di San Martino - VIDEO
CUORGNE
Una domenica di festa preceduta, lunedģ, dalla giornata della sana alimentazione con i ragazzi delle scuole elementari
CANAVESE - Rifiuti e pezzi di auto abbandonati nei prati: sette persone indagate dai carabinieri
CANAVESE - Rifiuti e pezzi di auto abbandonati nei prati: sette persone indagate dai carabinieri
L'indagine, coordinata dai carabinieri della compagnia di Venaria, č nata nelle scorse settimane dopo il ritrovamento di paraurti, sedili e vecchi cerchioni abbandonati. Nei guai i titolari di due officine di Mappano e Leini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore