CUORGNE' - «Unire le forze per riportare la musica in Canavese»

| Una mostra sul Cuorgnč Rock Festival e un auspicio per il futuro

+ Miei preferiti
CUORGNE - «Unire le forze per riportare la musica in Canavese»
Uno sguardo al passato per cercare di ritagliare un futuro al Cuorgnè Rock Festival. E' l'ambizione della mostra che, allestita nel teatro comunale di Cuorgnè, ripercorre la storia della kermesse musicale canavesana, stoppata, due anni orsono, dalla crisi e dalla costante carenza di fondi. Non che sia facile fare musica in Canavese: le recenti vicissitudini dell'Alpette Rock Festival lo hanno confermato per l'ennesima volta.
 
«La mostra nasce per due motivi - dice Riccardo Rizzi - innanzitutto tener vivo lo spirito del Cuorgnè Rock Festival per far vedere cosa hanno fatto i volontari in questi anni. Prima del 2009, qui, non c'era nulla. Il secondo obiettivo è risvegliare una coscienza votata alla musica e alla cultura in Canavese. Sia per quanto riguarda gli enti pubblici (che fanno spesso tutto il possibile) che i privati. Serve un nuovo slancio. La cultura a costo zero si fa solo pregiudicando la qualità degli eventi. E chi è stato al Cuorgnè Rock Festival in questi anni sa che, al contrario, la qualità dell'offerta è sempre stato il nostro primo obiettivo».
 
I ragazzi del Cuorgnè Rock Festival lanciano poi una sorta di appello. «Abbiamo, purtroppo, il primato dei festival in stand-by del Canavese - dice Rizzi - e ai ragazzi di Alpette va tutta la nostra solidarietà. Per questo vorremmo tendere una mano a tutti coloro che, in questo territorio, si danno da fare per la musica. Un invito a chi, tra gli organizzatori dei festival, ha maturato esperienza sul territorio e volesse ricostruire, in questo momento di difficoltà estrema, qualcosa di importante, pur nel rispetto delle varie identità. Credo sia venuto il momento di sedersi attorno allo stesso tavolo. Un lavoro che deve iniziare adesso per la prossima stagione estiva. Per organizzare un evento (o più eventi) in alto Canavese qualitativamente all’altezza». 
 
GLI ORARI DELLA MOSTRA
 
SABATO 5 LUGLIO
Dalle h: 15:30 – 19:30
DOMENICA 6 LUGLIO
Dalle h: 15:30 – 19:30
 
SABATO 12 LUGLIO
Dalle h: 15:30 – 19:30
DOMENICA 13 LUGLIO
Dalle h: 15:30 – 19:30
Galleria fotografica
CUORGNE - «Unire le forze per riportare la musica in Canavese» - immagine 1
CUORGNE - «Unire le forze per riportare la musica in Canavese» - immagine 2
CUORGNE - «Unire le forze per riportare la musica in Canavese» - immagine 3
CUORGNE - «Unire le forze per riportare la musica in Canavese» - immagine 4
CUORGNE - «Unire le forze per riportare la musica in Canavese» - immagine 5
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarą l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto č cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attivitą al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si č caratterizzata per la capacitą di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, pił volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa č uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta č stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Cittą di Torino» un'auto č finita sulla folla. Un bambino di 6 anni č morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore