CUORGNE' - Vince (per ora) Pezzetto: niente profughi a Nava. La prefettura sospende l'arrivo dei migranti

| Troppi i dubbi palesati dal Comune e dai residenti della zona. Per la posizione della frazione (molto isolata rispetto al resto del territorio comunale) e per il numero complessivo di migranti

+ Miei preferiti
CUORGNE - Vince (per ora) Pezzetto: niente profughi a Nava. La prefettura sospende larrivo dei migranti
La conferma è arrivata solo questa mattina, via telefono, direttamente dalla prefettura di Torino. Per il momento, viste le criticità espresse dall'amministrazione comunale e, in particolare, dal sindaco Beppe Pezzetto, l'arrivo dei 30 profughi destinati a una palazzina della frazione Nava, può considerarsi «sospeso». Troppi i dubbi palesati dal Comune e dai residenti della zona. Per la posizione della frazione (molto isolata rispetto al resto del territorio comunale) e per il numero complessivo di migranti destinati a quella palazzina messa a disposizione da un privato. Trenta su un totale di 96 abitanti, alla faccia del Ministro dell'interno, Angelino Alfano, che ha sempre assicurato una «distribuzione» dei profughi in tutta Italia nell'ordine di un migrante ogni 1000-2000 abitanti.
 
«Ringrazio il prefetto per la sensibilità che ha dimostrato in queste ore - dice il sindaco Beppe Pezzetto - abbiamo fatto presente che la città di Cuorgnè non ha nulla contro i profughi e, come ha sempre fatto, è disponibile a fare la propria parte. A patto che ci sia la buona volontà, da parte di tutti, per trovare delle soluzioni condivise». In questo caso, ad esempio, la riduzione del numero di migranti destinati a una piccola realtà come quella di Nava. Dove, tra l'altro, i tecnici del Comune e la polizia municipale, ieri, hanno evidenziato diverse problematiche anche in ordine all'agibilità dello stabile. Tutti «indizi» che hanno convinto la prefettura a «congelare», almeno per ora, l'invio dei trenta migranti. 
 
La cooperativa che si occupa dell'accoglienza ai profughi ha già fatto sapere al sindaco Pezzetto di essere disponibile a sanare, in tempi brevi, le criticità rilevate dagli uffici all'interno della palazzina messa a disposizione da un privato. Solo allora, probabilmente, si riparlerà dell'invio di profughi a Nava.
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
Le fiamme divampate in via Massimo D'Azeglio, pieno centro storico. Il rogo partito da un malfunzionamento della tv
IVREA - Carcere «a ferro e fuoco»: detenuto incendia una cella, un altro tenta di impiccarsi
IVREA - Carcere «a ferro e fuoco»: detenuto incendia una cella, un altro tenta di impiccarsi
L'Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria, denuncia un weekend da dimenticare per il carcere di Ivrea. Aggredito anche un agente. Il pronto intervento del personale ha salvato due detenuti
CASELLE - Sicilia più vicina: apre il volo diretto per Trapani
CASELLE - Sicilia più vicina: apre il volo diretto per Trapani
La nuova destinazione, nel network di Blue Air dall'aeroporto di Caselle, verrà operata a partire dal prossimo 29 giugno
BANCHETTE - Scuola a fuoco: qualcuno ha appiccato l'incendio
BANCHETTE - Scuola a fuoco: qualcuno ha appiccato l
Sono dolose le origini dell'incendio che nella notte tra sabato e domenica ha devastato il piano terra della scuola media
RIVAROLO - Alla scuola Gozzano crescono i giovani musicisti
RIVAROLO - Alla scuola Gozzano crescono i giovani musicisti
La classe III A dell'istituto ha partecipato con successo al settimo concorso internazionale di musica nella scuola
CANAVESE - 5 prelievi multiorgano negli ospedali dell'Asl To4
CANAVESE - 5 prelievi multiorgano negli ospedali dell
Numeri importanti, anche se apparentemente esigui, perché rivelano un’accelerazione nella disponibilità alla donazione
RONCO CANAVESE - «Con le mani in pasta!», bambini all'opera
RONCO CANAVESE - «Con le mani in pasta!», bambini all
Una borgata alpina a 1500 metri di quota nel Parco Nazionale Gran Paradiso e un antico forno a legna
RIVAROLO - Trovato dai carabinieri e riportato a casa Jimmy Aimaro, il 39enne scomparso sabato
RIVAROLO - Trovato dai carabinieri e riportato a casa Jimmy Aimaro, il 39enne scomparso sabato
E' stato rintracciato dai carabinieri di Cigliano Vercellese nel corso della notte Jimmy Aimaro, il 39enne commerciante di Moncrivello sparito nel nulla sabato mattina dal mercato di Rivarolo Canavese
BANCHETTE - Va a fuoco la scuola media: danni al piano terra
BANCHETTE - Va a fuoco la scuola media: danni al piano terra
Gli uffici amministrativi della scuola e alcune aule sono state danneggiate dal rogo. Dubbi sulle cause. Indaga la polizia
SAN BENIGNO - Si schianta contro il guard-rail: positivo all'alcoltest
SAN BENIGNO - Si schianta contro il guard-rail: positivo all
Brutto incidente sulla Torino-Aosta. Un uomo di 54 anni ricoverato in ospedale. Era al volante di una Fiat 500 andata distrutta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore