DEFINITIVO ADDIO ALL'ALPETTE ROCK FESTIVAL

| La mediazione in extremis è fallita: salta la storica kermesse

+ Miei preferiti
DEFINITIVO ADDIO ALLALPETTE ROCK FESTIVAL
Fine dei giochi: l'Alpette Rock Festival 2014 è stato annullato. Lo ha annunciato sul proprio sito l'associazione To Locals, promotrice della kermesse made in Canavese. Un duro colpo per il turismo della zona: innegabile. Un duro colpo per il Canavese intero che perd, nella peggior maniera possibile, uno degli eventi caratterizzanti l'estate. Nessun accordo tra amministrazione comunale e promotori dell'evento. Le distanze, contrariamente a quanto annunciato ieri da qualcuno, si sono fatte, nel corso dei mesi, davvero insanabili. 

«Le è stato esplicitamente richiesto sia durante l’ultima riunione (da Lei convocata) venerdì 27 giugno presso il Comune di Alpette, sia via comunicazione formale il giorno successivo, 28 giugno, il documento ufficiale con le nuove e definitive disposizioni che Lei ha dichiarato che avrebbe valutato in seguito alla suddetta ultima riunione - scrive l'associazione in una lettera inviata al sindaco di Alpette, Silvio Varetto - non abbiamo avuto nessuna risposta se non una nuova, ennesima, ulteriore proposta di incontro senza avere traccia di nuove proposte da parte Sua ne degli “enne” documenti ufficiali richiesti in questi giorni». 
 
Questa mattina avrebbe dovuto tenersi ad Alpette l'ennesimo incontro per discutere delle soluzione in ordine alle limitazioni imposte dal Comune: tra questi niente campeggio, niente transito di auto e accessi riservati solo ai residenti. «In queste ultime ore - scrivono dall'associazione - ci stiamo trovando in un triste gioco istituzionale nel quale non vogliamo finire e del quale non ci sentiamo parte. Un gioco a chi si salva per primo, una caccia al merito. Quando noi da salvare avevamo “solo” il Festival».
 
«Arrivati a questa condizione quindi, con un clima di tensione che arieggia e un’amministrazione comunale al suo secondo mandato non in grado di gestire il problema in una migliore maniera, ANNUNCIAMO UFFICIALMENTE L’ANNULLAMENTO di Alpette Rock Free Festival 2014 ad Alpette. Siamo certi di averci messo tutte le forze possibili, tutto il tempo possibile in una fase di così alta emergenza, per poter trovare una soluzione che trovasse in Alpette la cornice naturale della manifestazione. A differenza di chiunque altro coinvolto in questa faccenda, ci prendiamo la responsabilità di questo annuncio. Consci che non sia una nostra decisione, ma un’imposizione dettata da regole che, prese per tempo, avrebbero potuto trovare un epilogo differente».
 
L'associazione ringrazia poi tutti coloro che, in questi giorni, hanno espresso solidarietà al festival. «Ringraziamo tutti per le dichiarazioni di solidarietà arrivate a migliaia in questi giorni. Ringraziamo tutte le amministrazioni – canavesane e non – che hanno pensato di poter ospitare il Festival. Pensavamo sì, di aver costruito qualche cosa di grande, ma non fino a questo punto. Ci avete regalato, in un momento così difficile, la forza per provare a crederci, tutti insieme. Volevamo fare solo una grande Festa. Regalare alla nostra terra, per l’undicesimo anno consecutivo, un momento di condivisione, socializzazione e accrescimento personale e collettivo. Tutto questo, invece, è diventato un incubo. Non si gioca con questi valori. Non si gioca con la passione delle persone. Non si gioca con un territorio. Tanto meno con le norme e le istituzioni. Questo è un arrivederci. Ma bastava dircelo prima».
Cronaca
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnè, Strambino e Lusigliè nove giovani, di età compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'è stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo è il carabiniere in congedo più anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedì scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco è arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore