DETENUTI EVASI - I criminali arrestati a Crotone dalla polizia: uno doveva andare dalla madre a Ivrea

| Un mese dopo l'evasione dal carcere di Voghera sono stati arrestati i sessantenni Alessandro Covelli, collaboratore di giustizia, e Tommaso Biamonte, ergastolano. Il secondo lo stavano attendendo a Ivrea, dall'anziana madre

+ Miei preferiti
DETENUTI EVASI - I criminali arrestati a Crotone dalla polizia: uno doveva andare dalla madre a Ivrea
Un mese dopo l'evasione dal carcere di Voghera sono stati arrestati i sessantenni Alessandro Covelli, collaboratore di giustizia, e Tommaso Biamonte, ergastolano. Il secondo lo stavano attendendo a Ivrea, dai parenti, quando ha fatto perdere le proprie tracce. Tanto che le forze dell'ordine hanno dato vita a una vera e propria caccia all'uomo. Ora entrambi sono tornati dietro le sbarre. I due erano evasi un mese fa approfittando di una licenza premio ed erano sfuggiti alla cattura esplodendo alcuni colpi di arma da fuoco in un albergo di via Accademia Albertina a Torino.  
 
Entrambi erano reclusi nel carcere di Voghera: Covelli stava scontando 40 anni per due omicidi; Biamonte, un ergastolo per omicidio, pedofilia, sequestro di persona. Sono stati fermati l'altro giorno a Crotone (città d'origine di Covelli), in Calabria, subito dopo essere scesi da un bus. I due sono saliti a bordo di un'auto guidata da una terza persona. La polizia li stava seguendo già da diversi giorni. Così, quando i due sono saliti in auto, è scattato il blitz. Nel corso della perquisizione personale estesa ai bagagli dei due evasi, veniva rinvenuta la somma complessiva di 5000 euro, nonché due pistole semiautomatiche a salve prive di tappo rosso con relativo munizionamento. Dopo gli adempimenti di rito gli stessi venivano associati presso la Casa Circondariale di Crotone. Ora le indagini proseguono, sia per chiarire la posizione dell’uomo che era andato a prenderli alla fermata dell’autobus, sia per accertare la provenienza di soldi e armi.
 
•    COVELLI Alessandro, nato a Crotone il 9.5.1956, pluripregiudicato per reati in materia di armi, associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidio, rapina, stupefacenti, evasione, ricettazione ed altro, evaso dal carcere di Voghera - Sez. Collaboratori - dove stava scontando pena definitiva con scadenza in data 8.2.2022.
•    BIAMONTE Tommaso, nato a Gimigliano (CZ) il 22.7.1956, pluripregiudicato per reati in materia di pedofilia, sequestro di persona, rapina, evasione, violazione sulla legge delle armi, ricettazione, concorso in omicidio aggravato ed altro, evaso dal carcere di Voghera - Sez. Collaboratori - dove stava scontando ergastolo.
Cronaca
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
CUORGNE' - Città e commercio in lutto per l'addio ad Anna Maria Peila
CUORGNE
Figura storica del commercio locale, faceva parte di una famiglia conosciuta in città. Il marito era stato anche assessore
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
Un uomo di 71 anni è rimasto ferito a seguito del ribaltamento di una carrozza. Medicato sul posto dal personale del 118, allertato dai responsabili del maneggio, è stato trasportato in elicottero al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore