DETENUTI EVASI - I criminali arrestati a Crotone dalla polizia: uno doveva andare dalla madre a Ivrea

| Un mese dopo l'evasione dal carcere di Voghera sono stati arrestati i sessantenni Alessandro Covelli, collaboratore di giustizia, e Tommaso Biamonte, ergastolano. Il secondo lo stavano attendendo a Ivrea, dall'anziana madre

+ Miei preferiti
DETENUTI EVASI - I criminali arrestati a Crotone dalla polizia: uno doveva andare dalla madre a Ivrea
Un mese dopo l'evasione dal carcere di Voghera sono stati arrestati i sessantenni Alessandro Covelli, collaboratore di giustizia, e Tommaso Biamonte, ergastolano. Il secondo lo stavano attendendo a Ivrea, dai parenti, quando ha fatto perdere le proprie tracce. Tanto che le forze dell'ordine hanno dato vita a una vera e propria caccia all'uomo. Ora entrambi sono tornati dietro le sbarre. I due erano evasi un mese fa approfittando di una licenza premio ed erano sfuggiti alla cattura esplodendo alcuni colpi di arma da fuoco in un albergo di via Accademia Albertina a Torino.  
 
Entrambi erano reclusi nel carcere di Voghera: Covelli stava scontando 40 anni per due omicidi; Biamonte, un ergastolo per omicidio, pedofilia, sequestro di persona. Sono stati fermati l'altro giorno a Crotone (città d'origine di Covelli), in Calabria, subito dopo essere scesi da un bus. I due sono saliti a bordo di un'auto guidata da una terza persona. La polizia li stava seguendo già da diversi giorni. Così, quando i due sono saliti in auto, è scattato il blitz. Nel corso della perquisizione personale estesa ai bagagli dei due evasi, veniva rinvenuta la somma complessiva di 5000 euro, nonché due pistole semiautomatiche a salve prive di tappo rosso con relativo munizionamento. Dopo gli adempimenti di rito gli stessi venivano associati presso la Casa Circondariale di Crotone. Ora le indagini proseguono, sia per chiarire la posizione dell’uomo che era andato a prenderli alla fermata dell’autobus, sia per accertare la provenienza di soldi e armi.
 
•    COVELLI Alessandro, nato a Crotone il 9.5.1956, pluripregiudicato per reati in materia di armi, associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidio, rapina, stupefacenti, evasione, ricettazione ed altro, evaso dal carcere di Voghera - Sez. Collaboratori - dove stava scontando pena definitiva con scadenza in data 8.2.2022.
•    BIAMONTE Tommaso, nato a Gimigliano (CZ) il 22.7.1956, pluripregiudicato per reati in materia di pedofilia, sequestro di persona, rapina, evasione, violazione sulla legge delle armi, ricettazione, concorso in omicidio aggravato ed altro, evaso dal carcere di Voghera - Sez. Collaboratori - dove stava scontando ergastolo.
Cronaca
ALLARME INCENDI - Bruciano i boschi di mezzo Canavese - FOTO
ALLARME INCENDI - Bruciano i boschi di mezzo Canavese - FOTO
Non si ferma la scia di fuoco partita domenica pomeriggio. Decine di squadre di vigili del fuoco e Aib al lavoro anche la notte
CANAVESE - Vendono su internet abbigliamento contraffatto: otto denunciati dalla Guardia di Finanza
CANAVESE - Vendono su internet abbigliamento contraffatto: otto denunciati dalla Guardia di Finanza
Otto le perquisizioni eseguite nelle abitazioni di altrettanti venditori di nazionalità italiana e oltre 600 i capi di abbigliamento e gli accessori contraffatti sequestrati, per un valore di mercato di oltre 30.000 euro
RIVAROLO CANAVESE - Donna in fin di vita soccorsa sul ponte dell'Orco - FOTO E VIDEO SOCCORSI
RIVAROLO CANAVESE - Donna in fin di vita soccorsa sul ponte dell
Una donna di 59 anni residente a Rivarolo Canavese è stata ritrovata nei pressi del ponte dell'Orco tra Rivarolo Canavese e Ozegna, oggi pomeriggio intorno alle 17. E' stata elitrasportata d'urgenza in ospedale
IVREA - Un carnevale più sostenibile con il compost all'arancia
IVREA - Un carnevale più sostenibile con il compost all
Il week end appena concluso ha visto il debutto ufficiale del compost nato dal recupero delle arance e dei rifiuti organici
RIVAROLO - Un incendio minaccia il canile: cani in salvo - VIDEO
RIVAROLO - Un incendio minaccia il canile: cani in salvo - VIDEO
Un incendio sterpaglie alimentato dal vento si è pericolosamente avvicinato alla struttura che ospita decine di cani
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco
Il fronte dell'incendio si è sviluppato nella stessa zona di Ribordone dove già ieri, nel tardo pomeriggio, hanno operato le squadre di vigili del fuoco e Aib. A causa del vento forte, infatti, il rogo è tornato ad alimentarsi
AGLIE' - Paese in lutto per l'addio a Daniele Ferrando
AGLIE
Stimato professionista, nel 2000 aveva impersonato il conte di San Martino, personaggio principale dello storico Carluvà d'Ajè
BANCHETTE - Con la pistola all'assalto dell'ufficio postale
BANCHETTE - Con la pistola all
Torna a colpire la banda degli uffici postali. L'altra mattina, intorno a mezzogiorno, colpo a Banchette ma bottino esiguo
VOLPIANO - Evade per andare a prendere un gelato: condannato
VOLPIANO - Evade per andare a prendere un gelato: condannato
Otto mesi inflitti ad un uomo di 48 anni, già ai domiciliari a Volpiano, uscito per andare a prendere un gelato al figlio...
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO DEI SOCCORSI
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore