DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso

| Colpo di scena: l'accordo sui debiti dell'ex consorzio pubblico salta in extremis. Il mancato aiuto da Roma e dalla Regione ha convinto i sindaci ad opporsi al Lodo Asa che l'anno scorso li ha condannati a pagare...

+ Miei preferiti
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
Sfuma definitivamente l'accordo per il ripianamento del debito Asa. I sindaci dei Comuni e delle Comunità montane avevano trovato una quadra con il commissario Stefano Ambrosini: pagamento di 9 milioni di euro (divisi in base alle quote) e fine della partita. Un bel risultato a fronte di un ammontare complessivo del debito di una sessantina di milioni. Ma per poter pagare, i Comuni avevano bisogno dell'aiuto della Regione Piemonte o del Governo che avrebbe dovuto, con un emendamento, consentire ai Comuni di sforare il patto di stabilità per pagare il debito. Nonostante le promesse, Regione e Governo (che nel frattempo è cambiato) non hanno mosso un dito. E i sindaci si sono trovati con il cerino in mano.
 
Per assurdo molti Comuni della zona, in questi anni, hanno accantonato le somme necessarie a onorare il debito ma, per la legge attuale, non possono pagare perchè andrebbero a sforare. «Da un lato lo Stato ci chiede di pagare il debito, dall'altro non ce lo permette - dice il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno - il solito pasticcio all’italiana... Sono profondamente deluso dal trattamento che ci hanno riservato gli enti superiori. Tutti, nessuno escluso». Rostagno aveva lavorato a lungo per trovare un accordo ed evitare di rinviare ulteriormente la chiusura della partita relativa al debito Asa. Persino alcuni sindaci solitamente avversi, come il primo cittadino di Favria, Serafino Ferrino, avevano sposato la tesi del pagamento.
 
Adesso, invece, senza possibilità di uscita, i sindaci presenteranno ricorso contro il Lodo Asa che li ha condannati a pagare l'anno scorso. Così come hanno già annunciato di fare i sindaci di Pertusio, Busano, Feletto e Oglianico che già in prima battuta avevano detto "no" all'accordo con Ambrosini. Sarà di nuovo una sfida a carte bollate, con il rischio, in caso di sconfitta, di dover pagare l'intera somma contestata dal commissario per il fallimento del consorzio pubblico. Non più nove milioni ma almeno sessanta...
Cronaca
FRONT - Un ciclista di Pont Canavese investito sulla provinciale
FRONT - Un ciclista di Pont Canavese investito sulla provinciale
L'uomo è stato soccorso dal 118 e trasportato in elicottero al Cto. Lo ha travolto un'auto guidata da un uomo di Rivara
IVREA - Contromano per chilometri sull'autostrada: autista completamente ubriaco fermato dalla polizia
IVREA - Contromano per chilometri sull
Paura ieri sera sull'autostrada A4 Torino-Milano e sulla bretella Ivrea-Santhià per un'auto che ha percorso alcuni chilometri contromano. Alle 19.45 è arrivata la chiamata di soccorso da parte di alcuni automobilisti
RIVAROLO - Crolla una pianta in corso Torino: per miracolo non si è fatto male nessuno - FOTO
RIVAROLO - Crolla una pianta in corso Torino: per miracolo non si è fatto male nessuno - FOTO
Un albero sul lato del controviale del corso è improvvisamente crollato, abbattendo anche un palo dell'illuminazione pubblica. La pianta è venuta giù proprio sull'allea dove, per fortuna, non c'era nessuno. Sfiorate anche le auto in sosta
CINTANO - Paese in lutto: addio a Domenico Vercellino
CINTANO - Paese in lutto: addio a Domenico Vercellino
Ex vigile urbano e messo comunale ha rappresentato una figura storica per il piccolo centro della Valle Sacra
IVREA - Terrorismo e sicurezza pubblica: per lo Storico Carnevale un'edizione «blindata»
IVREA - Terrorismo e sicurezza pubblica: per lo Storico Carnevale un
«Durante lo Storico Carnevale verranno adottati provvedimenti a salvaguardia dell'incolumità pubblica», annuncia il Comune. Via anche i cestini e i bidoni della spazzatura. Barriere di cemento sulle strade e divieto d'accesso ai camion
CANAVESE - Controlli sulle strade: raffica di ubriachi denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Controlli sulle strade: raffica di ubriachi denunciati dai carabinieri
Nei giorni scorsi sono state denunciate 11 persone, sei di esse controllate ad Ivrea, le restanti a Cuorgnè, Borgomasino, Carema e Montalto Dora. Record per un 50enne con un tasso alcolemico sei volte superiore al limite
RIVAROLO - Gli studenti dell'Aldo Moro primi in Piemonte
RIVAROLO - Gli studenti dell
Sono stati i primi a conseguire la certificazione "Patentino della Robotica" Comau. Un progetto dell'alternanza scuola lavoro
IVREA - Anche i migranti danno una mano per il Carnevale
IVREA - Anche i migranti danno una mano per il Carnevale
I giorni del Carnevale rappresenteranno una bella occasione per entrare in contatto diretto con i protagonisti di questa realtà
IVREA - Un alloggio Atc a disposizione di chi lo ristruttura
IVREA - Un alloggio Atc a disposizione di chi lo ristruttura
Gli interventi di auto recupero riguardano gli alloggi di edilizia sociale non assegnabili per carenza di manutenzione ordinaria
LEINI - L'autobus non passa: gli studenti restano a piedi...
LEINI - L
Disagi per decine di ragazzi diretti alle scuole dell'alto Canavese che, questa mattina, sono rimasti alle fermate in attesa del bus
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore