DUE CITTÀ AL CINEMA - In bicicletta con Moliere, la versione 2.0 de "Il Misantropo" - GUARDA IL TRAILER

| Martedì alle 21.30 al cinema «Margherita» di Cuorgnè, prosegue l'appuntamento con la terza fase della rassegna cinematografica. In programma il film di Philippe Le Guay. La recensione in anteprima di Santho Iorio

+ Miei preferiti
DUE CITTÀ AL CINEMA - In bicicletta con Moliere, la versione 2.0 de
“Molière in bicicletta” di Philippe Le Guay è una storia, da lui stesso sceneggiata, che si ispira alla trama de “Il Misantropo” di Molière. Fabrice Luchini, interpreta Serge un misantropo dei giorni nostri, che abbandonata la carriera d’attore si   reclude in una casetta di un paesino della costa atlantica della Francia.
 
Ad interrompere il suo isolamento è Gauthier (Lambert Wilson), un suo amico e collega di successo che gli propone di recitare insieme un copione molto difficile come, appunto, “Il Misantropo” di Molière. Serge è prima decisamente contrario, poi scettico ma possibilista, poi pian piano comincia a riconoscere la validità dell’idea. Prima di prendere una decisione definitiva pretende di provare con Gauthier per alcuni giorni, per valutare le capacità di entrambi; Gauthier acconsente, ma solo a patto che ogni giorno i due invertano i ruoli dei due personaggi principali dell’opera. 
 
Prende così avvio una sarabanda di tentativi dei due, a volte goffi, altre volte comici, di raggiungere la perfezione nella recitazione dell’opera. Meravigliosi sono i  momenti in cui il testo teatrale rispecchia la realtà e il carattere dei due, in un continuo entrare ed uscire dalla finzione, anzi mescolando i due livelli fino a confonderli. Serge è il Misantropo perfetto perché per come Alceste, si estrania dal mondo non potendolo più sopportare. Il confronto tra Serge e Gauthier attraverso il testo di Molière è il cuore vero del racconto. Sono scintille, perché ognuno è narciso senza remissione e vuol prevalere a discapito dell’altro, ma ci sono anche momenti di abbandono, mutua comprensione, lampi di amicizia. Ma l’incontro con Francesca (Maya Sansa), una bellissima italiana divorziata, sconvolgerà il loro equilibrio, scompaginando testo e vita.
 
Il risultato finale del film è una riflessione, leggera e di spessore al tempo stesso, sull’arte della rappresentazione come specchio del vivere e degli esseri umani.
 
LA SCHEDA
Regia: Philippe Le Guay
Nazionalità: Francia 2013
Interpreti: Fabrice Luchini (Serge), Lambert Wilson (Gauthier), Maya Sansa (Francesca)
Durata: 104 minuti
 
Philppe Le Guay, nasce a Parigi il 22 ottobre 1956. Il suo primo lungometraggio  è “Les Deux Fragonard” (1989). La sua carriera si divide fra film tv e pellicole d'oltralpe, spesso con il bravissimo Fabrice Luchini come protagonista come nel caso del godibile campione d'incassi francese “Il costo della vita” (2003) e la commedia romantica “Le donne del 6° piano” (2011), denotando una forte tendenza a coniugare l'intelligenza con la leggerezza e il divertimento, liberandosi così di quella complessità che scaturisce dalla rottura di certi tabù morali. Tornerà due anni dopo con un film sul mondo del teatro, “Moliere in Bicicletta”.
Video
Galleria fotografica
DUE CITTÀ AL CINEMA - In bicicletta con Moliere, la versione 2.0 de "Il Misantropo" - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTÀ AL CINEMA - In bicicletta con Moliere, la versione 2.0 de "Il Misantropo" - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
DUE CITTÀ AL CINEMA - In bicicletta con Moliere, la versione 2.0 de "Il Misantropo" - GUARDA IL TRAILER - immagine 3
DUE CITTÀ AL CINEMA - In bicicletta con Moliere, la versione 2.0 de "Il Misantropo" - GUARDA IL TRAILER - immagine 4
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
Nel mese di giugno, inoltre, la low cost ripristinerà Palma di Maiorca (dal 25 giugno), Skiathos (dal 27 giugno) e Corfù
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore