DUE CITTA' AL CINEMA - Arriva il film scandalo "La vita di Adele" - GUARDA IL TRAILER

| Martedì 21.30 al cinema Margherita di Cuorgnè si rinnova l'appuntamento con la rassegna cinematografica. Tocca all'acclamato vincitore del festival di Cannes. La recensione in anteprima di Santho Iorio

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - Arriva il film scandalo
 

Il film scandalo diretto dal franco-tunisino Abdel Kechiche, vincitore del 66mo Festival di Cannes, racconta l'iniziazione sentimentale e sessuale di Adele (Adèle Exarchopoulos), una liceale di quindici anni. Il suo è una sorta di appetito per la vita e per l’amore cha ha sempre fatto parte di lei; esso si materializza tra i banchi di scuola, in un giorno in cui ha un doppio incontro. Il primo con Thomas (Jeremie Laheurte), un coetaneo affascinante e cordiale, il secondo con una ragazza dai capelli blu incrociata per strada, Emma (Léa Seydoux).
 
La storia con lui però è destinata a non sbocciare; il fato vuole che Adele si invaghisca di quella misteriosa ragazza che ogni notte entra sempre più nei suoi sogni e più intimi desideri. Adele cerca di ignorare queste sensazioni e prova a concedersi a Thomas, ma si rende conto di non riuscire a essere completamente sua e di provare invece attrazione per le ragazze. Grazie a un amico frequentatore dei locali gay della città, rintraccia la ragazza di cui si è infatuata e intraprende una nuova strada di passioni e sentimenti. Un cocktail e una panchina condivisa avviano una storia d'amore appassionata e travolgente che matura Adèle, portandola oltre l'adolescenza, verso l’età adulta.
 
Kechiche realizza uno studio psicologico: tutto passa attraverso il punto di vista di Adele, più che vedere, noi viviamo realmente le sue sensazioni, le sue emozioni, i suoi stati d’animo, i suoi errori e suoi cambiamenti, quindi anche la sua felicità e il suo dolore. L’autore ci trasmette queste emozioni non solo con la testa, ma anche soprattutto con il corpo di Adele, visto nella sua interezza e naturalezza, osservato, accompagnato, spiato persino quando dorme, sempre nei momenti più intimi e personali. Adele davanti ai nostri occhi ama, soffre, prova gioia e dolore, piange e sorride, che poi che abbia ragione o sia simpatica in quel ce fa non è assolutamente importante. Adele non è perfetta, è un normalissimo essere umano e questo è quanto basta. (Santho Iorio)
 
LA SCHEDA
Regia: Abdel Kechiche
Nazionalità: Francia 2013
Genere: Drammatico
Interpreti: Adele (Adèle Exarchopoulos), Emma (Léa Seydoux), Thomas (Jeremie Laheurte),
Durata: 187 minuti
 
Abdellatif Kechiche, Tunisi 7 dicembre 1960, attore e regista. Ha debuttato sul grande schermo nel 1984 come protagonista di "Le thé a la menthe" diretto da Abdelkrim Bahloul. Il suo esordio dietro la macchina da presa il film "Tutta colpa di Voltaire" (2000) che, presentato alla 57ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, vince il Premio Opera Prima Luigi De Laurentiis. Nel 2003 con "La schivata" vince il César mentre, ancora a Venezia nel 2007 il suo "Cous Cous" vince il Premio speciale della giuria e la giovane Hafsia Herzi vince il premio Marcello Mastroianni come miglior attrice emergente. Nel 2010 gira “Venere Nera” e nel 2013 trionfa a Cannes con “La vita di Adele”.
Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - Arriva il film scandalo "La vita di Adele" - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - Arriva il film scandalo "La vita di Adele" - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
DUE CITTA AL CINEMA - Arriva il film scandalo "La vita di Adele" - GUARDA IL TRAILER - immagine 3
DUE CITTA AL CINEMA - Arriva il film scandalo "La vita di Adele" - GUARDA IL TRAILER - immagine 4
Cronaca
OMICIDIO DI MONTALENGHE - Padre e figlio a processo: la procura ha chiesto il massimo della pena
OMICIDIO DI MONTALENGHE - Padre e figlio a processo: la procura ha chiesto il massimo della pena
Gabriele Raimondi, un uomo di San Giusto Canavese, venne ucciso con un colpo di pistola mentre stava effettuando delle manutenzioni nella casa di Grado Di Glaudi, capo della comunità sinti del Canavese. Fu ucciso per sbaglio
CHIVASSO - Dubbi sulla morte di un uomo: bloccato il funerale
CHIVASSO - Dubbi sulla morte di un uomo: bloccato il funerale
Una decisione che fa seguito ad un esposto che i famigliari hanno presentato ai carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - L'aeroporto certificato per la sicurezza sul lavoro
CASELLE - L
Sagat continua così il percorso intrapreso con la certificazione del Sistema di Gestione dell'Energia e di gestione ambientale
CASTELLAMONTE - Gioca 5 euro e ne vince 2 milioni con un gratta e vinci: caccia al canavesano fortunato
CASTELLAMONTE - Gioca 5 euro e ne vince 2 milioni con un gratta e vinci: caccia al canavesano fortunato
La Dea bendata torna a baciare il Canavese, precisamente a Castellamonte. Ad un anno esatto dalla vincita di un milione di euro a San Colombano Belmonte, alla tabaccheria di Federica Camerini in piazza Matteotti 7 segnato un nuovo record
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per la mostra «Centoquarantacolori»
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per la mostra «Centoquarantacolori»
Il prossimo 23 marzo a Castellamonte avrà luogo l'inaugurazione della mostra bi-personale di Bianca Sandri e Dario Faccaro
IVREA - Comdata si aggiudica la commessa «Inps-Equitalia»
IVREA - Comdata si aggiudica la commessa «Inps-Equitalia»
Il gruppo gestirà il contact center dell'istituto per i prossimi due anni, con opzione di prolungamento per un altro anno
CUORGNE' - Tutto pronto per la terza edizione di «TeleKomando»
CUORGNE
L'evento è promosso anche quest'anno dall'Associazione Baracca e Burattini - Arte e Affini. Si registra al Linc di Cuorgnè
VALPERGA - All'Ambra la rassegna cinematografica «A piccoli passi»
VALPERGA - All
La rassegna ha il patrocinio del Comune di Valperga, il prezzo d’ingresso è di sei euro per il biglietto intero e cinque per quello ridotto
RIVAROLO-FAVRIA - Abbatte la sbarra del passaggio a livello e se ne va... Danni alla ferrovia - FOTO
RIVAROLO-FAVRIA - Abbatte la sbarra del passaggio a livello e se ne va... Danni alla ferrovia - FOTO
Incidente con mezzo "pirata" questa mattina al passaggio a livello della Sfm1 tra Rivarolo Canavese e Favria. Probabilmente un camion, in transito verso Rivarolo, ha agganciato la sbarra del passaggio a livello che si stava abbassando
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Cisterna piena di azoto liquido si ribalta subito dopo lo svincolo di Volpiano - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Cisterna piena di azoto liquido si ribalta subito dopo lo svincolo di Volpiano - FOTO
Per fortuna il mezzo pesante si è fermato pochi metri prima di un viadotto, evitando la collisione. L'autista, ferito, è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato all'ospedale di Chivasso. Dinamica al vaglio della polizia stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore