DUE CITTA' AL CINEMA - I mali della nostra società raccontati da «Il Sospetto» - GUARDA IL TRAILER

| Martedì alle 21.30 al cinema «Margherita» di Cuorgnè, l'appuntamento con la terza fase della rassegna cinematografica. In programma lo sconvolgente film di Thomas Viterberg. La recensione in anteprima di Santho Iorio

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - I mali della nostra società raccontati da «Il Sospetto» - GUARDA IL TRAILER
Quattordici anni dopo il bellissimo e sconvolgente “Festen – Festa in famiglia”,  Thomas  Viterberg, ci regala un film agghiacciante e sublime. «Il sospetto» è la cronaca inquietante di una bugia che diventa verità quando i  pettegolezzi, il dubbio e la maldicenza danno il via a una caccia alle streghe che minaccia di distruggere la vita di un uomo innocente. 
 
Il protagonista della pellicola è Lucas (interpretato magistralmente da Mads Mikkelsen, miglior attore al Festival di Cannes), un quarantenne con un divorzio alle spalle, che viene accusato di molestie da Klara, una delle bambine dell’asilo in cui lavora come insegnante. L’intera comunità gli si rivolta contro e la vita dell’uomo di colpo cambia radicalmente. Basta infatti il sospetto per tagliarlo fuori dall’intera comunità. Non importa se sia innocente. Lucas è il mostro. Un pedofilo.
 
Vinterberg non intreccia meccanismi narrativi che possano far dubitare dell’innocenza di Lucas. Al  regista danese interessa ribaltare il diffuso luogo comune che “i bambini non mentono mai su certe cose”. E proprio questo luogo comune diventa la tesi sui ci si fonda il paradosso logico che nutre e tiene vivo il fanatismo collettivo al centro della vicenda: quando Klara accusa (mentendo), gli adulti sono pronti a credere che dica la verità; quando cambia versione (dicendo la verità), gli adulti sono convinti che stia mentendo per vergogna. 
 
 “Il sospetto” è quindi il racconto di un assedio senza fine. E’ la critica spietata nei confronti di una società che è più propensa ai processi sommari nei confronti di un uomo, che si ritrova solo contro tutti, anziché aprirsi all’ascolto e al perdono. In fondo, sotto sotto l’uomo è sempre  e comunque un animale feroce. Basta leggere un giornale per rendersene conto.
 
LA SCHEDA
Regia: Michael Vinterberg
Nazionalità: Danimarca 2012
Interpreti: Annika Wedderkopp, Mads Mikkelsen, Thomas Bo Larse
Durata: 106 minuti
 
Thomas Vinterberg, Copenaghen, 19 maggio 1969, regista e sceneggiatore. Nel 1996, ha diretto il suo primo lungometraggio, il thriller “DE STØRSTE HELTE” (The Biggest Heroes), che si è portato a casa tre Robert (Oscar danesi). Nel 1995 ha scritto con Lars Von Trier il manifesto del Dogma 95. Nel 1998 ha diretto “FESTEN – FESTA IN FAMIGLIA”, secondo le rigide regole del Dogma. “FESTEN” ha vinto, tra gli altri, il premio speciale della giuria a Cannes, il premio Fassbinder agli European Film Awards, e il premio dei critici di New York e di Los Angeles per il Miglior film in lingua straniera. Nel 2008, Vinterberg e Von Trier, hanno ricevuto uno European Film Award alla carriera, per il contributo dato al cinema mondiale. Ha poi diretto due film in ligua inglese: “LE FORZE DEL DESTINO” (2003), “DEAR WENDY2 (2005), Il regista è tornato a girare in danese prima con la commedia “RIUNIONE DI FAMIGLIA” (2007), e qualche anno dopo con “SUBMARINO” (20210). Ha inoltre scritto e diretto spettacoli teatrali di grande successo e girato video musicali per i “Blur e i “Metallica”. 
 
Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - I mali della nostra società raccontati da «Il Sospetto» - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - I mali della nostra società raccontati da «Il Sospetto» - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
DUE CITTA AL CINEMA - I mali della nostra società raccontati da «Il Sospetto» - GUARDA IL TRAILER - immagine 3
DUE CITTA AL CINEMA - I mali della nostra società raccontati da «Il Sospetto» - GUARDA IL TRAILER - immagine 4
Cronaca
CUORGNE' - Città e commercio in lutto per l'addio ad Anna Maria Peila
CUORGNE
Figura storica del commercio locale, faceva parte di una famiglia conosciuta in città. Il marito era stato anche assessore
OMICIDIO DI RIVAROLO - Domani la sentenza per l'omicidio Pomatto: Mario Perri rischia l'ergastolo
OMICIDIO DI RIVAROLO - Domani la sentenza per l
Perri, secondo la sua versione, avrebbe sparato per difendersi dall'aggressione dell'ex panettiere. Lo scorso 10 gennaio la procura di Ivrea aveva chiesto il rinvio a giudizio per il rivarolese, prima ancora della sua confessione
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
Un uomo di 71 anni è rimasto ferito a seguito del ribaltamento di una carrozza. Medicato sul posto dal personale del 118, allertato dai responsabili del maneggio, è stato trasportato in elicottero al Cto
RIVAROLO - Truffe in tutta Italia: chiesti 70 anni di carcere
RIVAROLO - Truffe in tutta Italia: chiesti 70 anni di carcere
I carabinieri di Rivarolo, che hanno sgominato la banda, hanno recuperato 460 assegni falsi; ben 234 le truffe accertate
BANCHETTE - Ecco i personaggi del carnevale
BANCHETTE - Ecco i personaggi del carnevale
Sabato 25 marzo nel Castello di Banchette si sono svolte l’investitura con il Passaggio delle Consegne
RIVAROLO - «Un soldino per Camerino» per aiutare l'istituto musicale
RIVAROLO - «Un soldino per Camerino» per aiutare l
Iniziativa del Liceo Musicale di Rivarolo per l'Istituto musicale “Nelio Biondi” di Camerino
CASTELLAMONTE - La discarica perde? Blitz dei carabinieri del Noe. Indaga la procura di Ivrea
CASTELLAMONTE - La discarica perde? Blitz dei carabinieri del Noe. Indaga la procura di Ivrea
Secondo gli accertamenti nei giorni scorsi, al verificarsi di precipitazioni abbondanti, ma non certo aventi il carattere dell'eccezionalità, il sistema di contenimento del percolato è andato in crisi con la probabile fuoriuscita
CASELLE - Il cane Zeby recupera 100 mila euro di soldi sospetti
CASELLE - Il cane Zeby recupera 100 mila euro di soldi sospetti
Intensificati negli ultimi mesi i controlli all'aeroporto Sandro Pertini di Caselle grazie anche al fiuto del cash-dog della finanza
CASTELLAMONTE - Ragazzo si schianta con la motocicletta - FOTO
CASTELLAMONTE - Ragazzo si schianta con la motocicletta - FOTO
Giovane di 27 anni ferito sulla provinciale che da Castellamonte porta a Cuorgnè all'altezza della frazione Spineto
GRAN PARADISO - Allarme del Wwf: «Stambecco a rischio estinzione». Ma nel Parco Gran Paradiso sono oltre 2700
GRAN PARADISO - Allarme del Wwf: «Stambecco a rischio estinzione». Ma nel Parco Gran Paradiso sono oltre 2700
«Se è vero che i cambiamenti climatici mettono in pericolo la conservazione dello stambecco - fanno sapere dall'Ente Parco - non è però corretto dire che la specie è in imminente pericolo di estinzione»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore