DUE CITTA' AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER

| Martedì alle 21.30 al cinema «Margherita» di Cuorgnè, l'ultimo appuntamento con la seconda fase della rassegna cinematografica. La recensione in anteprima di Santho Iorio

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER
La seconda fase della rassegna, si chiude con "Sacro Gra" il documentario di Gianfranco Rosi, vincitore del Leone d'oro al Festival del cinema di Venezia.
 
Dopo l’India dei barcaioli,  il deserto americano dei drop out, il Messico dei killer del narcotraffico, la nuova opera di Gianfranco Rosi narra una parte dell’Italia: il Grande Raccordo Anulare di Roma (GRA). È da questo luogo insolito che Rosi, girando per più di due anni con un mini-van, racconta la vita di tanti personaggi, scoprendo nuovi mondi, spesso sconosciuti, nascosti dal rumore delle auto e dal fumo degli scappamenti. Un fiume di traffico sempre in movimento che non accenna mai a fermarsi e dal cui sfondo affiorano personaggi invisibili.
 
E così emergono un nobile decaduto che vive in un monolocale con la figlia, un paramedico con una madre affetta da Alzheimer, un nobile che affitta la propria dimora a chi realizza fotoromanzi, un botanico che combatte per la sopravvivenza delle palme, un pescatore d’anguille, ragazze immagine che lavorano in un bar, transessuali, prostitute e clienti.
 
La parola è lasciata agli oltre 70 km di autostrada urbana che gira come un anello intorno alla città eterna. E così viene offerto allo spettatore un bagaglio di esperienze uniche e nuove che non si sarebbe aspettato di trovare. Rosi sceglie un  luogo altro,  di confine, per raccontare scorci di umanità inedita. Ma questa volta non sono posti esotici o deserti, bensì una parte d’Italia che ben conosciamo e che, ora, probabilmente, guarderemo con occhi diversi.
 
"Sacro GRA" è  una metafora, per raccontare storie “ai margini”, non solo di Roma, ma dell'Italia e forse del mondo. Storie a volte bizzarre, a volte di vita vissuta, che vengono trattate con una certa tenerezza e una dose di romanticismo.
 
 
LA SCHEDA
Regia: Gianfranco Rosi
Nazionalità: Italia 2013
Genere: Documentario
Durata: 93 minuti
 
Gianfranco Rosi, nato ad Asmara, con nazionalità italiana e americana, nell'85 si trasferisce a New York dove studia alla New York University Film School. Il suo primo mediometraggio, "Boatman", risale al 1993 e viene presentato in vari festival internazionali. In seguito presenta alla Mostra del Cinema di Venezia "Afterwords",nel 2001, e "Below Sea Level", nel 2008, che si aggiudica i premi Orizzonti e Doc/It ed è nominato come miglior documentario all'European Film Awards 2009.
Del 2010 è invece il lungometraggio "El sicario - Room 164", film-intervista su un sicario messicano che vince diversi premi. Dirige inoltre varie pubblicità progresso, ma il successo vero e proprio arriva nel 2013, quando il suo documentario Sacro GRA, vince il il Leone d'oro al miglior film alla 70ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
 

Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER - immagine 3
Cronaca
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
Una donna residente a Rivarolo Canavese pesantemente sanzionata dai militari dell'Arma. Tra televisori e materassi abbandonati alle Gave aveva lasciato anche dei documenti che hanno permesso la sua identificazione...
MONTALTO DORA - Cade dall'impalcatura: operaio grave al Cto
MONTALTO DORA - Cade dall
Un operaio di 37 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Cto di Torino a seguito di un incidente sul lavoro
LOMBARDORE - Un altro incidente stradale sulla 460: due feriti - FOTO
LOMBARDORE - Un altro incidente stradale sulla 460: due feriti - FOTO
Due persone ferite trasportate dal 118 negli ospedali di Chivasso e Ciriè. Dinamica al vaglio dei carabinieri di Leini
VOLPIANO - Spaccata al bar: malviventi scappano ai carabinieri
VOLPIANO - Spaccata al bar: malviventi scappano ai carabinieri
I banditi inseguiti dai militari dell'Arma fino a Torino. Poi i malviventi sono riusciti a far perdere le proprie tracce
CHIVASSO - Terminati i lavori di ampliamento dell'ospedale - FOTO
CHIVASSO - Terminati i lavori di ampliamento dell
Nuovi servizi per il Canavese da parte dell'Asl To4 che ha investito per queste opere qualcosa come ventidue milioni di euro
IVREA - Nasce il crowdfunding per Arduino School Blog
IVREA - Nasce il crowdfunding per Arduino School Blog
L'idea di un blog digitale e didattico redatto dagli studenti per raccontare e documentare le attività realizzate dalla scuola
VALPRATO - Quasi 300 alunni sulle montagne della Valle Soana
VALPRATO - Quasi 300 alunni sulle montagne della Valle Soana
Anche quest’anno Pianeta Neve Ski ha proseguito il “progetto scuole” intrapreso la scorsa stagione invernale
IVREA - Detenuto tenta di evadere durante l'ora d'aria: fermato in extremis dalla polizia penitenziaria
IVREA - Detenuto tenta di evadere durante l
A denunciare l'episodio è il Segretario Generale dell'Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) Leo Beneduci. Il fuggitivo è stato bloccato nei pressi del muro di cinta del carcere di Ivrea
FRONT CANAVESE - Agnellini macellati nel mattatoio clandestino: blitz di carabinieri, Eital e Striscia la Notizia - FOTO
FRONT CANAVESE - Agnellini macellati nel mattatoio clandestino: blitz di carabinieri, Eital e Striscia la Notizia - FOTO
Un uomo denunciato per tutti i reati riconducibili alla macellazione abusiva e alle violazioni igienico sanitarie oltre che per maltrattamento e uccisione di animali ed altri reati specifici. Soddisfatti gli animalisti
RIVAROLO - Donna trovata morta al piano terra di una villetta
RIVAROLO - Donna trovata morta al piano terra di una villetta
Volontari della croce rossa, insospettiti dal ritardo della donna, sono riusciti ad entrare in casa insieme ai vigili del fuoco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore