DUE CITTA' AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER

| Martedì alle 21.30 al cinema «Margherita» di Cuorgnè, l'ultimo appuntamento con la seconda fase della rassegna cinematografica. La recensione in anteprima di Santho Iorio

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER
La seconda fase della rassegna, si chiude con "Sacro Gra" il documentario di Gianfranco Rosi, vincitore del Leone d'oro al Festival del cinema di Venezia.
 
Dopo l’India dei barcaioli,  il deserto americano dei drop out, il Messico dei killer del narcotraffico, la nuova opera di Gianfranco Rosi narra una parte dell’Italia: il Grande Raccordo Anulare di Roma (GRA). È da questo luogo insolito che Rosi, girando per più di due anni con un mini-van, racconta la vita di tanti personaggi, scoprendo nuovi mondi, spesso sconosciuti, nascosti dal rumore delle auto e dal fumo degli scappamenti. Un fiume di traffico sempre in movimento che non accenna mai a fermarsi e dal cui sfondo affiorano personaggi invisibili.
 
E così emergono un nobile decaduto che vive in un monolocale con la figlia, un paramedico con una madre affetta da Alzheimer, un nobile che affitta la propria dimora a chi realizza fotoromanzi, un botanico che combatte per la sopravvivenza delle palme, un pescatore d’anguille, ragazze immagine che lavorano in un bar, transessuali, prostitute e clienti.
 
La parola è lasciata agli oltre 70 km di autostrada urbana che gira come un anello intorno alla città eterna. E così viene offerto allo spettatore un bagaglio di esperienze uniche e nuove che non si sarebbe aspettato di trovare. Rosi sceglie un  luogo altro,  di confine, per raccontare scorci di umanità inedita. Ma questa volta non sono posti esotici o deserti, bensì una parte d’Italia che ben conosciamo e che, ora, probabilmente, guarderemo con occhi diversi.
 
"Sacro GRA" è  una metafora, per raccontare storie “ai margini”, non solo di Roma, ma dell'Italia e forse del mondo. Storie a volte bizzarre, a volte di vita vissuta, che vengono trattate con una certa tenerezza e una dose di romanticismo.
 
 
LA SCHEDA
Regia: Gianfranco Rosi
Nazionalità: Italia 2013
Genere: Documentario
Durata: 93 minuti
 
Gianfranco Rosi, nato ad Asmara, con nazionalità italiana e americana, nell'85 si trasferisce a New York dove studia alla New York University Film School. Il suo primo mediometraggio, "Boatman", risale al 1993 e viene presentato in vari festival internazionali. In seguito presenta alla Mostra del Cinema di Venezia "Afterwords",nel 2001, e "Below Sea Level", nel 2008, che si aggiudica i premi Orizzonti e Doc/It ed è nominato come miglior documentario all'European Film Awards 2009.
Del 2010 è invece il lungometraggio "El sicario - Room 164", film-intervista su un sicario messicano che vince diversi premi. Dirige inoltre varie pubblicità progresso, ma il successo vero e proprio arriva nel 2013, quando il suo documentario Sacro GRA, vince il il Leone d'oro al miglior film alla 70ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
 

Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
DUE CITTA AL CINEMA - «Sacro Gra» conclude la seconda fase della rassegna - GUARDA IL TRAILER - immagine 3
Cronaca
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
Proseguono le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito "Strada Gran Paradiso"
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore