DUE CITTA' AL CINEMA - Si chiude l'edizione numero 32 con il grande omaggio a Carlo Verdone e ad Alberto Sordi

| Martedì alle 21 al Margherita di Cuorgnè la doppia proiezione dei documentari dedicati ai maestri del cinema italiano. Le recensioni del direttore Santho Iorio

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - Si chiude ledizione numero 32 con il grande omaggio a Carlo Verdone e ad Alberto Sordi
Martedì, alle 21, con la proiezione di “Alberto il Grande”  e “Carlo!” si chiude la trentaduesima edizione della storica rassegna canavesana “Due Città al Cinema”. Serata finale dedicata al cinema italiano,  alla commedia all’italiana e in particolare alle figure di Alberto Sordi e Carlo Verdone.
 
Un’occasione unica per vedere due opere culturali di alto livello, che rappresentano uno strumento unico per fermare la memoria storica del nostro paese. Con “Alberto il Grande”,  i fratelli Verdone,  rendono omaggio alla memoria e alla figura del maestro e amico Sordi, scomparso il 24 febbraio 2003. Attraverso le immagini di repertorio e le testimonianze di attori, registi, amici e collaboratori, “Alberto il Grande” ci restituisce quell'immagine di attore assolutamente rivoluzionario quale fu Sordi sin dall'inizio della sua carriera. 
 
Sordi  divenne l' ”Albertone nazionale”, perché come nessun altro fu capace di incarnare vizi e virtù di un intero paese, contribuendo in maniera fondamentale alla nascita e allo sviluppo della migliore commedia all'Italiana. La sua maschera ineguagliabile conteneva tutte le fragilità, le miserie, i tic e i difetti dell'italiano medio, identificandosi con il paese fino a diventarne il simbolo. Tanto esuberante e istrionico nella vita pubblica, quanto serio, rigoroso e abitudinario tra le mura di casa: questa è la  versione inedita che il documentario ci restituisce e che forse  rappresenta  la parte più bella e poetica del film.
 
Ma questo docufilm è anche un viaggio tra  i luoghi simbolo della città eterna: dal rione Trastevere, dove nacque in via San Cosimato nel 1920, a via delle Zoccolette, dove si trasferì per restare fino al 1958, fino alla famosa villa di via Druso dove visse fino alla morte. Per la prima volta, grazie alla disponibilità della sorella Aurelia le porte della celebre villa sul Celio, vengono aperte al pubblico: Carlo Verdone, entra in punta di piedi, con rispetto e riverenza, come se Sordi fosse ancora presente, fino a commuoversi davanti al suo guardaroba pieno di giacche, tutte rigorosamente uguali e dello stesso colore.
 
Il secondo documentario, “CARLO!” di Fabio Ferzetti e Gianfranco Giagni, che saranno presenti in sala, racconta la vita di Verdone a 360 gradi. I due autori mettono a fuoco la capacità dell’attore-regista di percepire, attraverso i suoi film, la sensibilità della gente e l’essenza delle situazioni. La sua vita, ci viene presentata senza veli, senza maschere, contornata da aneddoti, ricordi d’infanzia a volte toccanti, come il racconto di episodi memorabili vissuti con mamma e papà. Emergono rivelazioni che sorprenderebbero qualsiasi fan e non, come l’aneddoto sulla nascita del personaggio principale di “Bianco, rosso e Verdone” che , come racconta lo stesso Verdone, prende spunto dalla strana voce di uno suo amico vicino di casa,  Stefano Natale.
 
Tutte chicche che faranno uscire lo spettatore dalla sala con la voglia di raccontarle. Nel film compaiono le testimonianze di Margherita Buy, Laura Morante, Claudia Gerini, Eleonora Giorgi, Pierfrancesco Favino, Michela Ramazzotti, Toni Servillo e molti altri che ricostruiscono la storia cinematografica e non  di Carlo Verdone.  “Carlo!” fa il punto sul cinema verdoniano,  un cinema che simula con il sorriso la nostra realtà, limitandosi a “imitare” personaggi goffi, esseri umani quasi inutili, situazioni improbabili a cui  Verdone dà priorità e valenza assoluta all’interno dei suoi film.
 
LA SCHEDA
 
Titolo: “ALBERTO IL GRANDE”
Regia: Luca e Carlo VERDONE
Nazionalità: Italia 2013
Genere: Documentario
Durata: 80 minuti
Interpreti: Alberto Sordi, Franca Valeri, Carlo Verdone, Gigi Proietti, Enrico Vanzina, Christian De Sica, Aurelia Sordi, Dino De Laurentiis, Ettore Scola, Pippo Baudo, Claudia Cardinale, Fulvio Lucisano
 
Titolo: “CARLO!”
Regia: Fabio Ferzetti e Gianfranco Giagni
Nazionalità: Italia 2013
Genere: Documentario
Interpreti:  Carlo Verdone, Novilia Bernini, Margherita Buy, Inti Carboni, Gianfranco Di Silvestri,  Pierfrancesco Favino, Alice Filippi, Ernesto Fioretti, Goffredo Fofi, Claudia Gerini, Marco Giallini, Eleonora Giorgi, Marco Giusti, Filippo La Porta, Francesca Marciano, Laura Morante, Pasquale Plastino, Micaela Ramazzotti, Toni Servillo, Giulia Verdone, Luca Verdone, Paolo Verdone.
 
Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - Si chiude ledizione numero 32 con il grande omaggio a Carlo Verdone e ad Alberto Sordi - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - Si chiude ledizione numero 32 con il grande omaggio a Carlo Verdone e ad Alberto Sordi - immagine 2
Cronaca
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnè, Strambino e Lusigliè nove giovani, di età compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'è stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo è il carabiniere in congedo più anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedì scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco è arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore