DUE CITTA' AL CINEMA - Si comincia con «Anni Felici» - GUARDA IL TRAILER

| Domani sera inizia la rassegna cinematografica. Esordio affidato al bel film di Daniele Lucchetti con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti. La recensione in anteprima firmata da Santho Iorio

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - Si comincia con «Anni Felici» - GUARDA IL TRAILER
«Anni Felici», undicesimo film di Daniele Lucchetti, è un dipinto sociale, storico e sentimentale dell’Italia anni’70 e in particolare l’estate del 1974, quella del referendum sul divorzio. Un’Italia che stava cambiando, in un modo non facile e tumultuoso.
 
La storia narrata è unicamente familiare, racchiusa nel rapporto tra Guido, un artista d’avanguardia, e Serena,  moglie tradizionale, innamoratissima del marito e dei figli, che non sopporta le frequentazioni del marito, (modelle nude che girano per lo studio) e soprattutto non sopporta il fatto che lui la tenga lontano dal suo lavoro. I due si ritrovano travolti da una profonda crisi sentimentale quando lei decide di reagire e cercare qualcosa che la rivaluti. Allontanandosi dal marito con un gruppo di femministe per una vacanza in Camargue, Serena  tornerà molto cambiata, mettendo in crisi il matrimonio e aprendo nuove prospettive ad entrambi. 
 
I loro figli, Dario e Paolo, sono i testimoni involontari della loro attrazione erotica, dei loro disastri e dei tradimenti, delle loro eterne trattative amorose, non capiscono, ma cercano di limitare i danni. “Anni Felici” è una pellicola caratterizzata da una forte introspezione psicologica, dominata dal talento dei due protagonisti: Kim Rossi Stuart bravissimo nell’esprimere la fragilità di un’artista così pieno di sé da perdere di vista la cosa più preziosa, mentre Micaela Ramazzotti ci regala un’interpretazione sublime, dando vita ad un personaggio capace di cambiare così tanto, da smarrire la propria ingenuità e la capacità di amare un uomo visto, sotto la luce della mediocrità. 
 
Libertà è felicità. Questo è il messaggio che scaturisce dal film; nella vita familiare, negli affetti, così come nell’arte, nell’amore nell’erotismo e nell’essere donna.    (Santho Iorio)
 
 
LA SCHEDA
 
Regia: Daniele Lucchetti
Nazionalità: Italia 2013
Genere: Drammatico
Interpreti: Kim Rossi Stuart (Guido), Serena Micaela Ramazzotti (Serena), Martina Friederike Gedeck (Helke) 
Durata: 100 minuti
 
 
Trailer ufficiale: http://www.youtube.com/watch?v=Na0Gol6w56I
Backstage: http://www.youtube.com/watch?v=DA-bPk5Y8CI
Colonna sonora: http://www.youtube.com/watch?v=Na0Gol6w56I
 
Daniele Lucchetti (Roma, 25 luglio 1960), attore, sceneggiatore e regista. Inizia la sua carriera con  Nanni Moretti, prima come attore in “Bianca” (1983), poi come aiuto regista nel film “La Messa è Finita” (1985). La sua prima opera  “Accadrà Domani” (1988) vince il David di Donatello e riceve la menzione speciale Caméra d'or al festival di Cannes.
Nel 1991 con il “Portaborse”, (David di Donatello per la sceneggiatura), narra le vicende di corruzione dell’Italia della fine anni ottanta. Seguiranno “La Scuola” (1995), “Piccoli Maestri” (1998). Dopo il poco acclamato “Dillo con parole mie” (2003), nel 2007 gira “Mio fratello è figlio unico” e nel 2010 “La Nostra Vita” unico film selezionato al Festival di Cannes. È inoltre il regista di molti spot pubblicitari, alcuni diventati particolarmente famosi.
 
 
Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - Si comincia con «Anni Felici» - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - Si comincia con «Anni Felici» - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
DUE CITTA AL CINEMA - Si comincia con «Anni Felici» - GUARDA IL TRAILER - immagine 3
Cronaca
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
Il ragazzo, gią noto alle forze dell'ordine, aveva applicato il dispositivo sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 bianca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
La donna stava camminando in piazza Martiri della Libertą, non lontano dal campanile, quando č stata urtata da una Peugeot
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
Ennesimo tentativo di truffa, i messaggi che potrete ricevere non provengono da un indirizzo dell'Agenzia delle Entrate
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non č riuscita ad opporre resistenza ed č caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: č stata medicata al pronto soccorso e dimessa
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnč
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si č scontrata prima con una Volvo e poi č andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore