DUE CITTA' AL CINEMA - A Cuorgnè tocca alla «Venere in pelliccia» di Roman Polanski - GUARDA IL TRAILER

| Martedì alle 21.30 al cinema «Margherita» di Cuorgnè, secondo appuntamento con la rassegna cinematografica. La recensione in anteprima di Santho Iorio dell'ultima opera firmata da Roman Polanski

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - A Cuorgnè tocca alla «Venere in pelliccia» di Roman Polanski - GUARDA IL TRAILER
L’ultima pellicola di Roman Polanski è tratta dall’omonima pièce teatrale “Venere in Pelliccia”, scritta  dal drammaturgo americano David Ives, sulla base del romanzo erotico di Leopold von Scher-Masoch (da cui nome sarebbe poi stato coniato il termine “masochismo” ) del 1870.
 
Il film si svolge nello spazio circoscritto di un piccolo teatro parigino. Dopo una giornata passata a fare audizioni per trovare l'attrice che possa interpretare il lavoro che si prepara a mettere in scena, Thomas (Mathieu Amalric) si lamenta al telefono del basso livello delle candidate. Nessuna di loro possiede lo stile necessario per il ruolo da protagonista. Mentre sta per uscire, appare Vanda (Emmanuelle Seigner), un vero e proprio vortice di energia, sfrenata e sfrontata. 
 
La donna incarna tutto quello che Thomas detesta. E' volgare e stupida e non si fermerà davanti a niente pur di ottenere la parte. Praticamente costretto, Thomas decide di lasciarla provare e con stupore vede Vanda trasformarsi: non è più grezza ed ignorante, ma la dominatrice di una partita di menti e di anime che condurrà dove vuole. A Thomas non resta che trasformarsi nel Severin del testo, lasciarsi andare, mettere a nudo le proprie debolezze davanti ad un’avversaria in reggiseno  e mutandine che non sbaglia una mossa. 
 
La struttura è quella tipica del rapporto servo-padrone, ove colui che sembra essere il signore, sopperisce nel momento in cui vengono meno i servigi dello schiavo, perdendo così tutta la sua autorità. Polanski mette in scena, con gusto, senso e ritmo, le emozioni, i colpi di scena, i capovolgimenti nei rapporti di dominio, al servizio dell’unica materia che da sempre tenta di mettere a fuoco con il suo cinema: l’eterno scontro di potere fra uomo e donna. Mettendo a nudo non i corpi, ma il lato oscuro delle anime. (Santho Iorio)
 
LA SCHEDA
Regia: Roman Polanski
Nazionalità: Francia 2013
Interpreti: Mathieu Amalric (Thomas) Emmanuelle Seigner (Vanda)
Durata: 96 minuti
 
ROMAN POLANSKI (Parigi, 18  agosto 1933), regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico. Debutta dietro la macchina da presa a soli 22 anni con il cortometraggio “Rower”.  Nel 1962 dirige il suo primo lungometraggio “Il coltello nell’acqua” che gli vale  la nomination all’Oscar come miglior film straniero.  Successivamente realizza “Repulsion” (1965) e “Cul de Sac” (1966), “Per favore non mordermi sul collo” (1967). Nel  1968, si trasferisce negli Stati Uniti dove gira la sua più grande opera,  l’horror “Rosemary’ Baby”, che gli vale la seconda nomination all’Oscar. Nel 1974 con “Chinatown” ottiene ben 11 nomination all’Oscar. La consacrazione definitiva arriva nel 2002, con lo splendido “Il Pianista” con il quale vince la Palma d’Oro a Cannes e l’oscar nel 2003. Seguiranno “Oliver Twist” (2004), “Carnage” (2011), “Venere in Pelliccia” (2013). 
Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - A Cuorgnè tocca alla «Venere in pelliccia» di Roman Polanski - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - A Cuorgnè tocca alla «Venere in pelliccia» di Roman Polanski - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
DUE CITTA AL CINEMA - A Cuorgnè tocca alla «Venere in pelliccia» di Roman Polanski - GUARDA IL TRAILER - immagine 3
Cronaca
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si è ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
L'uomo era al volante di una Fiat Panda quando, in via Torino, è rimasto coinvolto in uno schianto con un'Alfa Romeo Giulietta
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
Per la prima volta anche lo Storico Carnevale di Ivrea ha avuto una postazione all’interno della manifestazione torinese
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
Venerdì verranno presentati anche i risultati del progetto Life+Bioaquae promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso
TRAGEDIA SULL'AUTOSTRADA - Ubriaco uccide due persone con il tir: condannato a otto anni di carcere - VIDEO INCIDENTE
TRAGEDIA SULL
Il processo di primo grado, con rito abbreviato, si è chiuso con la condanna a otto anni di carcere per omicidio stradale. Alla sbarra Emil Volfe, camionista di 63 anni di nazionalità slovacca. Non è escluso il ricorso in appello
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l'intervento del Ministro Orlando
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l
La politica regionale, Sinistra, Radicali e Movimento 5 Stelle, chiedono interventi urgenti prima che la situazione degeneri
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
Incidente stradale oggi alla Q8 lungo la provinciale tra Ozegna e Rivarolo. Miracolosamente quasi illeso il conducente
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
Due italiani denunciati per riciclaggio. All'operazione, con la polizia stradale, ha partecipato anche la guardia di finanza
RIVAROLO - Alla Santissima Annunziata una lezione con la Cri - FOTO
RIVAROLO - Alla Santissima Annunziata una lezione con la Cri - FOTO
Su richiesta di molte famiglie l'istituto Santissima Annunziata di Rivarolo Canavese ha organizzato con la Croce Rossa un momento di formazione per gli allievi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore