E fu così che l'Uomo creò lo Smartphone

| Una nuova appendice del nostro corpo...ma non ne possiamo veramente fare a meno?

+ Miei preferiti
E fu così che lUomo creò lo Smartphone
Per esorcizzare il mal di vivere, il lavoro che non va, le tasse, il mutuo, la routine, cerchiamo da sempre distrazioni o balsami per la mente, purché fungano da diversivi: dispositivi che per 10’ o per mezz’ora almeno, ci portino lontano dal logorio della vita moderna.

Ora prendiamola alla lontana. Vi ricordate gli scacciapensieri? E il solitario? La longeva enigmistica? E tutti quei giochi da ludoteca, i così detti “di società”, come il mitico monopoli? Ecco, proprio loro potrebbero essere gli antenati analogici  del nostro nuovo passatempo: lo Smartphone. Perché una volta che inventò la rete con tutti i suoi derivati, l’uomo si accorse che i semplici giochi non erano più sufficienti ad allontanare i pensieri, serviva qualcosa di più coinvolgente, interattivo, e soprattutto ‘connesso’.

Adesso (anzi da qualche anno oramai) che la società si è fatta globale e soprattutto digitale, svagarsi usando i telefonini è oramai un imperativo.

Qualcuno potrebbe obiettare dicendo che invece di alleggerire il logorio della vita, gli smartphone diventano parte integrante proprio di uno stile di vita dal quale si rifugge. Tuttavia se continuiamo a vedere come “nemica” la tecnologia e il suo avanzare, facciamo la figura dei miopi.  Quindi ammettiamolo, l’uomo inventò gli smartphone perché gli smartphone rispondono alle sue esigenze.

Poi creò tutto attorno il cosmo del mobile, questo magico universo in cui girano i social, i giochi e le app. Sebbene, ormai per tutti e diventata una routine collegarsi ai social network o giocare dall’Italia con qualcuno in Australia, la tecnologia ci porta davanti sempre a qualcosa di nuovo per poterci stupire. Dopo i film e le partite in streaming, adesso si gioca perfino al casinò in streaming anche dallo smartphone. Di sicuro non si potranno fare tutti i giochi ma solo quelli principali e sicuramente, nella roulette, l’ebrezza di vedere la pallina che gira lungo la ruota prima di fermarsi, non sarà la stessa ma, la tecnologia, ha dimostrato che si può fare anche questo. Come apprendiamo dal sito Roulettelive, i migliori casinò online italiani la offrono 24 ore su 24 e diverse croupier, come in un vero e proprio casinò reale, si alternano a qualsiasi ora del giorno e della notte ricreando quell’atmosfera tipica dei casinò.

A Valperga, invece, gli smartphone servono per l’accesso in remoto al nuovo sistema di videosorveglianza attraverso l’app dedicata. Questa volta un modo per usare la tecnologia a servizio della sicurezza.

Insomma, vuoi la luna (a portata di mano)? Scarica una app. Vuoi cambiare look al tuo gatto? Scarica una app. Vuoi  leggere? Perché non dimentichiamoci che anche se siamo abituati a 120 caratteri per volta, la lettura è il miglior balsamo per la mente che l’uomo abbia mai inventato. Scarica un app e leggi allora!

Oggi con gli smartphone si può fare davvero tutto. O quasi.

Cronaca
FERROVIA CANAVESANA - Atto vandalico contro i treni: lastre di cemento sui binari
FERROVIA CANAVESANA - Atto vandalico contro i treni: lastre di cemento sui binari
Idioti in azione, oggi, ai danni della ferrovia Canavesana dove si sono verificati ritardi fino a mezz'ora in entrambe le direzioni a causa di un pericoloso atto vandalico
AGLIE' - Bimba di due anni ustionata in casa. Arrestata la mamma: per il tribunale non è stato un incidente
AGLIE
I fatti risalgono al 17 ottobre 2012, quando la figlia di due anni e mezzo venne ricoverata al Regina Margherita con ustioni di primo e secondo grado sul 20% del corpo. In tribunale è emersa una verità sconcertante
SAN GIUSTO CANAVESE - Incidente mortale: perde la vita a soli 28 anni sulla provinciale per Foglizzo - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Incidente mortale: perde la vita a soli 28 anni sulla provinciale per Foglizzo - FOTO e VIDEO
Non ce l'ha fatta il ragazzo di 28 anni residente a San Giusto che questa mattina è rimasto vittima di un drammatico incidente. Il ragazzo era al volante di una Volvo V40 che si è schiantata contro un furgone Peugeot
SAN GIUSTO CANAVESE - Terribile incidente sulla provinciale per Foglizzo: un uomo gravissimo - FOTO E VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Terribile incidente sulla provinciale per Foglizzo: un uomo gravissimo - FOTO E VIDEO
Grave incidente questa mattina sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo. Nei pressi della zona industriale si sono scontrate frontalmente una Volvo V40 e un furgone. Dinamica al vaglio dei carabinieri
CHIVASSO - Maxi blitz dei carabinieri contro una banda specializzata nei furti: decine di arresti
CHIVASSO - Maxi blitz dei carabinieri contro una banda specializzata nei furti: decine di arresti
Operazione che sta coinvolgendo diversi reparti dell'Arma dei carabinieri in diverse regioni d'Italia. Il blitz è scattato al termine di una lunga indagine partita da una serie di furti registrati in diversi Comuni del Canavese
CUORGNE' - La borgata senza acqua: la Smat pronta ai lavori
CUORGNE
Dopo le proteste della località Case Danzero sopra a Cuorgnè ci ha scritto l'amministratore delegato della Smat, Paolo Romano
TORINO-BORGARO - Altro incidente sulla tangenziale: donna grave - FOTO
TORINO-BORGARO - Altro incidente sulla tangenziale: donna grave - FOTO
Continua la scia di incidenti sulla tangenziale nord: un altro schianto si è verificato oggi nel tratto tra Borgaro e Venaria
RIVAROLO - Successo per il concerto lirico a Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Successo per il concerto lirico a Vesignano - FOTO
Il numeroso pubblico presente ha applaudito entusiasta, a più riprese, gli artisti che hanno reso indimenticabile la serata
IVREA - Regione e Tim: accordo sullo sviluppo digitale in Piemonte
IVREA - Regione e Tim: accordo sullo sviluppo digitale in Piemonte
Regione e Tim daranno impulso allo sviluppo digitale con soluzioni capaci di favorire la crescita economica della Regione
VOLPIANO - Maresciallo va a vedere la Juve con l'auto di servizio: assolto
VOLPIANO - Maresciallo va a vedere la Juve con l
Assolti dalla Corte d'Appello perché «il fatto non sussiste». Due marescialli dei carabinieri erano imputati di truffa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore