EBOLA IN CANAVESE - L'Asl: «Territorio a basso rischio»

| Il direttore generale Boraso: «Seguite tutte le indicazioni ministeriali e regionali grazie a un gruppo di esperti»

+ Miei preferiti
EBOLA IN CANAVESE - LAsl: «Territorio a basso rischio»
Dopo la decisione del liceo Martinetti di Caluso di annullare la visita di un gruppo di studenti del Congo, l'Asl To4 d'Ivrea, tramite il direttore generale Flavio Boraso, ha deciso di diffondere un comunicato per rassicurare l'intero territorio. Boraso, più che dalle polemiche di Caluso, ha preso spunto dalle notizie pubblicate questa mattina da alcuni organi di stampa sul presunto ritardo, in Piemonte, nell’affrontare l’emergenza Ebola (secondo quanto riportato solo tre ospedali in Piemonte, al momento, sarebbero attrezzati).
 
«L’azienda, fin dal momento dell’insorgenza del problema, ha provveduto a contestualizzare nella realtà aziendale ospedaliera e territoriale tutte le indicazioni ministeriali e regionali in merito, attraverso un gruppo di lavoro di esperti dedicato - spiega Boraso - anche se il nostro territorio è a basso rischio, allo stato attuale, tutti i Pronto Soccorso e Punti di Primo Intervento degli ospedali aziendali del Canavese (Chivasso, Ciriè, Cuorgnè, Ivrea, Lanzo) sono stati dotati di presidi di alta protezione degli operatori (tuta, completa di copricapo e sovrascarpe, idrorepellente e con cuciture termosaldate, maschera completa del viso dotata di filtro ad alta protezione, guanti), previsti dalle indicazioni ministeriali e regionali per fronteggiare un eventuale caso sospetto di malattia da virus Ebola».
 
L'Asl conferma che in tutti gli ospedali sono stati individuati i percorsi e le aree di isolamento per la gestione temporanea di una persona con sospetto di malattia, in attesa del suo trasferimento in un centro di competenza regionale (nel caso specifico l’ospedale Amedeo di Savoia di Torino). «Nel contempo, si stanno effettuando i corsi di formazione specifici per il personale dell’area di emergenza-urgenza di ogni ospedale dell’azienda».
 
Per quanto riguarda, poi, il territorio aziendale, tutti i medici di famiglia, i pediatri di libera scelta e le guardie mediche sono stati informati dall’azienda sanitaria sulle procedure da adottare in presenza di un eventuale caso sospetto. «Pertanto, si può affermare che i presidi ospedalieri dell’Asl To4 siano oggi in grado di affrontare adeguatamente l’eventuale situazione di crisi infettiva specifica - conclude Boraso - così come le altre situazioni (certamente al momento più usuali) di accesso di paziente con malattia infettiva contagiosa e diffusiva».
Cronaca
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E' LA TERZA IN 60 GIORNI
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E
Un'altra scossa di terremoto in Canavese. La terza in due mesi. Anche questa lieve, per fortuna, rilevata dai sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al confine tra i territori comunali di Locana e di Ribordone
SALUTE - L'Asl To4 organizza «Le giornate eporediesi della salute mentale»
SALUTE - L
Lunedì 19 e martedì 20 novembre presso il Polo Formativo Officine H di Ivrea sono state organizzate "Le giornate eporediesi della salute mentale"
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
Genitori sul piede di guerra, oggi, in piazza Repubblica dove l'accesso alla scuola primaria è rimasto parzialmente bloccato
CIRIE' - Così il piromane dei bus è stato preso dai carabinieri - VIDEO
CIRIE
L'attenta visione delle telecamere ha permesso ai militari di identificare il 50enne. Lui stesso, una volta in caserma, ha confessato
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
Gli arrestati, a seguito di perquisizione della loro abitazione, sono stati trovati in possesso di una pistola a tamburo alterata
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
Mercoledì una signora ha sorpreso due ladri all'interno della sua abitazione e li ha costretti alla fuga. In paese è raffica di furti. Nonostante l'aumento dei controlli da parte dei carabinieri i malviventi continuano a fuggire
CHIVASSO - Sicurezza: Vigili urbani con le telecamere sulle divise
CHIVASSO - Sicurezza: Vigili urbani con le telecamere sulle divise
Le telecamere in dotazione alla polizia municipale sono 20, una per ogni agente, e sono costate circa 400 euro ciascuna
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
Domenica 11 novembre a Bologna si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “Comuni Fioriti a Ronco sono state assegnate 2 stelle su 4
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
Sabato 3 e domenica 4 novembre il comune di Issiglio ha voluto rendere omaggio a chi ci permette di vivere liberamente
VALPERGA-CUORGNE' - Vende hashish ai ragazzini dal bancone del bar: arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Nel bar è stato rinvenuto e sequestrato anche vario materiale sospetto, tra cui un machete, 18 paia di occhiali di marca, una borsa di marca e otto bottiglie di profumi. Il 48enne è stato anche denunciato per ricettazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore