ECONOMIA - E' nata l'Agenzia per lo Sviluppo del Canavese

| Tra gli asset strategici per connettere il Canavese ad un nuovo e importante sviluppo economico, vi sono le Infrastrutture

+ Miei preferiti
ECONOMIA - E nata lAgenzia per lo Sviluppo del Canavese
Fattibilità Reale e Unità Sinergica sono queste le due parole chiave che hanno consentito ai principali attori, economico-sociali e politico-amministrativi del Canavese, di far nascere uno strumento di programmazione negoziata incardinato su quattro assi tematici – Industria e Attività produttive, Infrastrutture e Trasporti, Formazione e Istruzione, Turismo Cultura e Sport – costruito per individuare e realizzare le priorità territoriali con una visione incentrata sul gioco di squadra. L'Agenzia per lo Sviluppo del Canavese, presentata questa mattina a Strambinello, rappresenta infatti lo strumento di sintesi, di coordinamento, di comunicazione, di un nuovo metodo di lavoro, partecipativo e trasversale, che analizza in modo inclusivo le problematiche territoriali, raccoglie le istanze e i bisogni di intervento e di sviluppo, e consente alle singole Commissioni di operare per raggiungere risultati concreti e rispondenti alle esigenze e alle evoluzioni del territorio.

Tra gli asset strategici fondamentali per connettere il Canavese ad un nuovo e importante sviluppo economico, vi sono le Infrastrutture trasporti, qualità e sicurezza di strade e linee ferroviarie sono parti imprescindibili per la sopravvivenza di un territorio come quello canavesano, estremamente articolato come identità amministrativa, servizi e siti industriali.

Attraverso l'avvio della Commissione Infrastrutture dell'Agenzia per lo Sviluppo del Canavese, sono state prese in carico le prime importanti priorità, l'adeguamento e la messa a norma del Ponte dei Preti, il rifacimento del tratto tra Lombardore e Salassa della Statale 460 e la realizzazione del Peduncolo di Ivrea. Queste saranno oggetto di un lavoro concreto e coordinato sul quale vi sarà una puntuale e periodica accountability.

"I primi compiti dell'Agenzia per lo Sviluppo, dopo la definizione del Consiglio Direttivo e del Consiglio Generale, - ha spiegato Fabrizio Gea, Presidente dell'Agenzia per lo Sviluppo del Canavese - sono stati quelli di produrre un quadro degli interventi di maggior significato tra quelli inseriti nel Piano di Sviluppo e, sulla base delle scelte fatte, di assegnare alle Commissioni di lavoro il compito di svilupparli. Tra queste, la Commissione Infrastrutture, la prima a partire per rispondere ad una chiara esigenza di territorio: servono interventi per rendere il Canavese più attrattivo e competitivo, a livello industriale, di servizi, di connettività materiale e immateriale. Per questo serve un lavoro di squadra tra le forze economiche e sociali e il mondo istituzionale e amministrativo, ecco il perché oggi sono presenti tanti stakeholder di territorio, tanti sindaci e i rappresentanti di Regione e Città Metropolitana. Non basta, serve una volontà pragmatica e perpetrata nel tempo e un'organizzazione, l'Agenzia per l'appunto, che coordini e comunichi step by step l'avanzamento dei lavori. Un metodo di operare nuovo per il nostro territorio, con l'obiettivo di fare squadra e di portare a compimento miglioramenti significativi per uno sviluppo territoriale sostenibile e duraturo".

Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, Presidente Commissione Infrastrutture dell'Agenzia per lo Sviluppo del Canavese, nel confermare l'avvio, dopo una prima fase di analisi, di attività a supporto di uno sviluppo infrastrutturale del territorio, ha dichiarato:“ è il risultato di un confronto tra attori pubblici e privati di un territorio che ricomprende oltre 150 Comuni e che, per la prima volta, coalizzando i diversi interessi, non si limita alla presentazione di uno studio ma si mobilita, attraverso l'Agenzia per lo Sviluppo del Canavese, per sollecitare i livelli decisori ad effettuare le scelte migliori e soprattutto ad attivarsi per la concreta realizzazione di interventi strategici per il rafforzamento e lo sviluppo territoriale”.

Cronaca
CANAVESE - Chiude la Pedemontana per i lavori all'illuminazione
CANAVESE - Chiude la Pedemontana per i lavori all
Previsto senso unico lungo la strada provinciale 41 di Aglič dal chilometro 12+900 al chilometro 13+840, permettendo il transito nella sola direzione Torre Canavese-Baldissero
RIVAROLO - Ancora furti in cittą: indagini dei carabinieri in corso
RIVAROLO - Ancora furti in cittą: indagini dei carabinieri in corso
Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in diversi punti di Rivarolo
RIVAROLO - Auto a fuoco, trovata una bottiglia di alcool - FOTO
RIVAROLO - Auto a fuoco, trovata una bottiglia di alcool - FOTO
E' quindi probabile che si sia trattato di un incendio di natura dolosa. Le indagini dei carabinieri di Aglič sono in corso
CANDIA - Accende l'auto e investe il meccanico che la sta riparando
CANDIA - Accende l
Accertamenti in corso sulla dinamica dell'accaduto da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4. L'uomo ricoverato a Ivrea
VALPERGA - Furioso incendio devasta il bar della stazione: danni ingenti e struttura non agibile - FOTO
VALPERGA - Furioso incendio devasta il bar della stazione: danni ingenti e struttura non agibile - FOTO
A dare l'allarme un automobilista di passaggio che ha chiamato il 112 dopo aver visto le fiamme all'interno dei locali. In pochi minuti sono intervenuti sul posti i vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese insieme ai carabinieri
RIVAROLO - Bimbo si sente male in campo: elitrasportato a Cirié
RIVAROLO - Bimbo si sente male in campo: elitrasportato a Cirié
L'ambulanza lo ha trasportato fino al polo di Protezione Civile dove č stato preso in consegna dall'equipe medica dell'eliambulanza
QUINCINETTO - Frana: «La chiusura della A5 non sarą troppo lunga»
QUINCINETTO - Frana: «La chiusura della A5 non sarą troppo lunga»
Occorre infatti far brillare i due massi pił grossi da 5 mila metri cubi e disgaggiare nel complesso 30 mila metri cubi di materiale
CUORGNE' - «Scuola in mezzo al mare»: al Cinema Margherita con la regista Gaia Russo Frattasi
CUORGNE
Di origini chivassesi, Gaia Russo Frattasi si č laureata presso il DAMS di Torino e ha collaborato con Vittorio De Seta, Ermanno Olmi e Giorgio Diritti
RIVAROLO - Scatta l'allarme bomba per uno zaino abbandonato sul treno: gli artificieri lo hanno fatto brillare - FOTO
RIVAROLO - Scatta l
Le operazioni si sono concluse intorno a mezzanotte. Una volta messa in sicurezza l'area lo zaino č stato fatto saltare. Era probabilmente vuoto. La circolazione di bus e treni, vista l'ora, non ha subito alcun ritardo
DRAMMA A CHIESANUOVA - Un uomo trovato morto sul ciglio della strada: inutili tutti i soccorsi
DRAMMA A CHIESANUOVA - Un uomo trovato morto sul ciglio della strada: inutili tutti i soccorsi
Secondo quanto hanno potuto ricostruire i carabinieri, l'uomo era in compagnia di un amico e aveva raggiunto la Valle Sacra per trascorrere qualche ora lontano da Torino e per raccogliere verdura nei prati. Poi č stato trovato senza vita
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore