EMERGENZA - Malati da gioco d'azzardo: allarme in Canavese

| Asl e Comuni avviano un tavolo urgente per gestire il problema

+ Miei preferiti
EMERGENZA - Malati da gioco dazzardo: allarme in Canavese
Anche in Canavese è allarme gioco d'azzardo. L'Asl ha deciso di avviare un tavolo per combattere quella che, a tutti gli effetti, è considerata un'emergenza anche sul nostro territorio. Il tavolo sarà costituito dai rappresentanti del Dipartimento di Patologia delle Dipendenze e dagli amministratori locali individuati dalla conferenza dei sindaci (Bollengo, Caluso, Caselle, Chivasso, Ciriè, Cuorgnè, Fiorano, Ivrea, Lanzo, Mazzè e Settimo Torinese). 
 
«L’offerta crescente di strumenti dedicati al gioco d’azzardo – spiega il direttore generale dell’Asl To4, Flavio Boraso – sta creando un preoccupante aggravamento dei problemi socio-sanitari nella popolazione. Abbiamo ritenuto importante aprire un tavolo di confronto con il territorio per potenziare le sinergie sui temi della prevenzione delle ludopatie e della formulazione di una proposta di legge regionale». I dati sono allarmanti. A livello nazionale soffronto di disturbi da gioco d’azzardo patologico più di un milione di cittadini. Le persone seguite dai Dipartimenti di Patologia delle Dipendenze sono passate, in Piemonte, da 150 nel 2005 a 1.186 nel 2012; nell’ASL TO4 si è passati, negli stessi anni, da poche unità a 147 persone seguite.
 
Il tavolo d'emergenza definirà una proposta di legge regionale che regolamenti la competenza degli enti locali sulle autorizzazioni delle sale gioco. Contemporaneamente partiranno iniziative di informazione e formazione per la prevenzione delle ludopatie. Sono previsti incontri a tema anche nelle scuole per gli studenti e le loro famiglie.
 
L'Asl d'Ivrea, tra l'altro, ha già attivato, proprio nell’ambito del Dipartimento di Patologia delle Dipendenze, gli ambulatori per i giocatori d’azzardo patologici, che offrono interventi medici e psicologici per il trattamento della compulsione al gioco d’azzardo e consulenza per eventuali problemi correlati. L’accesso è su appuntamento nelle sedi di Ciriè (telefono 011 9217556), Ivrea (telefono 0125 414374), Lanzo (telefono 0123 301705), Rivarolo (telefono 0124 654518) e San Mauro (telefono 011 8212484).
Cronaca
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna è stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore