EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto

| Impresa dei volontari della dodicesima delegazione canavesana del Soccorso alpino impegnati a Cortina

+ Miei preferiti
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto
Non chiamateli eroi. Ma che cuore tra i volontari della dodicesima delegazione canavesana del Soccorso alpino. Sono partiti la scorsa settimana per il Veneto, dove la neve, caduta copiosa, sta creando notevoli disagi alla popolazione. Un unico intento: aiutare gli abitanti del posto a superare l'emergenza. Volontariato in tutto e per tutto. 
 
«Metri di neve, nevicate continue e fittissime, come testimoniano le foto - racconta Alessandro, Tecnico Volontario del soccorso alpino - quello che ci ha più impressionato è stata la volontà e la fierezza di chi abita quei luoghi, gente che si è rimboccata le maniche, che non si è arresa». Roberto, Alessandro, Filippo e altri volontari sono partiti dal Canavese, aderendo alla chiamata nazionale del Soccorso Alpino, per portare conforto e aiuto durante l’emergenza neve nel nord est. 
 
Molti i tecnici volontari della dodicesima delegazione che avrebbero voluto seguirli, ma al di là di impegni di famiglia e lavoro, anche sulle nostre montagne, in queste settimane di abbondanti nevicate, il pericolo valanghe si è alternato tra il terzo e il quarto grado (su una scala dove il valore cinque è il massimo): insomma, non si potevanono lasciare le nostre zone sguarnite.
 
Una volta giunti a Belluno, gli uomini del Soccorso Alpino sono stati inviati a Cortina dove hanno dovuto fare i conti con una situazione molto difficile. La neve ha provocato il crollo di moltissimi tetti. Sia in edifici pubblici, come quello del “Curling Center”, che privati, ed un enorme plesso scolastico (che racchiude diversi indirizzi scolastici, tra cui il liceo scientifico, l’istituto alberghiero e l’istituto d’arte) è stato dichiarato inagibile a causa del tetto pericolante. In tre giorni, gli uomini del Soccorso Alpino, insieme ai vigili del fuoco e agli altri corpi di protezione civile, si sono dedicati esclusivamente allo sgombero del tetto della scuola. Otto ore di lavoro al giorno. Ma ne è valsa la pena: l’istituto è tornato agibile e gli studenti potranno riprendere normalmente le lezioni.
 
«Nessun eroe della XIIa delegazione Canavesana in questa emergenza neve, solo tanta voglia di fare, di dare una mano. Tanta umanità, che appartiene a di chi abita e frequenta i monti: poche parole, soprattutto fatti».
 

Galleria fotografica
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 1
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 2
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 3
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 4
Cronaca
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall'ospedale di Ivrea e muore assiderato sotto la neve: identificato il cadavere
DRAMMA A CHIVASSO - Esce dall
Sorpreso dalla neve di lunedý, l'uomo Ŕ arrivato fino alla centrale di Chivasso dove, per cause ancora in fase di accertamento, si sarebbe tolto il giubbotto e le scarpe. In quel punto, questa mattina, Ŕ stato trovato il cadavere
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi intossicati dal monossido: un avviso per i genitori dal Centro Antiveleni di Pavia
In caso di comparsa di sintomi quali stanchezza eccessiva, difficoltÓ di concentrazione e/o cefalea, si consiglia di contattare il medico curante o il centro antiveleni di Pavia. Consigliabile non esporre i bambini a sforzi fisici
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
CHIVASSO - Uomo muore di freddo: un passante nota il cadavere sepolto dalla neve e chiama i carabinieri - FOTO
╚ stato trovato accovacciato, come se stesse dormendo. Al polso portava un braccialetto ospedaliero: l'uomo potrebbe essersi allontanato da un ospedale di Torino ed aver vagato senza meta fino a Chivasso dove Ŕ morto di freddo
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell'elicottero
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri morti nello schianto dell
Domani, alle 15.30, il comandante Generale dell'Arma, Generale Tullio Del Sette, renderÓ omaggio alle vittime di quell'incidente
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
CASTELLAMONTE - Crolla il porfido in via Nigra: strada chiusa - FOTO
Forse a generare il problema Ŕ stata una infiltrazione d'acqua nel sottosuolo. Per precauzione il Comune ha bloccato il traffico
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi malori alla scuola elementare: sei persone in ospedale - FOTO E VIDEO
Ancora paura questa mattina alla scuola elementare di San Giorgio Canavese dove lunedý pi¨ di 30 bambini sono rimasti intossicati da una fuga di monossido di carbonio che si Ŕ verificata nella palestra del plesso
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
CANAVESE - Ondata di furti nelle case, cani narcotizzati dai ladri
Si avvicina il Natale e i ladri si scatenano. Alcuni consigli utili per evitare di farsi svaligiare la casa durante le feste
IVREA - Torna la rappresentazione della NativitÓ di Ges¨
IVREA - Torna la rappresentazione della NativitÓ di Ges¨
L'iniziativa, promossa dall'Associazione Artistico Culturale "Il Diamante" vedrÓ la collaborazione di realtÓ ed associazioni
FURTI - Tre ladri in arresto traditi dalle impronte sulla neve
FURTI - Tre ladri in arresto traditi dalle impronte sulla neve
Due 25enni di Villanova Canavese bloccati dai carabinieri di Venaria Reale
VALCHIUSELLA - Piromane in arresto: depresso perchŔ rimasto vedovo
VALCHIUSELLA - Piromane in arresto: depresso perchŔ rimasto vedovo
Ad incastrarlo la testimonianza di alcuni residenti che hanno notato gli inneschi, preso il numero di targa e chiamato il 112
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore