EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto

| Impresa dei volontari della dodicesima delegazione canavesana del Soccorso alpino impegnati a Cortina

+ Miei preferiti
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto
Non chiamateli eroi. Ma che cuore tra i volontari della dodicesima delegazione canavesana del Soccorso alpino. Sono partiti la scorsa settimana per il Veneto, dove la neve, caduta copiosa, sta creando notevoli disagi alla popolazione. Un unico intento: aiutare gli abitanti del posto a superare l'emergenza. Volontariato in tutto e per tutto. 
 
«Metri di neve, nevicate continue e fittissime, come testimoniano le foto - racconta Alessandro, Tecnico Volontario del soccorso alpino - quello che ci ha più impressionato è stata la volontà e la fierezza di chi abita quei luoghi, gente che si è rimboccata le maniche, che non si è arresa». Roberto, Alessandro, Filippo e altri volontari sono partiti dal Canavese, aderendo alla chiamata nazionale del Soccorso Alpino, per portare conforto e aiuto durante l’emergenza neve nel nord est. 
 
Molti i tecnici volontari della dodicesima delegazione che avrebbero voluto seguirli, ma al di là di impegni di famiglia e lavoro, anche sulle nostre montagne, in queste settimane di abbondanti nevicate, il pericolo valanghe si è alternato tra il terzo e il quarto grado (su una scala dove il valore cinque è il massimo): insomma, non si potevanono lasciare le nostre zone sguarnite.
 
Una volta giunti a Belluno, gli uomini del Soccorso Alpino sono stati inviati a Cortina dove hanno dovuto fare i conti con una situazione molto difficile. La neve ha provocato il crollo di moltissimi tetti. Sia in edifici pubblici, come quello del “Curling Center”, che privati, ed un enorme plesso scolastico (che racchiude diversi indirizzi scolastici, tra cui il liceo scientifico, l’istituto alberghiero e l’istituto d’arte) è stato dichiarato inagibile a causa del tetto pericolante. In tre giorni, gli uomini del Soccorso Alpino, insieme ai vigili del fuoco e agli altri corpi di protezione civile, si sono dedicati esclusivamente allo sgombero del tetto della scuola. Otto ore di lavoro al giorno. Ma ne è valsa la pena: l’istituto è tornato agibile e gli studenti potranno riprendere normalmente le lezioni.
 
«Nessun eroe della XIIa delegazione Canavesana in questa emergenza neve, solo tanta voglia di fare, di dare una mano. Tanta umanità, che appartiene a di chi abita e frequenta i monti: poche parole, soprattutto fatti».
 

Galleria fotografica
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 1
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 2
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 3
EMERGENZA NEVE - I volontari canavesani al lavoro in Veneto - immagine 4
Cronaca
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
L'indagine ha permesso di documentare la sistematica attività di spaccio con l'aggravante della vendita a minori e dello smercio effettuato in prossimità degli istituti scolastici superiori. La base in un alloggio occupato abusivamente
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
Un 59enne di Ciriè è stato arrestato dai carabinieri per truffa. Aveva organizzato una falsa ricerca di personale per l'aeroporto
IVREA - Mercoledì a Saluggia l'ultimo saluto a Ivan Ferrero
IVREA - Mercoledì a Saluggia l
Camera ardente al distaccamento dei vigili del fuoco di Ivrea. Il pompiere ha perso la vita in un incidente stradale
RIVAROLO - Parte un innovativo progetto per bimbi e genitori
RIVAROLO - Parte un innovativo progetto per bimbi e genitori
«Ti con-tatto con le fiabe», promosso dal Comune e dalla biblioteca con il supporto dell'Asl To4, coop Andirivieni e asilo nido
CANAVESE - Lavori sul raccordo: chiude lo svincolo della 460
CANAVESE - Lavori sul raccordo: chiude lo svincolo della 460
Lavori in corso: mercoledì 23 e giovedì 24 gennaio saranno chiuse al traffico le rampe di uscita e ingresso per la 460
CASELLE - La ricerca personale per l'aeroporto era una truffa: arrestato un 59enne di Ciriè
CASELLE - La ricerca personale per l
Un 59enne di Ciriè è stato arrestato dai carabinieri per truffa. Aveva organizzato una falsa ricerca di personale per l'aeroporto Sandro Pertini di Caselle diffondendo l'annuncio via web per conto di una società fittizia di Torino
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l'addio ad Amleto Maio
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l
Luned, nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore in strada Torino a Ivrea, si sono svolti i funerali del vigile del fuoco Amleto Maio
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
Ospedale senza medici di ruolo. Gli interinali, assunti con contratti a termine, garantiscono la piena operatività delle strutture sanitarie. Succede in Canavese e il caso, segnalato anche dai sindacati, diventa nazionale
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
È stato infatti consegnato il nuovo pick-up 4x4 con doppia cabina, appositamente attrezzato per le mansioni del servizio
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
Dovranno rispondere di furto aggravato le due donne che l'altro giorno hanno rubato il bussolotto delle mance al bar «Agorà»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore