EX ASA - Lavoratori protestano sotto il municipio d'Ivrea

| Una trentina di addetti della Teknoservice in piazza

+ Miei preferiti
EX ASA - Lavoratori protestano sotto il municipio dIvrea
Una trentina di lavoratori della Teknoservice hanno manifestato questa mattina sotto le finestre del municipio di Ivrea, sede del Consorzio Canavesano Ambiente. Si dicono «preoccupati» dalla piega che sta prendendo l'indagine della procura sul passaggio del ramo rifiuti dall'ex consorzio pubblico Asa alla Teknoservice di Piossasco. Passaggio che, secondo l'autorità nazionale anticorruzione, si sarebbe "macchiato" di una fideiussione non valida. La stessa che, per il medesimo bando, aveva portato all'esclusione, da parte della commissione esaminatrice, dell'associazione temporane d'impresa composta dalla San Germano di Pianezza e dal Ederambiente di Borgo Vercelli.

Sotto la pioggia i lavoratori hanno chiesto rassicurazioni sul loro futuro. Sulla facciata del municipio d'Ivrea sono stati apposti due striscioni: «Lasciateci lavorare» e «Basta ricorsi».

L'Autorità nazionale Anticorruzione, la scorsa settimana, si è espressa con parole che non lasciano spazio a molte interpretazioni: nell'assegnazione della gara d'appalto c'è stata una «illegittimità procedurale». Dall'esame della documentazione pervenuta è «emersa una rilevante anomalia relativa alla cauzione prestata dalla Teknoservice al Ministero dello Sviluppo Economico in sede di stipula del contratto di cessione aziendale - scrive l'Autorità nazionale anticorruzione - la polizza in discussione è stata rilasciata dal Consorzio Fidiroma, consorzio che non risultava abilitato allo svolgimento dell'attività di rilascio di siffatta tipologia di garanzie».

Ora tocca al commissario Stefano Ambrosini e al Consorzio Canavesano Ambiente risolvere il problema. L'autorità anticorruzione ha dato alla stazione appaltante venti giorni di tempo per presentare delle controdeduzioni. L'inchiesta della procura, invece, non ancora conclusa, vede già dieci persone iscritte nel registro degli indagati per abuso d'atti d'ufficio.

Cronaca
VALPRATO SOANA - Si chiude la stagione invernale a Piamprato
VALPRATO SOANA - Si chiude la stagione invernale a Piamprato
Con la terza edizione della «Goia Dli Mat» si è chiusa la stagione invernale di Pianeta Neve Ski a Piamprato Soana
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri di Caluso prontamente intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco. Le auto coinvolte hanno terminato la corsa ruote all'aria nella scarpata a lato della carreggiata
IVREA - Il grido dei lavoratori Comdata in cassa integrazione
IVREA - Il grido dei lavoratori Comdata in cassa integrazione
«Vi raccontiamo la nostra storia perché presto potrebbe essere la vostra o quella dei vostri figli» dicono i lavoratori
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
È indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato e a tempo pieno di n.1 posto di "Coordinatore di servizi"
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
I carabinieri sono riusciti a ricostruire una rete di spaccio che ha coinvolto, nei mesi scorsi, Borgaro, Caselle e Mappano
CIRIE'-IVREA - Giampiero De Marzi è il Direttore della Salute Mentale
CIRIE
Ha iniziato la sua carriera professionale, negli anni 1985-1986, come neuropsichiatra infantile presso l'ex Ussl di Legnago
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
L'incendio è divampato ieri sera, intorno alle 23, nelle campagne a ridosso dell'ex statale 460. Probabile che qualcuno abbia appicato le fiamme di proposito. Indagini dei carabinieri in corso
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
Dramma oggi pomeriggio in Valchiusella: vittima dell'incidente un uomo di 41 anni salvato dal soccorso alpino
MAZZE' - Incidente mortale: il paese piange Roberto Peretto. Aveva solo 36 anni - FOTO
MAZZE
Il 36enne è rimasto vittima di un incidente a Rondissone mentre era in sella alla propria motocicletta Yamaha. La due ruote è andata a sbattere contro un carro attrezzi. L'impatto è stato violentissimo e il centauro è morto sul colpo
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
La dinamica è adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Chivasso. La provinciale 90 In entrambe le direzioni è stata chiusa. Sul posto hanno operato anche i vigili del fuoco di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore