ASA - SCANDALO SULL'APPALTO RIFIUTI: DIECI INDAGATI

| Inchiesta della Procura e della Guardia di Finanza: accuse pesanti

+ Miei preferiti
ASA - SCANDALO SULLAPPALTO RIFIUTI: DIECI INDAGATI
Una decina di indagati (e tra loro anche degli amministratori pubblici) e nuove ombre sull'ex Asa di Castellamonte. Esplode l'ennesima bomba sulla gestione della raccolta rifiuti in Canavese. La procura di Ivrea sta indagando sulla gara d'appalto che ha affidato, tramite il Consorzio Canavesano Ambiente, il ramo rifiuti dell'ex Asa alla Teknoservice di Piossasco. Un'indagine pesante perchè il procedimento penale parla, tra le altre ipotesi di reato, di abuso d'atti d'ufficio ipotizzando anche la turbativa d'asta.
 
Tra gli indagati, con tutta probabilità, figurano almeno una parte dei componenti della commissione che, l'anno scorso, ha dovuto valutare le offerte pervenute per l'Asa per poi decidere l'assegnazione del bando. L'inchiesta (avviata dalla guardia di finanza eporediese dopo un esposto) è particolarmente complessa perchè, a conti fatti, coinvolge direttamente anche il Ministero dello sviluppo economico che, tra una gara d'appalto e l'altra, ha sempre avvallato le decisioni prese, a livello locale, dal Consorzio Canavesano Ambiente e dal commissario Stefano Ambrosini. 
 
Sotto la lente della procura di Ivrea l'anomalo (e fin qui presunto) ricorso, da parte della Teknoservice, a fideiussioni non valide. Le stesse che avevano determinato l'esclusione dal bando di gara della Ederambiente di Vercelli. La procura vuole capire se la commissione, nominata proprio dal Consorzio Canavesano Ambiente, ha utilizzato “due pesi e due misure”. Se questo è avvenuto, infatti, un'azienda sarebbe stata indebitamente avvantaggiata rispetto alla concorrente.
 
Gli scenari, a questo punto, sono molteplici. L'indagine, come abbiamo riportato nell'articolo che potete leggere CLICCANDO QUI, è stata preannunciata poche ore fa da una lettera anonima giunta in redazione. Dalla procura, come ovvio, solo la conferma dell'inchiesta in corso ma nessun dettaglio di rilievo. Qualunque sia l'esito degli accertamenti è comunque necessario attendere la fine delle indagini. Poi, carte alla mano, toccherà alla procura decidere cosa fare. Quello che sta accadendo, però, getta comunque pesanti “ombre” su quello che è successo dopo il fallimento dell'Asa. Una vera e propria beffa dopo i tanti anni di malagestione che hanno condannato il consorzio pubblico al più tragico dei fallimenti.
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha chiesto un incontro urgente alla direzione generale dell'Asl To4 e al sindaco Della Pepa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore