FAVRIA - Bimbi delle elementari maltrattati in mensa: educatrice allontanata

| Provvedimento del Comune dopo la protesta di molti genitori. La donna avrebbe punito platealmente gli allievi. Una bimba costretta a farsi i bisogni addosso

+ Miei preferiti
FAVRIA - Bimbi delle elementari maltrattati in mensa: educatrice allontanata
Bimbi lasciati senza cibo o acqua, punizioni di gruppo e gravi rimproveri all’indirizzo degli indisciplinati. E’ bufera sulla mensa delle scuole elementari di Favria. Sotto accusa il servizio di sorveglianza degli alunni affidato a una cooperativa del torinese e, in particolare, il comportamento tenuto nelle ultime settimane da un’educatrice. Secondo il racconto dei bambini la donna avrebbe più volte vessato i bimbi, costringendoli a punizioni umilianti. Martedì sera i genitori hanno incontrato il sindaco Serafino Ferrino e l’assessore Francesco Manfredi.

«Sono emerse situazioni disdicevoli – conferma il primo cittadino di Favria – tanto che abbiamo chiesto alla cooperativa di spostare immediatamente ad altri incarichi l’educatrice in questione». All’incontro di martedì erano presenti anche due responsabili della cooperativa che hanno assicurato al primo cittadino la rimozione dell’addetta. Per far fronte alle esigenze della scuola e del corpo insegnanti, il Comune ha affidato il servizio di sorveglianza dei bambini nell’orario mensa alla cooperativa con regolare bando di gara. «Dal primo gennaio cambierà tutto – dice Ferrino – perché il bando è in scadenza al 31 dicembre e ci stiamo attrezzando per fornire un servizio diverso».

I genitori, nel corso dell’incontro, hanno portato alla luce situazioni paradossali. In un caso pare che per punire un gruppo di bimbi un po’ agitato, l’educatrice non abbia esitato a metterli contro una parete della mensa. Senza contare quelli ai quali ha proibito di bere perché avevano rovesciato una caraffa d’acqua sul tavolo. Una bimba, alla quale l’educatrice ha negato la possibilità di recarsi in bagno, è stata costretta a farsi i bisogni addosso. Una bimba di prima elementare che, adesso, a causa dell’umiliazione, fatica a tornare in classe con la dovuta serenità. «Abbiamo chiesto alla cooperativa  lumi sull’educatrice – dicono mamme e papà – il suo titolo di studio e le sue competenze, dal momento che per lavorare con i bambini sono previste determinate caratteristiche. Ovviamente non ci è stato fornito nulla». 

Dove è successo
Cronaca
SAN COLOMBANO - Sabato il funerale del 15enne Mattia Moro
SAN COLOMBANO - Sabato il funerale del 15enne Mattia Moro
In queste ore, sui social, hanno fatto il giro le commoventi parole del papà che ha salutato per l'ultima volta il figlio
VOLPIANO - In municipio una galleria d'arte con le opere dei bambini
VOLPIANO - In municipio una galleria d
Progetto realizzato dalle scuole dell'infanzia "Arcobaleno" e "Acquerello": le opere rimarranno esposte fino a fine giugno
CANISCHIO - Un vasto incendio, forse doloso, devasta i boschi vicino a Cima Mares - FOTO e VIDEO
CANISCHIO - Un vasto incendio, forse doloso, devasta i boschi vicino a Cima Mares - FOTO e VIDEO
Numerose squadre degli Aib di tutta la zona, insieme ai vigili del fuoco di San Maurizio Canavese, Torino, Ivrea e Castellamonte, stanno operando in paese da oggi pomeriggio nel tentativo di spegnere le fiamme
IVREA - In gommone sulla Dora per scoprire i tesori della Serra
IVREA - In gommone sulla Dora per scoprire i tesori della Serra
Nasce il Percorso dell'Acqua, primo itinerario di soft rafting che consentirà di scoprire la Serra da un punto di vista inusuale
CASTELLAMONTE - Giornata di prevenzione dell'ictus
CASTELLAMONTE - Giornata di prevenzione dell
Sabato giornata dedicata a un service medico-sociale, che è una delle principali aree di attività della "mission" del Lions, rivolto alla popolazione locale.
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
I militari della compagnia di Ivrea hanno incontrato più di 100 studenti dell'Istituto di Istruzione Scientifica e Tecnica Aldo Moro
BUSANO - Ai domiciliari per omicidio, guida con una patente falsa: denunciato, torna in carcere
BUSANO - Ai domiciliari per omicidio, guida con una patente falsa: denunciato, torna in carcere
In qualche maniera, il 59enne era riuscito a farsi rinnovare la patente di guida con un nome diverso (visto che la sua, quella vera, era stata revocata). In questo modo ai controlli delle forze dell'ordine risultava sempre incensurato
SANITA' - Franco Valtorta nuovo direttore del Servizio di Igiene Sanità
SANITA
Il dottor Valtorta ha iniziato la carriera professionale nel 1986 al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell'allora Ussl 26 di Venaria
CASTELLAMONTE - I Parkinsoniani chiedono aiuto al territorio
CASTELLAMONTE - I Parkinsoniani chiedono aiuto al territorio
Nei locali dell'ex ospedale di Castellamonte l'associazione sta definendo i dettagli del nuovo progetto «Torniamo a sorridere»
MAZZE' - Incendio doloso devasta una casetta: salvo un asinello
MAZZE
I vigili del fuoco di Ivrea e Chivasso hanno lavorato più di un paio d'ore per domare il rogo che ha devastato la struttura
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore