FAVRIA - Debito da 1,3 milioni di euro: il Comune paga con 109 rate per i prossimi anni

| E’ la sorpresa che il neosindaco di Favria, Vittorio Bellone, ha trovato in municipio. Una scelta dell'amministrazione uscente per chiudere la partita relativa al fallimento dei vecchi gestori della casa di riposo

+ Miei preferiti
FAVRIA - Debito da 1,3 milioni di euro: il Comune paga con 109 rate per i prossimi anni
Un debito di 1,3 milioni di euro da pagare in 109 «comode» rate. Una al mese da gennaio 2018 per i successivi nove anni e mezzo. E’ la sorpresa che il neosindaco di Favria, Vittorio Bellone, ha trovato in municipio. Una scelta dell'amministrazione uscente. «Per non finire di nuovo in tribunale non c’era altro modo se non concordare un piano di rientro – dice l’ex sindaco Serafino Ferrino – abbiamo studiato un modo per non incidere sul bilancio del Comune».

Il buco di 1,3 milioni deriva dal fallimento della «Mgl Gest», l’azienda che gestiva la casa di riposo comunale. Sciolta in anticipo la convenzione con la ditta, al Comune sono rimasti da pagare (dopo pronunciamento del tribunale) 2,1 milioni di euro per il riconoscimento delle migliorie alla struttura pubblica realizzate dal gestore nel corso degli anni. «800 mila euro li abbiamo già pagati – dice Ferrino – gli altri sono stati spalmati a partire da gennaio 2018 ma la struttura resterà al Comune». Formalmente non usciranno dal bilancio comunale: i 12500 euro di rata mensile, infatti, sono quelli che l’amministrazioe incassa dall’attuale gestore della casa di riposo. Da gennaio, anzichè finire nel bilancio, andranno direttamente a saldare il debito.

«L’accordo di rientro firmato dall’ex sindaco a tre giorni dalle elezioni è frutto di scelte scellerate del passato – dice il neo primo cittadino Vittorio Bellone – la decisione di sciogliere la convenzione con la Mgl Gest ha portato solo debiti. Ferrino, allora, fece un errore». Non c’è comunque verso di sottrarsi: «Onoreremo i debiti – dice Bellone - e ringraziamo chi ci ha lasciato in questa situazione. Meno male che i favriesi hanno deciso di voltare pagina». 

Cronaca
CUORGNE' - Torneo di Maggio a numero chiuso: tetto massimo di 4000 spettatori in centro
CUORGNE
La Pro loco, con grande impegno, in virtù anche delle nuove norme di sicurezza imposte dalla circolare Gabrielli, ha deciso di riproporre in grande stile la manifestazione storica che caratterizza Cuorgnè
CUORGNE' - Dal 25 Aprile una richiesta di supporto al territorio
CUORGNE
La scuola sta organizzando un evento rivolto a 35 allievi che hanno deciso di partecipare al progetto «Scuola e territorio»
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l'ambulanza della Cri
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l
L'episodio al campo nomadi di via Germagnano a Torino. «Per fortuna non ci sono stati ingenti danni o feriti», fanno sapere dalla Cri
CANAVESE - Cede l'asfalto sulla 460. Insulti alla Città metropolitana: «Ci voleva il morto per intervenire?»
CANAVESE - Cede l
Ieri sono iniziati i lavori tra Leini e Lombardore, dove l'asfalto ha ceduto provocando un pericoloso avvallamento. In quello stesso punto ha perso la vita l'imprenditore di Cuorgnè, Gianpiero Mattioda. Protestano gli utenti
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
L'impegno è richiesto o per venerdì 27 o per sabato 28 aprile (a seconda delle disponibilità) presso l'ex istituto Salesiano
CANAVESE - Elezioni Rsu dell'Asl To4: Uil sindacato più votato - I RISULTATI
CANAVESE - Elezioni Rsu dell
«Una grande soddisfazione per l'alta affluenza alle urne dei Lavoratori dell'Asl To4 pari al 70,72% degli aventi diritto»
CASELLE - L'elinucleo dei vigili del fuoco salva un uomo disperso
CASELLE - L
L'elicottero del reparto volo Piemonte dopo essere decollato dalla base di Caselle ha raggiunto la zona delle ricerche
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all'accoglienza
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all
Lo ha stabilito il Tar del Piemonte respingendo un ricorso presentato da un richiedente asilo contro il prefetto di Torino che, lo scorso mese di gennaio, gli aveva revocato le misure di protezione internazionale
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
In un terreno destinato a fondo agricolo, l'uomo aveva allestito una vera e propria discarica abusiva di circa 1000 metri cubi
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell'Arcigay
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell
«L'ennesima notizia di un pestaggio ai danni di un giovane omosessuale ci coglie allarmati e molto sconfortati» dice Piazzoni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore