FAVRIA - Donare sangue d'estate: un doppio atto d'altruismo

| Buon riscontro per la donazione promossa dalla Fidas

+ Miei preferiti
FAVRIA - Donare sangue destate: un doppio atto daltruismo
A Favria, venerdì 12 agosto si è svolto il prelievo collettivo di sangue. Siete stati tutti bravissimi! Un grazie ai 51 donatori che hanno effettuato la donazione di sangue intero, un grazie di cuore e ai 10 e più candidati che proprio oggi hanno deciso di iniziare a venire a donare ed un grazie, mille ai sei donatori che oggi hanno effettuato esami e che saranno idonei già dalla prossima donazione, ed una immensa gratitudine alle equipe medica e agli uffici di Torino che mi sopportano e supportano. Certi ottimi risultati avvengono solo grazie alla collaborazione di tutti con passione, reciproca stima ed inesauribile entusiasmo. Collaborare, per me, significa condividere buone idee per costruire, ma il Noi dei donatori deve essere più forte del mio insignificante io. E poi con il donare il sangue non c’è  esercizio migliore per il cuore che stendere la mano e aiutare gli altri ad alzarsi donando un poco del nostro prezioso sangue. 
 
Non credo come donatore che si  debba osservare soltanto la legge del  “dare per ricevere”, perché la nostra identità di volontari, se tali vogliamo essere,  si caratterizza per un sovrappiù di amore, in forza del quale non si fa il bene per ricevere il contraccambio, ma lo si fa gratuitamente,  anonimamente, con gioia e comunque  sempre, senza paura di “perdere”, poiché il bene che si fa ritorna sempre anche a chi lo compie e non è mai contro di noi! Ritornando alla donazione di oggi, abbiamo avuto ben  23 sacche con il gruppo zero e di queste 3 con zero negativo e questo è un altro motivo ndi soddisfazione per ridire ancora un sincero grazie. Per raggiungere questi ottimi risultati, tutti hanno contribuito, da chi tiene pulita la sede con un lavoro umile ma preziosissimo, da chi compra il pane ed innaffia i fiori, chi in cucina prepara i generi di conforto, chi accoglie i donatori e chi le registra, ed infine l’oscuro ma necessario lavoro di segreteria nel tenere aggiornato lo schedario cartaceo e manuale per potere chiamare i donatori con cartolini e ahimè anche con il miei sms. 
 
Un grazie a chi sui social forum si prodiga nel fare propaganda, un grazie di cuore al Consigliere Comunale Vittorio Cappuccio Bellone che oggi è anche venuto a trovarci, per la brillante idea di portare nell’assise comunale, nelle comunicazioni prima del Consiglio Comunale il messaggio di  venire a donare oggi, il suo appello è stato anche ripreso da un noto giornale locale uscito in questa settimana, e per tutti mi sembra che si adatti bene la frase di un vecchio proverbio africano: “Solo quando tutti contribuiscono con la loro legna da ardere è possibile creare un grande fuoco”. 
 
Ringrazio per par condico che è anche passata in sede la Capogruppo di Maggioranza Scandale Ilenia desiderosa di poter essere parte attiva nel dono del sangue, grazie sincero per l’attenzione. Il Direttivo Fidas Favria con il suo lavoro  di squadra divide i compiti e moltiplica il successo e dato che siamo in tema di proverbi africani, un detto del Burkina Faso recita: “Se le formiche si mettono d’accordo, possono spostare un elefante”, io dico se continuiamo così possiamo sostare anche le balene, con passione, tenacia e sana collaborazione, un grazie a tutti, e alla prossima al 29 di agosto, lunedì prelievo straordinario ore 8-11,20 cortile interno, stessi locali e stesso contagioso  entusiasmo. (Giorgio Cortese)
Dove è successo
Cronaca
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
Alle domande dei finanzieri di Caselle sulla provenienza e la destinazione dei cosmetici illegali, contenenti idrochinone e clobetasolo propionato, l'uomo non ha saputo dare giustificazione. Rischia fino a 100 mila euro di multa
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
Grande aflusso di persone con ciapsole o sci d'alpinismo hanno popolato anche Punta Cia
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un'operazione da circa 200 milioni di euro
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un
Corsair Capital, società leader nel settore private equity, focalizzata nel settore dei servizi finanziari, ha annunciato l'acquisizione della «Rgi» di Ivrea, uno dei principali fornitori di soluzioni software per il mercato assicurativo
LAVORO - Apre un McDonald's a Chivasso: 40 posti disponibili
LAVORO - Apre un McDonald
C'è tempo fino al 5 febbraio per candidarsi via internet. L'azienda cerca addetti alla ristorazione veloce, hostess e steward
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo è stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di età compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si è dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarà la prima a dover percorrere la città con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerà il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore