FAVRIA - Educatrice allontanata dalla mensa: le mamme la difendono

| Dopo le polemiche della scorsa settimana e l'intervento dell'amministrazione comunale, un gruppo di mamme si dissocia e prende le difese dell'educatrice: «Nessun clima di terrore»

+ Miei preferiti
FAVRIA - Educatrice allontanata dalla mensa: le mamme la difendono
Tiene banco, a Favria, la vicenda dell'educatrice in servizio alla scuola elementare del paese che, in mensa, si sarebbe lasciata andare ad atteggiamenti aggressivi nei confronti dei bambini. Dopo la segnalazione di alcuni genitori, il Comune ha chiesto e ottenuto dalla cooperativa che gestisce il servizio di sorveglianza in mensa, l'allontanamento dell'educatrice in questione. Cosa possibile dal momento che è stato proprio il Comune ad appaltare il servizio di sorveglianza. 

Quello dei genitori, però, non è un fronte comune. Alcune mamme ci hanno scritto per ribattere a quanto emerso nei giorni scorsi e per prenderle difese dell'educatrice trasferita ad altre mansioni. «Siamo un gruppo di mamme - scrivono Serena, Cinzia, Rosa, Mariangela, Roxana, Monica, Michela, Maria, Rosa, Samanta, Sara, Egle, Patty, Daniela, Genny, Margherita, Chiara, Daniela, Sabrina - molte delle quali erano presenti alla riunione indetta martedì 27 ottobre in una sala comunale di Favria: sindaco, responsabili della cooperativa che gestisce la mensa e genitori hanno potuto esprimersi e chiarirsi riguardo problematiche di vario genere riscontrate durante l’orario della mensa.

La questione avrebbe dovuto chiudersi quella sera quando, tutti i partecipanti, sono usciti dalla sala comunale in un clima di serenità. Qualcuno, invece, ha avuto la pessima idea di far intervenire addirittura un giornalista per rendere di pubblico dominio un avvenimento che non ha assolutamente la portata di quanto scritto. Un’addetta alla mensa  “violenta con i bambini” ed il “clima di terrore”, sono parole molto pesanti ed indicano situazioni ben lontane da quelle che si sono verificate in mensa a Favria. Lo stesso dicasi per la descrizione di quanto successo; gli avvenimenti sono stati ingigantiti da qualcuno che, non si capisce con quale scopo ed a nostra insaputa, ha voluto infierire contro una ragazza che non meritava un articolo del genere. Come mamme ci dissociamo da quanto scritto sui giornali».

Dove è successo
Cronaca
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
Il giovane, un 22enne senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti. I due poliziotti sono stai poi medicati in ospedale
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
Nel corso dei controlli svolti in Canavese nel fine settimana appena trascorso, i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno denunciato cinque persone. Tra questi un uomo di Castellamonte che non si è fermato all'alt dei militari dell'Arma
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
Allarme questa notte alla «Rj» per un incendio divampato nell'area di stoccaggio dei materiali sul piazzale esterno della ditta
CALUSO - Parte il corso gratuito per i nuovi volontari soccorritori
CALUSO - Parte il corso gratuito per i nuovi volontari soccorritori
L'associazione di Caluso oltre al mezzo di soccorso avanzato, si occupa di trasporti socio-sanitari, auto e mezzo per disabili
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
Una tradizione per tutto il Canavese dal momento che quello di Salassa è uno dei carnevali più noti e partecipati della zona
RIVAROLO - Ladri rubano l'incasso della giornata a un'ambulante
RIVAROLO - Ladri rubano l
Due balordi hanno derubato un'ambulante che, intorno alle 14, stava caricando il proprio furgone per tornare a casa
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
Nelle ultime settimane Rivara è stata a più riprese meta preferita dei ladri. Sono molti i rivaresi che lamentano visite indesiderate. Anche perché in alcuni casi i furti, o i tentati furti, sono avvenuti quando la gente era in casa...
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
La parabola di re Arduino, una delle figure più popolari e leggendarie apparse sul proscenio della storia tra il decimo e l'undicesimo secolo, a «Passato e Presente», in onda lunedì 22 gennaio alle 13.15 su Rai3 a alle 20.30 su Rai Storia
IVREA - Chiede l'elemosina con il figlio minorenne: rom condannata
IVREA - Chiede l
La condanna a tre mesi è arrivata ma la donna, al momento, risulta irreperibile. Difficilmente, insomma, sconterà la pena...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore