FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori

| La manifestazione si terrà domenica 28 gennaio

+ Miei preferiti
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
Come ogni anno si svolge la Festa del Ringraziamento dei coltivatori che cade nel ricordo di Sant'Antonio Abate, e secondo la leggenda, la notte del 17 gennaio gli animali hanno la facoltà di parola... Se solo fosse vero, chissà quali frasi ci rivolgerebbero e cosa ci racconterebbero delle loro vite. Forse ci racconterebbero che abbiamo tutti comuni tradizioni agricole, di agricoltori e coltivatori. Prima del boom economico, moltissima gente aveva la stalla e accudiva la terra, magari alternandola al lavoro in fabbrica ma prima, nell’ottocento, prima della rivoluzione industriale la stragrande maggioranza dei nostri antenati lavorava la terra.

Adesso alle manifestazioni vediamo enormi mezzi agricoli che hanno sostituito i generosi buoi, i tenaci muli, gli umili asini ed i prestanti cavalli nel lavoro della terra. Ma senza i mezzi meccanici sempre più potenti e dotati di tecnologia all’avanguardia non sarebbero potuti sopravvivere gli agricoltori che patiscono come tutte le categorie, la crisi economica, ma loro oltre a questa crisi che ogni giorno morde, devono fare i conti con il tempo, sempre più bizzarro che aggiunge altro danno economico. Forse in queste circostanze, ci dobbiamo ricordare le nostre comune radici e ringraziare i coltivatori.

A Favria, Flavio Abbaà porta avanti questa tradizione. Quest’anno insieme ai priori 2018, Elisa Baima Besquet e Andrea Boetto. La manifestazione si terrà domenica 28 gennaio con alle ore 11 la Santa Messa a Favria, alle 12, in piazza della Repubblica di fronte al Comune, la tradizionale benedizione dei trattori e degli animali. Alle 13 il pranzo al salone polivalente. Queste manifestazioni servono ai coltivatori e a noi tutti per farci sentire uniti nel comune futuro, solo uniti vinceremo la sfida di portare avanti sani valori e difesa del territorio con gli agricoltori che sono le sentinelle dell’ambiente perché hanno l’interesse primario di preservarlo e coltivarlo al meglio.

Si, queste tradizioni che sono un ritorno alle nostre comuni radici sprigionano nei nostri animi il senso di appartenenza, una forza in grado di accomunare ed unirci come essseri umani. Ricordiamoci l’appartenenza non è solo lo sforzo quotidiano di vivere insieme civilmente, non vuole solo dire di volere bene agli altri, ma avere gli altri dentro di noi. Grazie coltivatori e agricoltori, guardiani delle nostri radici e del territorio per quello che ogni giorno fate con la dura fatica. (Giorgio Cortese)

Dove è successo
Cronaca
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa notte intorno alle 2 sull'ex statale 460, lungo la circonvallazione di Feletto. Una Renault 4 con a bordo una persona è finita fuori strada in prossimità di una curva ed è andata a schiantarsi contro un palo
CHIVASSO - Si toglie la vita in garage: ritrovato dai figli dopo alcune ore
CHIVASSO - Si toglie la vita in garage: ritrovato dai figli dopo alcune ore
Dopo alcune ore i famigliari hanno deciso di controllare nel seminterrato e lì hanno trovato l'uomo ormai privo di vita
LEINI-TORINO - I carabinieri seguono il pusher fino a casa e scoprono una centrale dello spaccio - FOTO E VIDEO
LEINI-TORINO - I carabinieri seguono il pusher fino a casa e scoprono una centrale dello spaccio - FOTO E VIDEO
Durante il blitz i militari hanno sentito alcune persone nel condominio gridare e fischiare, come se fossero delle vedette del palazzo con il compito di segnalare la presenza delle forze dell'ordine nello stabile
FAVRIA - Ariel, la Principessa del mare
FAVRIA - Ariel, la Principessa del mare
A Favria domenica 25 febbraio alle ore 17,30 nel salone Polivalente andrà il scena il musical: «Ariel, la Principessa del mare»
FAVRIA - Giovani a confronto sul mondo fantastico di Tolkien
FAVRIA - Giovani a confronto sul mondo fantastico di Tolkien
Il professor Respinti, nato a Milano nel 1964, è un giornalista professionista, traduttore e studioso del pensiero contemporaneo del mondo anglosassone
VALPERGA - Parte la nuova rassegna di cinema d'essai all'Ambra
VALPERGA - Parte la nuova rassegna di cinema d
Il nuovo calendario si compone di dieci appuntamenti dal 22 febbraio al 26 aprile ogni giovedì con biglietto ad euro 5
CHIVASSO - Mille bombolette spray sequestrate al Carnevalone
CHIVASSO - Mille bombolette spray sequestrate al Carnevalone
Nel complesso lo spiegamento di forze, abbinato agli ingressi a numero chiuso, ha soddisfatto le esigenze di sicurezza
LESSOLO - Muore sulle piste da sci colto da un malore fulminante
LESSOLO - Muore sulle piste da sci colto da un malore fulminante
Sul posto sono intervenuti i pisteurs secouristes e l'elisoccorso chiamati da altre persone che si trovavano con lo scialpinista
MONTALTO DORA - Incendio divampa in un alloggio: profugo ferito
MONTALTO DORA - Incendio divampa in un alloggio: profugo ferito
Il profugo è stato medicato sul posto dal personale del 118 che poi, per precauzione, lo ha trasportato al pronto soccorso
LEINI - Cucina troppo sporca: i carabinieri chiudono la trattoria
LEINI - Cucina troppo sporca: i carabinieri chiudono la trattoria
I militari, durante il controllo nella cucina insieme ai tecnici dell'Asl To4, hanno scoperto cibi mal conservati nei frigoriferi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore