FAVRIA - I calabroni mettono a rischio un matrimonio

| Pronto intervento dei volontari della protezione civile. Debellato un nido di oltre otto chili con 600 imenotteri

+ Miei preferiti
FAVRIA - I calabroni mettono a rischio un matrimonio
Pronto intervento dei volontari della protezione civile di Favria che l'altra sera sono riusciti a debellare in enorme nido di calabroni nell'area all'aperto del ristorante da Enrietto in borgata San Giuseppe a Favria. Un intervento tempestivo che ha salvato una cerimonia di matrimonio che si sarebbe svolta dopo pochi minuti. I volontari del servizio di protezione civile del Comune di Favria hanno rimosso un grosso favo di calabroni in una tettoia limitrofa al ristorante. Il favo, con oltre 600 calabroni, aveva un peso di oltre 8 chili.
 
L'operazione, vista anche l'urgenza, non è stata semplice. Con gli sposi in arrivo, i volontari si sono dotati di tutte le attrezzature di sicurezza e sono andati a caccia dei calabroni. L'intervento si è concluso dopo un paio d'ore, intorno alle 21, ma, nel frattempo, i pericolosi imenotteri sono stati resi innocui. Nessuno al ricevimento del matrimonio si è accorto della loro presenza.
 
Con il grande caldo di quest'estate non è rara la proliferazione di nidi di calabroni. La scorsa settimana al gruppo Aib di Prascorsano era toccato un intervento notturno per debellare un grosso nido che gli insetti avevano pazientemente costruito in una serrana delle poste, rendendo necessaria la chiusura dell'ufficio postale per sicurezza.
 
Foto tratta dal profilo Facebook ufficiale della Protezione Civile di Favria.
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Venerdì l'addio a Provenzano. Il cordoglio dell'Asl To4
RIVAROLO - Venerdì l
Il Direttore Generale dell'Asl, Lorenzo Ardissone, ha espresso «profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Provenzano»
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
Il giovane studente è stato controllato in via Gozzano e denunciato dai carabinieri. Marijuana e coltello subito sequestrati
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
«Wooooow Io e il mio futuro in Canavese» è il titolo dell'evento dedicato al lavoro e alle imprese, previsto venerdì 26 gennaio
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
Da metà febbraio partirà ad Ivrea il primo corso dedicato a lavoratori e liberi professionisti in possesso di diploma
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
I carabinieri stanno indagando sull'aggressione avvenuta l'altro giorno, all'uscita da un istituto professionale della città, al termine della quale un ragazzino di 14 anni è finito in ospedale, colpito violentemente alla nuca
RIVAROLO - E' morto l'ex assessore Giovanni Provenzano
RIVAROLO - E
Lutto a Rivarolo Canavese dove oggi si è spento il dottor Giovanni Provenzano. Era stato assessore del Comune dal 1998
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
Sbandieratori, gruppi in costumi d'epoca ed esibizioni musicali animeranno la festa facendo da cornice alla Mugnaia
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
L'azienda sanitaria chiarisce che «non si tratta di operatori dell'Asl e invita i cittadini a prestare la massima attenzione»
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
Alle domande dei finanzieri di Caselle sulla provenienza e la destinazione dei cosmetici illegali, contenenti idrochinone e clobetasolo propionato, l'uomo non ha saputo dare giustificazione. Rischia fino a 100 mila euro di multa
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
Grande aflusso di persone con ciapsole o sci d'alpinismo hanno popolato anche Punta Cia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore