FAVRIA - I dipendenti della A.Costantino&C. scioperano per difendere una collega licenziata

| Critica la Filctem-Cgil, che ha proclamato lo stato di agitazione. Tutti gli addetti hanno incrociato le braccia. Manifestazione davanti ai cancelli della storica azienda di via Romana

+ Miei preferiti
FAVRIA - I dipendenti della A.Costantino&C. scioperano per difendere una collega licenziata

I lavoratori dell’azienda bio-chimica A.Costantino&C. SpA di Favria hanno incrociato le braccia stamattina. Sono tutti scesi in sciopero davanti ai cancelli di via Francesco Romana per protestare contro la decisione dell’azienda di licenziare un’addetta di 31 anni, rientrata da pochi mesi dal periodo di maternità. Un provvedimento che la Filctem-Cgil critica duramente.

«E’ stato giustificato con il calo di fatturato – spiega la rappresentante sindacale Claudia Bocca – Ma dobbiamo segnalare l’atteggiamento della proprietà nei confronti della lavoratrice, mamma di una bimba che ha compiuto da pochi giorni il suo primo compleanno. Da quando è rientrata al lavoro, non c’è mai stata la volontà di riassegnarle le mansioni che svolgeva prima del periodo di maternità, nè riteniamo ci sia stato un tentativo di ricollocarla».

Secondo la Filctem-Cigl gli addetti della storica azienda favriese, attiva dal 1922, sono preoccupati dalle modalità scelte per interrompere il rapporto di lavoro con la 31enne, ma soprattutto dall’atteggiamento adottato dalla nuova proprietà in tema di relazioni sindacali.

«E’ stata una collega a comunicare alla donna che non avrebbe più fatto parte dell’organico della A.Costantino&C., leggendole una mail del presidente – prosegue Claudia Bocca – Noi chiediamo innanzitutto che il licenziamento venga revocato ed in secondo luogo che venga ripristinato un sistema corretto di relazioni sindacali».

Galleria fotografica
FAVRIA - I dipendenti della A.Costantino&C. scioperano per difendere una collega licenziata - immagine 1
FAVRIA - I dipendenti della A.Costantino&C. scioperano per difendere una collega licenziata - immagine 2
Cronaca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
La donna stava camminando in piazza Martiri della Libertą, non lontano dal campanile, quando č stata urtata da una Peugeot
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
Ennesimo tentativo di truffa, i messaggi che potrete ricevere non provengono da un indirizzo dell'Agenzia delle Entrate
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non č riuscita ad opporre resistenza ed č caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: č stata medicata al pronto soccorso e dimessa
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnč
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si č scontrata prima con una Volvo e poi č andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarą operativo l'autovelox mobile della municipale»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore