FAVRIA - Il rientro dall'alpeggio in centro al paese - FOTO

| Una tradizione che si ripete ogni anno. L’anima più segreta del Canavese torna protagonista per un giorno

+ Miei preferiti
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO
Il rientro dall'alpeggio è per i contadini una vera e propria festa che celebra il ritorno alla stalla del bestiame, In autunno, quando si preannuncia il cambio di stagione e verso sera, come di mattina, la temperatura scende sensibilmente, le mucche hanno ormai consumato tutta l'erba nei boschi e pascoli di montagna  e vengono ricondotte in paese. Ogni anno c’è una festosa allegria per le vie della comunità dove passa il bestiame. I pastori si preparano a tornare a casa e per festeggiare abbelliscono le mucche.  

Dai ganci vengono staccati i campanacci più grandi che, fissati al collo delle mucche con la cintura di cuoio decorato, annunceranno a tutti, sonoramente, il loro rientro negli ayrali per la fine della stagione estiva. Con la discesa in pianura si compie un altro ciclo della vita dei contadini. Sciamano le mucche per le vie di Favria in una lunga colonna senza fine di continuità, le mucche che scendono dall’alpeggio.  

Questo festoso corteo di animali e uomini e donne che li accompagnano rallegrano il tardo  sabato pomeriggio con il loro lento squillare dei bronzei e colorati campanacci. L’anima più segreta del Canavese emerge per il breve tempo in cui transitano le mucche con i gioiosi campanacci ed evocano un mondo ormai passato. Certo il mondo contadino, quella civiltà dalla quale noi tutti abbiamo le nostre comuni radici ci separa non poco tempo e non poche cose,  ma le culture pregresse, in noi esseri umani per fortuna, sono tenaci,  tardano a scomparire, e sopravvivono finchè ci sarà anche questo evento: la transumanza.

Purtroppo la globalizzazione tenta di livellare tutto, anche le nostre tradizioni e radici e con loro salta in aria l’apparato dei valori condivisi. Oggi le passate identità si disfano e si perdono pezzi di storia, anno dopo anno che univano le coscienze in una morale di fraterna condivisione, quel senso di  rispetto che dovrebbe unire  tutti noi umani. (g.c.)

Galleria fotografica
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 1
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 2
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 3
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 4
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 5
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 6
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 7
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 8
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 9
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 10
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 11
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 12
FAVRIA - Il rientro dallalpeggio in centro al paese - FOTO - immagine 13
Cronaca
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Città metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Agliè 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunità
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunità che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessità e medicinali
CUORGNÈ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNÈ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 è stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Città metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Città metropolitana spedisce una turbina
È partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore