FAVRIA - Intervista all'ex sindaco Ferrino: «E' stata un'aggressione mafiosa»

| Motivazioni? «Sono stato in amministrazione comunale per 37 anni. Qualcuno sicuramente non sarà stato contento del mio operato. Forse è una sorta di avvertimento per quello che ho fatto a livello politico, non solo a Favria»

+ Miei preferiti
FAVRIA - Intervista allex sindaco Ferrino: «E stata unaggressione mafiosa»
Sentinella in piedi, presidente del neonato circolo territoriale del Popolo della Famiglia di Mario Adinolfi, già sindaco «anti-gay» per la sua posizione contro le unioni civili. Serafino Ferrino, 69 anni di cui 37 in amministrazione comunale a Favria, stamattina è stato vittima di un'aggressione vile quanto violenta. Nemmeno lui, con certezza, può motivare il pestaggio. Per questo i carabinieri della compagnia di Ivrea, che stanno indagando sul caso, non escludono alcuna pista. Da quella locale a quella "nazionale", legata proprio alla ribalta mediatica che, un anno fa, investì l'allora sindaco di Favria dopo il "no" alla celebrazione di un'unione civile tra persone dello stesso sesso.
 
Oggi, in caserma a Rivarolo Canavese, Serafino Ferrino è stato accompagnato dall'attuale sindaco Vittorio Bellone (nella foto appena fuori la caserma), avversario politico di lunga data ma subito solidale dopo il gravissimo episodio di questa mattina. «Qui le distinzioni politiche non c'entrano nulla - dice Bellone - quello che è successo va ben al di là delle contrapposizioni amministrative. Spero si riesca a fare luce in fretta su questo spiacevole episodio». Tantissimi altri sindaci della zona hanno espresso vicinanza e solidarietà a Ferrino.
 
«E' stata un'aggressione mafiosa, forse da parte di qualcuno mandato apposta per picchiarmi. Un ragazzo che nemmeno conosco. Moralmente sono distrutto e terrorizzato. Sarà difficile mettersi alle spalle un episodio simile». Medicato al pronto soccorso di Cuorgnè, l'ex sindaco di Favria è stato dimesso con 15 giorni di prognosi. Ha riportato ferite ed ecchimosi al volto e al capo. L'aggressore lo ha picchiato mentre lui era seduto in auto. Si è avvicinato con la scusa di essere rimasto in panne: quando Ferrino ha abbassato il finestrino è partito il pestaggio. «Per fortuna non sono sceso dalla mia vettura - rivela Ferrino - altrimenti mi avrebbe massacrato».
 
Motivazioni? «Sono stato in amministrazione comunale per 37 anni. Qualcuno sicuramente non sarà stato contento del mio operato. Forse è una sorta di avvertimento per quello che ho fatto a livello politico, non solo a Favria. Sinceramente non lo so: in questo momento tutte le ipotesi sono più o meno valide. L'unica certezza è che una cosa simile non mi era mai capitata». 
Cronaca
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocità, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocità in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si è verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnè, il giorno stesso dell'incidente
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
A Valprato Soana un incontro pubblico promosso dal Parco Gran Paradiso sul predatore. Un'occasione per togliersi qualche curiosità, fugare paure immotivate, scoprire chi è il lupo e perché sta ritornando sulle Alpi anche in Canavese
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell'Ordine in aiuto del canile
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell
Gli Shot Gun LE MC presenti alla manifestazione con lo stand per la vendita dei gadget. Il ricavato è andato in beneficenza
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
In direzione Ivrea, per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrati un Range Rover e una Peugeot che si è ribaltata
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
Nella notte tra mercoledì e giovedì ignoti hanno abbattuto i totem arancioni sistemati, ormai già da mesi, lungo corso Indipendenza, tra la rotonda del Gigante e quella della frazione Vesignano. Indagini della polizia municipale in corso
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
Alcuni tra i migliori performer di questa disciplina a livello nazionale daranno vita a momenti di spettacolo e animazione
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
La vittima, un ragazzo di Caluso, era con la fidanzata in piazza Carlo Felice a Torino quando è stato picchiato e rapinato
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
L'uomo è stato recuperato dai volontari della stazione di Ivrea ed elitrasportato in ospedale. Per fortuna se la caverà
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore