FAVRIA - Intervista all'ex sindaco Ferrino: «E' stata un'aggressione mafiosa»

| Motivazioni? «Sono stato in amministrazione comunale per 37 anni. Qualcuno sicuramente non sarà stato contento del mio operato. Forse è una sorta di avvertimento per quello che ho fatto a livello politico, non solo a Favria»

+ Miei preferiti
FAVRIA - Intervista allex sindaco Ferrino: «E stata unaggressione mafiosa»
Sentinella in piedi, presidente del neonato circolo territoriale del Popolo della Famiglia di Mario Adinolfi, già sindaco «anti-gay» per la sua posizione contro le unioni civili. Serafino Ferrino, 69 anni di cui 37 in amministrazione comunale a Favria, stamattina è stato vittima di un'aggressione vile quanto violenta. Nemmeno lui, con certezza, può motivare il pestaggio. Per questo i carabinieri della compagnia di Ivrea, che stanno indagando sul caso, non escludono alcuna pista. Da quella locale a quella "nazionale", legata proprio alla ribalta mediatica che, un anno fa, investì l'allora sindaco di Favria dopo il "no" alla celebrazione di un'unione civile tra persone dello stesso sesso.
 
Oggi, in caserma a Rivarolo Canavese, Serafino Ferrino è stato accompagnato dall'attuale sindaco Vittorio Bellone (nella foto appena fuori la caserma), avversario politico di lunga data ma subito solidale dopo il gravissimo episodio di questa mattina. «Qui le distinzioni politiche non c'entrano nulla - dice Bellone - quello che è successo va ben al di là delle contrapposizioni amministrative. Spero si riesca a fare luce in fretta su questo spiacevole episodio». Tantissimi altri sindaci della zona hanno espresso vicinanza e solidarietà a Ferrino.
 
«E' stata un'aggressione mafiosa, forse da parte di qualcuno mandato apposta per picchiarmi. Un ragazzo che nemmeno conosco. Moralmente sono distrutto e terrorizzato. Sarà difficile mettersi alle spalle un episodio simile». Medicato al pronto soccorso di Cuorgnè, l'ex sindaco di Favria è stato dimesso con 15 giorni di prognosi. Ha riportato ferite ed ecchimosi al volto e al capo. L'aggressore lo ha picchiato mentre lui era seduto in auto. Si è avvicinato con la scusa di essere rimasto in panne: quando Ferrino ha abbassato il finestrino è partito il pestaggio. «Per fortuna non sono sceso dalla mia vettura - rivela Ferrino - altrimenti mi avrebbe massacrato».
 
Motivazioni? «Sono stato in amministrazione comunale per 37 anni. Qualcuno sicuramente non sarà stato contento del mio operato. Forse è una sorta di avvertimento per quello che ho fatto a livello politico, non solo a Favria. Sinceramente non lo so: in questo momento tutte le ipotesi sono più o meno valide. L'unica certezza è che una cosa simile non mi era mai capitata». 
Dove è successo
Cronaca
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
L'incendio è divampato ieri sera, intorno alle 23, nelle campagne a ridosso dell'ex statale 460. Probabile che qualcuno abbia appicato le fiamme di proposito. Indagini dei carabinieri in corso
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
Dramma oggi pomeriggio in Valchiusella: vittima dell'incidente un uomo di 41 anni salvato dal soccorso alpino
MAZZE' - Incidente mortale: il paese piange Roberto Peretto. Aveva solo 36 anni - FOTO
MAZZE
Il 36enne è rimasto vittima di un incidente a Rondissone mentre era in sella alla propria motocicletta Yamaha. La due ruote è andata a sbattere contro un carro attrezzi. L'impatto è stato violentissimo e il centauro è morto sul colpo
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
La dinamica è adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Chivasso. La provinciale 90 In entrambe le direzioni è stata chiusa. Sul posto hanno operato anche i vigili del fuoco di Chivasso
CUORGNE' - Una lezione speciale per i bimbi di Priacco
CUORGNE
Funzionari dell'Aci di Ivrea e vigili urbani per un'iniziativa che mira a sensibilizzare i bambini sull'uso responsabile della bicicletta sulla strada
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l'Asl To4
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l
«Il nostro territorio, molto ampio e disomogeneo dal punto di vista geomorfologico ci orienta verso cure a domicilio»
LEINI - La moglie di Pavarotti visita il teatro dedicato al maestro
LEINI - La moglie di Pavarotti visita il teatro dedicato al maestro
«Nel corso della mia vita ho visto molti teatri, è difficile che resti colpita. Oggi però è successo» ha detto Nicoletta Mantovani
RIVAROLO - Entra nel pub e muore: addio a Giovanni Gallo Balma
RIVAROLO - Entra nel pub e muore: addio a Giovanni Gallo Balma
Lutto ad Obiano per il presidente del gruppo ricreativo. Il funerale giovedì 26, alle 11, nella chiesa parrocchiale di San Giacomo
CUORGNE' - Torneo di Maggio a numero chiuso: tetto massimo di 4000 spettatori in centro
CUORGNE
La Pro loco, con grande impegno, in virtù anche delle nuove norme di sicurezza imposte dalla circolare Gabrielli, ha deciso di riproporre in grande stile la manifestazione storica che caratterizza Cuorgnè
CUORGNE' - Dal 25 Aprile una richiesta di supporto al territorio
CUORGNE
La scuola sta organizzando un evento rivolto a 35 allievi che hanno deciso di partecipare al progetto «Scuola e territorio»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore