FAVRIA - L'abbraccio degli alunni alla maestra Domenica Cerutti

| L'insegnante della scuola di Favria lascia l'incarico per la meritata pensione. Il saluto degli studenti e dell'intero paese

+ Miei preferiti
FAVRIA - Labbraccio degli alunni alla maestra Domenica Cerutti
«Carissima Domenica è  molto difficile cercare le parole per salutarti. Per chi ha avuto la fortuna di conoscerti e di affidarti i figli, e i Tuoi alunni che adesso sono diventati adulti, durante gli, innumerevoli anni che hai trascorso nella scuola, che un tempo si diceva “asilo” “J. Servais nel lontano 1979. Già prima ci è stato detto che hai iniziato, nel 1974, con incarico come assistente a Front 1975 e 1976: assistente a Vesignano 1977 e di ruolo, a Front, nel 1978 a Salto Canavese.  
 
Ecco dopo questa lunga vita tra i banchi e con i bambini, il  pensiero di immaginare proprio questa stessa scuola senza di te risulta per noi adesso è inconcepibile, Domenica, e permettimi ma vogliamo continuare ad usare il presente, sei un  pilastro della nostra scuola, e non lo diciamo solo per “circostanza” e sarai sempre ancora un continuo punto di riferimento per ognuno di noi. Per la tua grande “Professionalità” e “Competenza” come Insegnante. Per la Tua “Serietà e il Senso del Dovere”, questo ultimo termine espressione ormai antiquata ma che c’è ancora tanto bisogno. Domenica, grazie per il tuo Entusiasmo con cui hai affrontato ogni anno l’inizio della scuola. Per il tuo costante Ottimismo anche di fronte ad eventi o situazioni “pesanti” da gestire di vario genere, con cui hai sostenuto chi era in difficoltà. Per la tua  Dolcezza  e allo stesso tempo l’ Autorevolezza che hai sempre avuto verso tutti quegli alunni, anche i più monelli… da cui comunque riuscivi a tirare fuori il meglio,  che ti hanno conosciuto e  che ti porteranno sempre nel loro cuore. 
 
Ma soprattutto per la tua grande Umanità e Sensibilità. Ci sono maestre che lasciano il segno, che insegnano oltre che con le parole dando per prime l’esempio, e questo Tu lo hai fatto e hai lasciato ad ogni passaggio dei bambini nella Tua classe  un segno indelebile. Grazie Domenica, maestra di  vita oltre a maestra di scuola,  non solo maestra ma educatrice. Come abbiamo detto prima è difficile immaginare il prossimo anno scolastico senza di Te, ci sentiremo persi, ma  è giusto che dopo tanti anni di lavoro nella nostra scuola sia arrivato il tempo del riposo, ma noi Ti avremmo voluta ancora con noi. Ci sono persone che hanno dei “doni speciali” con gli altri. 
 
Ecco, Tu sei, secondo noi, una di quelle. Se il mondo fosse popolato anche in una piccola percentuale di persone come Te, sarebbe di sicuro un posto migliore. Ti vogliamo bene! Goditi la meritata pensione, con affetto i genitori dei bambini che hai educato in questi innumerevoli anni e con riconoscenza i Tuoi alunni». Giorgio Cortese
Cronaca
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
L'ex presidente del Caselle Calcio, imprenditore di successo, ha legato la sua figura ad anni di grandi successi per i rossoneri
IVREA - Valentina Bernocco lascia l'Eredità di Rai Uno
IVREA - Valentina Bernocco lascia l
Nella puntata andata in onda questa sera, mercoledì 24 aprile, la Bernocco è stata eliminata prima della sfida finale
BLOCCO AL PONTE PRETI - Tir incastrati sul ponte, viabilità in tilt - FOTO E VIDEO
BLOCCO AL PONTE PRETI - Tir incastrati sul ponte, viabilità in tilt - FOTO E VIDEO
Due mezzi pesanti, all'uscita del ponte in direzione Castellamonte, si sono toccati con i rispettivi rimorchi e sono rimasti incastrati a causa della strettoia. I due autisti non hanno potuto far altro che scendere dal mezzo
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
L'Ente Parco organizza a luglio e agosto campi estivi con soggiorni di 10-12 giorni o di un weekend sul versante piemontese
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
La dinamica dell'accaduto è adesso al vaglio della polizia d'Ivrea. Il 60enne è stato poi ricoverato nel reparto di psichiatria
CASTELLAMONTE - La città in lutto per l'addio a Livio Camerlo
CASTELLAMONTE - La città in lutto per l
Per tanti anni ha prestato servizio anche negli ospedali di Castellamonte e Cuorgnè, portando i giornali ai pazienti ricoverati
CASTELLAMONTE - 12enne chiama i carabinieri e fa arrestare il padre dopo l'ennesima lite in famiglia
CASTELLAMONTE - 12enne chiama i carabinieri e fa arrestare il padre dopo l
I carabinieri di Castellamonte hanno arrestato per maltrattamenti un uomo di 43 anni, incensurato, residente in paese. I militari dell'Arma, l'altro pomeriggio, sono intervenuti nell'abitazione dell'uomo su richiesta del figlio dodicenne
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
Le due squadre intervenute sul posto hanno lavorato un paio d'ore per domare il rogo e mettere in sicurezza l'area
CIRIE' - Estorsioni a commercianti in crisi: un uomo arrestato
CIRIE
Una vittima ha consegnato contanti, televisori, tablet e due assegni per far cessare le minacce da parte degli usurai
IVREA - Botte e minacce all'ex compagna: un 51enne arrestato
IVREA - Botte e minacce all
La donna, medicata in ospedale, ha ammesso che, negli ultimi due anni, l'ex compagno l'ha più volte minacciata e picchiata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore