FAVRIA - Le mani della 'ndrangheta sulla «Casa del Sole»? Tutti i nomi degli indagati

| Un arresto e quindici indagati nella prosecuzione dell'operazione «Perseo» dei carabinieri. Ancora una volta c'è l’ex «Casa del Sole» al centro delle indagini, partite, già qualche anno fa, dalla gestione della residenza per anziani

+ Miei preferiti
FAVRIA - Le mani della ndrangheta sulla «Casa del Sole»? Tutti i nomi degli indagati
Un arresto e quindici indagati nella prosecuzione dell’operazione «Perseo» dei carabinieri. Ancora una volta c’è l’ex «Casa del Sole» di Favria al centro delle indagini, partite, già qualche anno fa, dalla gestione della residenza per anziani e dai presunti favori degli amministratori di allora a beneficio dell’imprenditore calabrese Pasquale Motta. Lo stesso che è stato nuovamente arrestato dai militari dell’Arma. Pesanti i reati che vengono ipotizzati dagli investigatori in questa inchiesta: gli indagati, infatti, a vario titolo, sono ritenuti responsabili di trasferimento fraudolento di valori aggravata dalla agevolazione mafiosa, falso in atto pubblico, turbativa d’asta aggravati dalla agevolazione mafiosa, falso in atto pubblico, indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato, ricettazione aggravata dalla agevolazione mafiosa, riciclaggio.

Secondo le indagini dei carabinieri dell'investigativo di Torino, Pasquale Motta, tra il 2012 ed il 2014, per agevolare elementi di un gruppo ‘ndranghetista operante a Desio, in provincia di Monza, ha costituito due società attribuendo fittiziamente la titolarità ad altri e ha esibito falsa documentazione per turbare, anche con la collaborazione di Pubblici Ufficiali, la gara pubblica del valore di circa 2.5 milioni di euro per la gestione della casa di riposo di Favria «Casa del Sole».

L’inchiesta ripercorre la storia della casa di riposo in quegli anni, dal momento in cui gli amministratori comunali di allora si incatenarono all’interno della struttura per «espellere» la precedente gestione (sempre a favore di Pasquale Motta), fino alla gara d’appalto oggetto delle indagini. Da novembre 2012 al 15 luglio 2013, Motta ha gestito la casa di riposo di Favria, incassando, secondo le indagini, 100 mila euro da enti pubblici e altri 200 mila euro che ha riciclato nelle attività della casa di riposo, oltre a 67 mila euro che ha investito in attività di ristorazione a Montalenghe.

Tra gli indagati figurano Serafino Ferrino, allora sindaco di Favria in carica dal maggio 2012 al maggio 2017, Umberto Bovenzi, segretario comunale di Favria (attualmente ancora in carica), Livio Celestino Mattioda, all'epoca dei fatti responsabile dell'area tecnica del Comune di Favria, Carlo Bollero, già sindaco di Rivarlo tra il 2004 e il 2005. Gli altri destinatari degli avvisi di garanzia sono Giorgio Antonietto, funzionario dell'Asl To4 di Ivrea, Luigi Maria Pernigotti, funzionario dell'Asl To1 di Torino, gli avvocati Antonia Criaco e Saverio Cuoco, il broker Giulio Coviello, l'imprenditore Paolo Giuseppe Leggero, l'operatore socio assistenziale Mario Palagiano. E ancora Roberto Goghero, Anderrahmane Balamammar, Ramon Rotini e Mauro Teitscheid.

Cronaca
RIVAROLO-IVREA-LEINI - Controlli della Guardia di Finanza nei «compro-oro» del Canavese: multe per 300 mila euro
RIVAROLO-IVREA-LEINI - Controlli della Guardia di Finanza nei «compro-oro» del Canavese: multe per 300 mila euro
Un cinquantenne, titolare di un compro oro del basso Canavese, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Ivrea per ricettazione: aveva in negozio un centinaio di gioielli in oro di dubbia provenienza già pronti per la fusione
BORGARO - Cade dal tetto e muore: condannato presidente
BORGARO - Cade dal tetto e muore: condannato presidente
L'uomo era precipitato dal tetto di un capanno per attrezzi che stava realizzando all'interno del circolo dei pescatori
CHIVASSO - Esce dalla casa di riposo, trovato morto in un dirupo dopo sedici giorni: la procura apre un'inchiesta
CHIVASSO - Esce dalla casa di riposo, trovato morto in un dirupo dopo sedici giorni: la procura apre un
Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione ai margini di un'area boschiva. A dare l'allarme è stato un contadino della zona che, mentre stava lavorando in un campo di sua proprietà nelle vicinanze, ha sentito il cattivo odore
SAN GIORGIO - Incidente sulla Sp53. Due feriti trasportati in elisoccorso al Cto
SAN GIORGIO - Incidente sulla Sp53. Due feriti trasportati in elisoccorso al Cto
Scontro violento tra una moto e una Lancia Ypsilon all'incrocio con via Umberto I. Fortunatamente nessuna persona coinvolta è in pericolo di vita. Traffico in tilt sulla provinciale
QUINCINETTO - Frana, l'Uncem attacca direttamente il concessionario dell'A5
QUINCINETTO - Frana, l
Secondo il presidente Marco Bussone, Ativa deve intervenire e i lavori devono essere a suo carico, visti gli ingenti profitti ottenuti dai pedaggi autostradali, tra i più cari d'Italia
CANAVESE - Eccezionale ondata di caldo. Tra giovedì e venerdì si toccheranno i 42 gradi
CANAVESE - Eccezionale ondata di caldo. Tra giovedì e venerdì si toccheranno i 42 gradi
Mai così alte le temperature in 150 anni. Disagio accresciuto per l'effetto delle "notti tropicali", con la colonnina di mercurio che raggiungerà i 30 gradi anche in tarda serata
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell'Asl To4 è «insostenibile»
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell
Il sindacato delle professioni infermieristiche accusa l'Asl di non affrontare i problemi che, nel frattempo, aumentano pericolosamente
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
Una Golf, guidata da una donna di 55 anni di Lombardore, ha preso fuoco per cause ancora da stabilire. Traffico in tilt
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
Il principio di incendio si è verificato questo pomeriggio, a convoglio fermo. Fortunatamente non ci sono state conseguenze nè per il personale di Trenitalia, nè per i passeggeri
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell'assessore regionale Marco Gabusi
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell
Pronto intervento della Giunta Cirio, che viene salutato positivamente dalla Lega: «Il nuovo corso ha ben altra attenzione per il Canavese, ignorato per cinque anni dal Pd»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore