FAVRIA-SALASSA - Vandali per noia danno fuoco ad alberi e capanni: condannati ai lavori di pubblica utilità

| I tre, tutti incensurati, si erano trasformati in vandali per noia. Non sapevano cosa fare in quei pomeriggi estivi coś si sono dati agli atti vandalici. A fuoco erano andati capanni per gli attrezzi, palizzate, fieno e alberi da frutta

+ Miei preferiti
FAVRIA-SALASSA - Vandali per noia danno fuoco ad alberi e capanni: condannati ai lavori di pubblica utilità
Un 20enne e un 19enne di Favria e una ragazza di 21 anni residente a Salassa, a processo per incendio doloso e danneggiamenti, hanno deciso di risarcire i danni provocati ad alcuni agricoltori e in questo modo potranno espiare la pena svolgendo lavori di pubblica utilità. Gli episodi si erano verificati tra l'aprile e l'agosto di due anni fa. I tre, tutti incensurati, si erano trasformati in vandali per noia. Non sapevano cosa fare in quei pomeriggi estivi così si sono dati agli atti vandalici.

A fuoco erano andati capanni per gli attrezzi, palizzate, rotoballe di fieno e alberi da frutta. Gli incendi erano stati appiccati a proprietà private nella zona di Salassa e dei Comuni limitrofi. Pentiti per i gesti di allora, i tre hanno risarcito la somma di mille euro ciascuno a favore dei proprietari danneggiati. Così il giudice ha deciso di concedere loro la misura di pena alternativa consistente nella messa alla prova.

I giovani saranno sottoposti ad un percorso rieducativo nel corso del quale svolgeranno lavori di pubblica utilità con enti o associazioni che operano sul territorio di riferimento. Per i due ragazzi di Favria il giudice ha previsto un anno, per il primo, e nove mesi, per il secondo, di messa alla prova. La ragazza di Salassa, invece, sarà impiegata nel percorso sociale per sei mesi.

Cronaca
CHIVASSO - Violenza sulle donne: Amazon sostiene due associazioni
CHIVASSO - Violenza sulle donne: Amazon sostiene due associazioni
Amazon ha effettuato una donazione a favore delle due associazioni e ha consegnato gli articoli presso le sedi a Chivasso
IVREA-CIRIE'-CHIVASSO - Salute delle donne, il Ministero e Fondazione Onda promuovono i tre ospedali dell'Asl To4
IVREA-CIRIE
La valutazione delle strutture ospedaliere e l'assegnazione dei «Bollini Rosa» è avvenuta tramite un questionario di candidatura composto da quasi 500 domande suddivise in 18 aree specialistiche. Due bollini a Ciriè e Ivrea, uno a Chivasso
IVREA - Storico Carnevale: nominati gli Aiutanti di Campo per l'edizione 2020
IVREA - Storico Carnevale: nominati gli Aiutanti di Campo per l
Alberto Tosin, Riccardo Paglia e Massimo Lova sono stati riconfermati Aiutanti di Campo per l'edizione 2020 dello Storico Carnevale di Ivrea
CANAVESE - Asl To4, assunti sette nuovi cardiologi
CANAVESE - Asl To4, assunti sette nuovi cardiologi
La prima nuova assunta ha preso servizio il primo dicembre a Ivrea e presso questa sede il 16 dicembre arriveranno altri tre specialisti
CASELLE - Gucci, Louis Vuitton, Armani, Chanel: ma era tutto falso
CASELLE - Gucci, Louis Vuitton, Armani, Chanel: ma era tutto falso
Operazione della guardia di finanza. Un passeggero in arrivo da Istanbul, italiano residente a Como, denunciato alla procura di Torino
CANAVESE - Viabilità, dopo il maltempo ancora strade chiuse
CANAVESE - Viabilità, dopo il maltempo ancora strade chiuse
Alcune strade sono state riaperte nei giorni scorsi mentre permangono alcune chiusure in Canavese
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco al lavoro per un incendio camino
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco al lavoro per un incendio camino
A dare l'allarme sono stati i residenti della palazzina che hanno visto le fiamme probabilmente provocate dalla fuliggine
CASTELLAMONTE - Giovanna Tinetti cittadina onoraria: «Dedico questo riconoscimento ai miei genitori» - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Giovanna Tinetti cittadina onoraria: «Dedico questo riconoscimento ai miei genitori» - FOTO e VIDEO
Originaria della città della ceramica, già studentessa del liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese e, successivamente, dell'università di Torino, la Tinetti è diventata nota al mondo intero grazie alla sua ricerca sui pianeti extrasolari
CUORGNE' - I pullman tornano a fermarsi anche in frazione Salto
CUORGNE
Su richiesta del consigliere regionale Mauro Fava, l'Agenzia per la mobilità piemontese ha rimodulato il percorso dei bus
BROSSO - Lupo sbrana una pecora a pochi metri da un'abitazione
BROSSO - Lupo sbrana una pecora a pochi metri da un
Dopo i mufloni, ormai decimati, anche i caprioli diventano preda del lupo, presente in Valchiusella già da una decina di anni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore