FAVRIA - Trovato morto in cortile: la procura apre un'inchiesta

| Proseguono gli accertamenti da parte dei carabinieri di Rivarolo

+ Miei preferiti
FAVRIA - Trovato morto in cortile: la procura apre uninchiesta
Sarà l’autopsia, prevista (salvo diverse disposizioni della procura) lunedì all’ospedale di Cuorgnè, a fornire le prime risposte sulla morte di Rossano Deiana, il sessantaduenne di Favria trovato senza vita, mercoledì sera, nel cortile di un’abitazione di via Palestro. La procura d’Ivrea ha aperto un fascicolo ma, al momento, non ci sono indagati. Un’unica certezza: l’uomo è caduto da una scala a pioli mentre stava cercando di raggiungere il solaio dell’abitazione, sbattendo violentemente il capo al suolo dopo un volo di circa quattro metri. Inutili tutti i soccorsi.

Ad accorgersi del corpo senza vita dell’operaio è stato il proprietario di casa, un noto imprenditore della zona, al suo rientro dopo la giornata di lavoro. Le indagini dei carabinieri di Rivarolo Canavese, in queste ore, sono state affiancate dagli accertamenti tecnici dello Spresal dell’Asl d’Ivrea. La fatalità potrebbe essere stata provocata da un malore improvviso oppure da un attimo di distrazione. In ogni caso i carabinieri, coordinati dal maresciallo Ignazio Mammino, vogliono soprattutto fare luce sul perché Rossano Deiana, mercoledì, si trovasse nella casa dell’imprenditore.

L’autopsia potrà almeno chiarire l’ora del decesso. Il ritrovamento, infatti, è avvenuto in serata ma è possibile che l’incidente si sia verificato già a metà pomeriggio. In tal caso non è detto che l’uomo sia morto sul colpo.

Cronaca
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
E' successo lo scorso 2 dicembre sulla linea Rivarolo-Pont-Ceresole Reale. Un'utente ha scritto una lettera di protesta a Gtt
CUORGNE' - Consegnati i premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnè
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
Sono stati cancellati quattro treni sulla linea di Rfi: tre di questi in direzione Ivrea e uno in direzione Aosta. Il Comune di Ivrea informa che si potrebbero verificare disagi alla viabilità a causa del transito dei camion in città
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
La neve è arrivata anche in pianura dalle 7 di questa mattina. Nevica sulle montagne del Canavese, con una certa insistenza, già dal tardo pomeriggio di ieri. Record in alta Valle Orco, secondo i dati dell'Arpa, con picchi di 80 centimetri
IVREA - Babbo Natale in moto porta i regali ai bimbi ricoverati
IVREA - Babbo Natale in moto porta i regali ai bimbi ricoverati
Bellissima iniziativa promossa all'ospedale di Ivrea dal «Gruppo Motociclistico» degli appartenenti alle forze dell'ordine
AGLIE' - Spazzatura un po' ovunque: il sindaco vara la linea dura
AGLIE
Ripartono i controlli con l'apertura a campione dei sacchetti abbandonati. Per i «maiali» scatteranno anche le multe
«Finestre sul Passato» per riscoprire il Canavese - VIDEO
«Finestre sul Passato» per riscoprire il Canavese - VIDEO
Un viaggio nella memoria storica del Canavese. Alla scoperta di luoghi che, nel corso degli anni, hanno cambiato completamente volto. Un'esplorazione curata da Luigi Gino Peretto
IVREA - «Wooooow»: studenti a lezione sul loro futuro - FOTO
IVREA - «Wooooow»: studenti a lezione sul loro futuro - FOTO
Giornata dedicata all'orientamento scolastico, al mondo del lavoro e alla diffusione tra i giovani della cultura d'impresa
CUORGNE' - Anche quest'anno festeggiati i Marinai
CUORGNE
La sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti
LESSOLO-BROSSO - Piromani di nuovo in azione: un vasto incendio devasta i boschi e si avvicina alle case - FOTO
LESSOLO-BROSSO - Piromani di nuovo in azione: un vasto incendio devasta i boschi e si avvicina alle case - FOTO
Nuova emergenza incendi in Canavese. Le fiamme, questa volta, sono divampate da Lessolo e hanno «camminato» fino alla Valchiusella. Chiesti gli elicotteri per spegnere il fronte con lanci d'acqua dall'alto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore