FELETTO-LUSIGLIE' - Un'altra nottata insonne a causa del rave-party sull'Orco: protestano i residenti

| Il maxi-raduno di giovani, che ha visto arrivare 2000 persone da tutto il nord Italia, č continuato anche la scorsa notte. Nel pomeriggio centinaia di ragazzi identificati dai carabinieri della compagnia di Ivrea

+ Miei preferiti
FELETTO-LUSIGLIE - Unaltra nottata insonne a causa del rave-party sullOrco: protestano i residenti
Gazebo, tavolini, camper, impianti audio a tutto volume e 2000 ragazzi sulle rive dell'Orco. Il rave-party andato in scena tra Feletto e Lusigliè ha avuto una rumorosa appendice anche la scorsa notte. Musica «a palla» fino alle prime luci dell'alba: se ne sono accorti, oltre ai residenti dei due centri abitati più vicini alla festa non autorizzata, anche gli abitanti di diversi altri Comuni della zona. Ciconio, Agliè, San Giorgio Canavese, Ozegna per citare solo quelli in prossimità dell'evento. La compagnia di ravers ha lasciato poi la spiaggia sull'Orco questa mattina, alla spicciolata.

Alle nove c'erano solo più 200 ragazzi ancora sulle rive del torrente. Diverse gazzelle dei carabinieri della compagnia di Ivrea hanno tenuto sotto controllo la situazione notte e giorno. Ovviamente non sono mancate le chiamate indispettite di alcuni residenti al 112, molti dei quali, stamattina, si sono dovuti alzare per andare a lavorare dopo una nottata insonne...

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno identificato centinaia di giovani provenienti dall'area delle cave dove si è svolto il rave-party. Rischiano tutti una denuncia per invasione di terreni. Qualche ragazzo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Altri sono stati segnalati alla prefettura di Torino. Il maggior numero di giovani è arrivato in Canavese dalla Lombardia e dal Veneto. L'organizzazione del rave si è diffusa soprattutto via internet, tramite i social network. Un'organizzazione comunque oculata perchè il raduno è arrivato a sorpresa nella notte tra sabato e domenica. 

Cronaca
GIRO D'ITALIA A CERESOLE - Sgomberati altri 25 centimetri di neve: la tappa non č a rischio - FOTO
GIRO D
Super lavoro dei cantonieri della Cittą metropolitana in queste ore. Sono state sospese le operazioni di rappezzatura del manto stradale sulle Provinciali 460 e 50 che riprenderanno appena le condizioni meteo lo consentiranno
IVREA - Gli studenti di infermieristica a «lezione» dal Soccorso Alpino
IVREA - Gli studenti di infermieristica a «lezione» dal Soccorso Alpino
La XII Delegazione Canavesana del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha rinnovato la convenzione con la Facoltą di Infermieristica del Dipartimento della Sanitą Pubblica con sede ad Ivrea
IVREA - Tante donazioni per il reparto pediatria dell'ospedale
IVREA - Tante donazioni per il reparto pediatria dell
Numerosi i benefattori che si sono resi protagonisti di diverse donazioni per un valore complessivo di circa 28 mila euro
RIVAROLO CANAVESE - Crollano dei calcinacci alle scuole medie: colpita una studentessa
RIVAROLO CANAVESE - Crollano dei calcinacci alle scuole medie: colpita una studentessa
Sono in corso gli accertamenti tecnici da parte del gli uffici del Municipio per capire che cosa abbia provocato il crollo di alcuni calcinacci. Crollo che si č verificato nell'ala pił recente della scuola media inaugurata nel 2003
CASELLE - Da dicembre nuovo volo diretto per Copenhagen
CASELLE - Da dicembre nuovo volo diretto per Copenhagen
Verrą operato dalla compagnia aerea SAS Scandinavian ogni sabato dal prossimo 21 dicembre 2019, sino al 21 marzo 2020
IVREA - L'equipe medica asporta un tumore in laparoscopia
IVREA - L
Intervento complesso e raro su una massa tumorale di natura benigna, localizzata sull'ovaio sinistro, tolta a una paziente di 61 anni
CIRIE' - Tre chili di marijuana in casa: arrestato dai carabinieri un insospettabile pusher
CIRIE
Un operaio di 46 anni č stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Venaria nel corso di una pił articolata indagine contro lo spaccio di stupefacenti nella zona di Cirič e nei paesi del basso Canavese
VOLPIANO - Ai domiciliari per spaccio torna in carcere per truffa
VOLPIANO - Ai domiciliari per spaccio torna in carcere per truffa
Un ragazzo di 24 anni ha messo in vendita un cellulare via internet: ha incassato 700 euro ma non ha spedito il telefono
IVREA - Una commessa coraggiosa mette in fuga il ladro del negozio
IVREA - Una commessa coraggiosa mette in fuga il ladro del negozio
L'auto utilizzata per la fuga, una station wagon blu, č stata segnalata alla polizia di Ivrea per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Torneo di Maggio, il Borgo San Rocco ha vinto l'edizione 2019 del palio - FOTO
CUORGNE
Si č chiusa cosģ questa sera l'edizione 2019 del Torneo di Cuorgnč, edizione segnata anche dal maltempo che ha fatto saltare, purtroppo, il ritorno del torneo equestre. Nonostante la pioggia, perņ, il Torneo non č si fermato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore