FELETTO - Paura per monsignor Debernardi, bloccato in Burkina Faso dopo gli attentati

| Il religioso canavesano, originario di Feletto ed ex vicario generale della diocesi di Ivrea, era alloggiato in un albergo a pochi passi dal luogo dell’attacco terroristico rivendicato da Al Qaida. Ci sono almeno 23 morti

+ Miei preferiti
FELETTO - Paura per monsignor Debernardi, bloccato in Burkina Faso dopo gli attentati
Sono ore d'ansia per il vescovo di Pinerolo, monsignor Piergiorgio Debernardi, originario di Feletto, rimasto bloccato a Ouagadougou, in Burkina Faso, dove era ospite in un albergo vicino a quello colpito dall'attentato compiuto da Al Qaeda. Un attentato, avvenuto ieri notte, che ha provocato almeno 23 morti. Il prelato è riuscito a prendere contatti con la diocesi per rassicurare che sta bene. Con lui ci sono quattro volontari dell'associazione Lvia, con i quali ha intrapreso il viaggio per aiutare una missione nella diocesi di Dorì. Al momento monsignor Debernardi sarebbe riuscito a raggiungere l'aeroporto della capitale del Burkina Faso ma i voli sono al momento tutti bloccati. Nel corso di una concitata telefonata con la diocesi di Pinerolo, l'ex vicario generale della diocesi di Ivrea ha fatto in tempo solo a rassicurare sulle sue condizioni di salute e su quelle degli altri volontari piemontesi.
 
«Abbiamo sentito gli spari – riferisce monsignor Debernardi, contattato telefonicamente da Vita Diocesana – ma non ci siamo resi conto subito di quello che stava accadendo. Poi abbiamo appreso la notizia dell’attentato dalle televisioni locali. Questa mattina la città era già bloccata ma siamo riusciti a raggiungere l’aeroporto grazie ad un’auto dei volontari dell’Lvia». Il gruppo è in attesa che si sblocchi la delicata situazione per poter tornare in Italia.
 
Monsignor Piergiorgio Debernardi è nato il 31 marzo 1940 a Feletto. Terminati gli studi liceali è entrato in seminario. Ordinato presbitero il 27 giugno 1965, non molto tempo dopo consegue la laurea in filosofia e in teologia. Dopo essere stato vicario generale della diocesi di Ivrea, il 7 luglio 1998 papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo di Pinerolo. Riceve la consacrazione episcopale il 20 settembre per mano di Luigi Bettazzi, vescovo di Ivrea. Attualmente è membro della Commissione per l'ecumenismo e quella per il dialogo all'interno della Conferenza Episcopale Italiana.
 
E' stato in Canavese, l'ultima volta, lo scorso 31 dicembre (foto sotto), insieme al cardinale Tarcisio Bertone e al vescovo di Ivrea, monsignor Edoardo Cerrato, nella Santa Messa celebrata ad Agliè in ricordo del cardinale Carlo Furno.
Galleria fotografica
FELETTO - Paura per monsignor Debernardi, bloccato in Burkina Faso dopo gli attentati - immagine 1
FELETTO - Paura per monsignor Debernardi, bloccato in Burkina Faso dopo gli attentati - immagine 2
FELETTO - Paura per monsignor Debernardi, bloccato in Burkina Faso dopo gli attentati - immagine 3
FELETTO - Paura per monsignor Debernardi, bloccato in Burkina Faso dopo gli attentati - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all'accoglienza
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all
Lo ha stabilito il Tar del Piemonte respingendo un ricorso presentato da un richiedente asilo contro il prefetto di Torino che, lo scorso mese di gennaio, gli aveva revocato le misure di protezione internazionale
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
In un terreno destinato a fondo agricolo, l'uomo aveva allestito una vera e propria discarica abusiva di circa 1000 metri cubi
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell'Arcigay
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell
«L'ennesima notizia di un pestaggio ai danni di un giovane omosessuale ci coglie allarmati e molto sconfortati» dice Piazzoni
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso verso Foglizzo
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso verso Foglizzo
L'autista di un furgone non ha fatto in tempo a frenare e uno dei due caprioli che stava attraversando è stato colpito
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
Partono i lavori per quasi 200 mila euro: «Entro metà giugno la circolazione stradale sarà tornata alla normalità»
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
All'unanimità ha vinto il progetto di Federica Jon. Lla studentessa si è aggiudicata un buono acquisto da 200 euro
PROCESSO 'NDRANGHETA - Voto di scambio non mafioso: condannato l'ex segretario Battaglia
PROCESSO
Si è concluso con sette condanne e due assoluzioni il secondo processo d'appello relativo all'inchiesta Minotauro. Antonino Battaglia e Giovanni Macrì condannati ad un anno e quattro mesi per reato elettorale semplice
CASTELLAMONTE - Successo per l'iniziativa del Lions sulla prevenzione dell'ictus
CASTELLAMONTE - Successo per l
Grazie alla disponibilità e all'impegno della dottoressa Mariella De Luca, socia del Lions Club Alto Canavese, è stato possibile effettuare circa 90 esami
CUORGNE' - La Federal Mogul passa sotto il controllo dell'americana Tenneco
CUORGNE
La storica azienda, che ha tra i suoi 130 stabilimenti anche quello di Cuorgnè, di fronte all'ex manifattura, diventerà una controllata della multinazionale statunitense del settore automotive. La Fiom Cgil chiede subito un incontro
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
«Il nostro - spiega il capogruppo Roberto Gallo - è un riconoscimento per i tanti anni di lavoro all'interno del gruppo»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore