FELETTO-RIVAROSSA - Due paesi in lutto per la morte dei tre ragazzi

| Un'onda di dolore ha travolto il Canavese

+ Miei preferiti
FELETTO-RIVAROSSA - Due paesi in lutto per la morte dei tre ragazzi
Un incidente stradale. Tre morti. Due comunità distrutte. Il bilancio dell'ultimo schianto sulla ex statale 460 è davvero tragico. Da inizio anno sono una decina le persone che hanno perso la vita sulla provinciale che porta a Ceresole Reale. Una vera e propria mattanza. C'è una famiglia distrutta, a Feletto, dove tutto il paese piange la scomparsa di Mattia Battilomo, 29 anni, papà da appena nove mesi di uno splendido bambino. I suoceri gestiscono un bar proprio sulla piazza di Feletto. Oggi, ovviamente, chiuso per lutto. La giovane moglie non riesce a darsi pace, così come il resto della famiglia e i colleghi.
 
Agente della polizia penitenziaria, Mattia era stato da poco trasferito in Canavese. Aveva lavorato a Milano, poi la paternità e la scelta di avvicinarsi a casa. Un sogno. Da qualche mese aveva preso servizio al carcere torinese delle Vallette. Meno di un'ora da casa. Un sogno che si è infranto, poche ore fa, su quella maledetta strada. In auto con lui, diretti al carcere per prendere servizio alle sette, c'era un collega, Arcangelo R., originario della provincia di Caserta, che aveva dormito con Mattia a Feletto. E' grave ma se la caverà.
 
La loro Grande Punto si è schiantata contro una Fiat Punto che procedeva verso Rivarolo Canavese. L'orologio si è fermato poco dopo le 6.15. A bordo dell'altro mezzo c'erano due 25enni peruviani, un ragazzo e una ragazza. Fidanzati. L'auto ha preso fuoco e loro sono morti carbonizzati. Il conducente ha perso il controllo dell'auto forse per un malore o un colpo di sonno. La Punto, come una scheggia impazzita, è finita più volte nell'altra corsia. Fino a quando ha centrato l'auto dei due agenti. In un amen le lamiere hanno preso fuoco. Non hanno avuto scampo. Abitavano a Rivarossa, probabilmente stavano tornando a casa.  
 
La polizia stradale di Chivasso (che si occupa delle indagini sulla dinamica del sinistro) non ha ancora confermato le loro identità perchè, purtroppo, i cadaveri sono stati devastati dalle fiamme. Serviranno ancora degli accertamenti per avere la certezza dei nomi e dei cognomi. Ma, ovvio, a Rivarossa, un altro piccolo Comune del Canavese, tutti sanno chi erano. E tutti si chiedono il perchè di una tragedia così grande.
Cronaca
CASTELLAMONTE - Droga in casa, 34enne italiano denunciato - VIDEO
CASTELLAMONTE - Droga in casa, 34enne italiano denunciato - VIDEO
Una persona denunciata e 240 grammi di marijuana sequestrati. È questo il bilancio dell’attività antidroga svolta nei giorni scorsi
VALPERGA - All'Ambra torna la rassegna dedicata al cinema d'essai
VALPERGA - All
Il calendario si compone di sei appuntamenti con cadenza settimanale dall'8 novembre al 13 dicembre ogni giovedì con biglietto ridotto ad euro 5 per tutti
OZEGNA - Operaio pestato davanti al pub: altre due condanne
OZEGNA - Operaio pestato davanti al pub: altre due condanne
Oggi la vittima vive con la moglie e la bambina che è nata proprio mentre era in coma, pochi giorni dopo il terribile pestaggio
CASELLE - Droga e bici «sospette» nel garage: un 32enne nei guai - FOTO
CASELLE - Droga e bici «sospette» nel garage: un 32enne nei guai - FOTO
Nel corso di un controllo, i militari dell'Arma hanno scoperto in un garage alla periferia di Caselle marijuana e diverse biciclette
IVREA - «Ancora in campo»: buone pratiche per essere in salute
IVREA - «Ancora in campo»: buone pratiche per essere in salute
Tutte le attività sono gratuite e riservate agli ultra sessantacinquenni residenti, previa iscrizione presso lo Sportello Anziani
SETTIMO TORINESE - Inaugurata la nuova sede della Polizia Stradale - FOTO e VIDEO
SETTIMO TORINESE - Inaugurata la nuova sede della Polizia Stradale - FOTO e VIDEO
I lavori, realizzati con Ativa, hanno permesso di recuperare un ex albergo vicino all'innesto della A4 Torino-Milano, della tangenziale e della A5 Torino-Aosta
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
Insulti, minacce e colpi di sedia in testa. E' stato ferito così, giovedì sera, un negoziante cinese di Leini, titolare di un bazar in via Lombardore. Identificati dai militari dell'Arma gli autori della «spedizione punitiva» nel negozio
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
Casting in Canavese per la serie tv canadese «Blood & Treasure». L'appuntamento è domenica 21 in sala Santa Marta
TORINO-CASELLE - Fuga a 150 chilometri l'ora: presi dalla polizia
TORINO-CASELLE - Fuga a 150 chilometri l
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale due italiani dopo un lungo inseguimento tra Borgaro e Venaria Reale
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
Una folla commossa, oggi, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria, ha tributato l'estremo saluto a Massimiliano Pirrazzo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore