FELETTO - Torna Arte in Comune con «La creatività nell'arte antica»

| I lavori della Famiglia Riccardi in mostra nel Salone Consiliare del Comune di Feletto

+ Miei preferiti
FELETTO - Torna Arte in Comune con «La creatività nellarte antica»
Al fine di stimolare la conoscenza della cittadinanza Felettese verso la creatività degli artisti del territorio, è stata coinvolta per questa edizione la Famiglia Riccardi con la mostra “La creatività nell’arte antica” in cui Gian Piero e i figli Francesco e Margherita espongono quadri realizzati con pagliuzze d’oro pescate nel torrente Orco, acquerelli con colori ricavati dalle pietre dello stesso e dipinti ad affresco. La mostra avrà luogo nel Salone Consiliare del Comune di Feletto da Lunedì a Venerdì dalle 15.00 alle 18.00 e Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.
 
Gian Piero Riccardi e i figli Francesco e Margherita, nativi di Rivarolo Canavese, rivelano caratteristiche comuni: la creatività, il recupero di antiche tecniche e la valorizzazione del territorio. Gian Piero Riccardi, che ha dedicato quasi quarant’anni alla ricerca dell’oro, così racconta: “Iniziai la ricerca per caso, dopo la grande piena del 1978. Tutto, per me inesperto, sembrava quasi impossibile, ma ho avuto la fortuna di trovare nel signor Tino Castagna di Feletto un maestro impareggiabile che m’insegnò tutte le malizie del mestiere. Negli anni a seguire creai delle composizioni con le pagliuzze d’oro. Ottenni grande soddisfazione nel rendere partecipi amici e alunni delle scuole locali, ma la più grande, quando mi trovo al fiume, è quella di sentirmi un uomo libero, amante della natura, nel rispetto delle regole, e poter rendere felici tutti coloro che vogliono cominciare questa avventura”. 
 
Francesco Riccardi, durante le sue passeggiate lungo il torrente, incuriosito dalla stragrande varietà multicolore degli inerti presenti sul greto dell’Orco, ne recupera alcuni campioni di piccole dimensioni da frantumare a martello e affinare manualmente a mortaio. Così, ottenendo fini polveri di pietra da passare ulteriormente al vaglio di una sottile rete metallica, ne ricava molteplici pigmenti minerali dalle tonalità più svariate. Ripete così una semplice operazione risalente a un antico passato che storicamente si perde nella notte dei tempi, agli albori della civiltà o forse ancor prima. La bellezza di questi colori, piuttosto tenui e che ricordano facilmente le comuni tinte pastello, evidenzia fortemente la loro intrinseca naturalezza nel momento di acquerellarli su base cartacea, dipingendo con la soddisfazione d’aver trovato, grazie al fiume, un nuovo ed ulteriore buon passatempo.
 
Margherita, restauratrice dal 1991 e pittrice fin dalla tenera età, varca il confine canavesano per apprendere l’antica e nobile arte dell’affresco, presso la gloriosa scuola veneziana di San Servolo. Conoscere la metodologia e analizzare la materia di cui è fatta l’opera d’arte, non solo aiuta l’intervento conservativo, ma costituisce un bagaglio culturale da trasmettere ai posteri perché il nostro patrimonio nazionale non vada perduto. Per queste ragioni, collabora da alcuni anni con alcuni licei artistici, in particolare con il Felice Faccio di Castellamonte e il Martinetti di Caluso. Lei da sempre sostiene che tramandare gli antichi saperi è un dovere verso le nuove generazioni poiché lì possono trovare origine e ispirazione. 
 
Sala Consiliare del Municipio di Feletto - Piazza Martiri Felettesi, 4 - Feletto (TO)
Inaugurazione - Sabato 22 aprile alle ore 17.00
ORARI:
da Lunedì a Venerdì dalle 15.00 alle 18.00
Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00
Galleria fotografica
FELETTO - Torna Arte in Comune con «La creatività nellarte antica» - immagine 1
Dove è successo
Cronaca
OMICIDIO ROSBOCH - Domani la sentenza: Gabriele Defilippi rischia l'ergastolo. Ecco cosa può succedere
OMICIDIO ROSBOCH - Domani la sentenza: Gabriele Defilippi rischia l
Il giorno della verità è ormai arrivato. Domani mattina si conclude il processo di primo grado per l'omicidio della professoressa di Castellamonte. Alla sbarra Gabriele Defilippi e il complice Roberto Obert
INGRIA - Il piccolo Comune del Canavese ospita «La gara di rutti» dopo le polemiche a Torino
INGRIA - Il piccolo Comune del Canavese ospita «La gara di rutti» dopo le polemiche a Torino
«Non ci sono limiti di età, ci si può preparare anche con bevande gassate e mangiando le squisitezze del posto. La giuria popolare decreterà il vincitore in base al rutto più teatrale, rumoroso e stupefacente»
FELETTO - I 40 anni della Fidas in una mostra fotografica
FELETTO - I 40 anni della Fidas in una mostra fotografica
La mostra si inserisce nelle molteplici attività che si sono svolte in paese per la settimana dedicata a San Vittorio
STRAMBINO - Incidente in via Ivrea: scooter travolto all'incrocio
STRAMBINO - Incidente in via Ivrea: scooter travolto all
Lo scooterista è stato sbalzato al suolo. L'impatto con l'asfalto è stato particolarmente duro e l'uomo ha riportato diverse ferite
IVREA - Poliziotto eroe salva un intero palazzo dall'incendio
IVREA - Poliziotto eroe salva un intero palazzo dall
E' successo ieri sera, poco prima di mezzanotte, a Ivrea, in via Papa Giovanni, quartiere Bellavista. Sul posto i vigili del fuoco
CASELLE - Incidente sul lavoro: operaio di Borgaro muore schiacciato dal cancello della carrozzeria
CASELLE - Incidente sul lavoro: operaio di Borgaro muore schiacciato dal cancello della carrozzeria
Il cancello lo ha spinto e schiacciato contro un camion. Per lui non c'è stato niente da fare. A dare l'allarme, l'altra sera, sono stati i famigliari dell'uomo non vedendolo tornare a casa. Indagini di carabinieri e Spresal in corso
FERROVIA CANAVESANA - Atto vandalico contro i treni: lastre di cemento sui binari
FERROVIA CANAVESANA - Atto vandalico contro i treni: lastre di cemento sui binari
Idioti in azione, oggi, ai danni della ferrovia Canavesana dove si sono verificati ritardi fino a mezz'ora in entrambe le direzioni a causa di un pericoloso atto vandalico
AGLIE' - Bimba di due anni ustionata in casa. Arrestata la mamma: per il tribunale non è stato un incidente
AGLIE
I fatti risalgono al 17 ottobre 2012, quando la figlia di due anni e mezzo venne ricoverata al Regina Margherita con ustioni di primo e secondo grado sul 20% del corpo. In tribunale è emersa una verità sconcertante
SAN GIUSTO CANAVESE - Incidente mortale: perde la vita a soli 28 anni sulla provinciale per Foglizzo - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Incidente mortale: perde la vita a soli 28 anni sulla provinciale per Foglizzo - FOTO e VIDEO
Non ce l'ha fatta il ragazzo di 28 anni residente a San Giusto che questa mattina è rimasto vittima di un drammatico incidente. Il ragazzo era al volante di una Volvo V40 che si è schiantata contro un furgone Peugeot
SAN GIUSTO CANAVESE - Terribile incidente sulla provinciale per Foglizzo: un uomo gravissimo - FOTO E VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Terribile incidente sulla provinciale per Foglizzo: un uomo gravissimo - FOTO E VIDEO
Grave incidente questa mattina sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo. Nei pressi della zona industriale si sono scontrate frontalmente una Volvo V40 e un furgone. Dinamica al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore