FERROVIA CANAVESANA - L'Autorità di Regolazione dei Trasporti apre un procedimento contro Gtt per i continui disservizi

| A darne notizia l'associazione dei consumatori «Codici» che esprime il suo apprezzamento per l'azione dell'autorità che riguarda i procedimenti sanzionatori per il mancato adeguamento delle Carte dei Servizi

+ Miei preferiti
FERROVIA CANAVESANA - LAutorità di Regolazione dei Trasporti apre un procedimento contro Gtt per i continui disservizi
Treni in ritardo o peggio ancora soppressi, vagoni sovraffollati o sporchi, servizi sostitutivi non adeguati o inesistenti. Sono i disagi più frequenti con cui devono fare i conti i viaggiatori. Una situazione che da tempo ha superato il limite della sopportazione, soprattutto per chi prende il treno tutti i giorni per lavoro o studio. È per tutelare questi consumatori che Codici è impegnata a raccogliere le loro segnalazioni, portandole all'attenzione di autorità e società per far rispettare diritti troppo spesso ignorati o calpestati. L'associazione, in quest'ottica, esprime il suo apprezzamento per l'avvio da parte dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti di procedimenti sanzionatori per il mancato adeguamento delle Carte dei Servizi alla disciplina dell’Autorità (delibera n. 106/2018) in materia di indennizzi, con riferimento ai diritti dei passeggeri ed in particolare quelli con mobilità ridotta, in materia di abbonamenti e più in generale sulle tempistiche massime per il riconoscimento del diritto all’indennizzo.

«Se le Carte dei Servizi non rispettano i parametri dell'Autorità - afferma il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – è giusto che le società vengano sanzionate e che i viaggiatori vengano risarciti per i disservizi subiti. Seguiremo il procedimento avviato dall'ART per far valere i diritti dei consumatori. Negli ultimi anni le condizioni di viaggio sono peggiorate - prosegue l'avvocato Giacomelli – per molti prendere il treno è diventato un incubo e questo non è più tollerabile». Codici è a disposizione dei viaggiatori, che possono inviare segnalazioni di disservizi e disagi allo Sportello Nazionale: segreteria.sportello@codici.org – 06.5571996.

«La situazione della Canavesana, la linea SFM1 che parte da Chieri, oltrepassa Torino e raggiunge Cuorgnè è qualcosa di indecente – dichiara il Responsabile di Codici Torino Ermanno Gariglio – spesso per percorrere 30 km di ferrovia e giungere a Torino ci si impiega oltre 2 ore, con ritardi medi che vanno dai 30 minuti ad un'ora in un percorso che dovrebbe essere di 30 minuti in tutto. Tutti i giorni. GTT per questa linea ha approntato una Carta dei Servizi molto esplicativa. Tante foto, la promessa del miglior servizio e nessun accenno ai rimborsi. Abbiamo raggiunto un centinaio di pendolari di questa linea sfortunata e insieme ci stiamo battendo per ottenere un servizio quanto meno decente».

Di seguito le imprese coinvolte nel procedimento dell'Autorità: Ente Autonomo Volturno Srl; Ferrotramviaria Spa; Ferrovie del Gargano Srl; Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici Srl; Ferrovie Emilia-Romagna Srl; Ferrovienord Spa; Gruppo Torinese Trasporti Spa; La Ferroviaria Italiana Spa; Sistemi Territoriali Spa; Società Ferrovie Udine-Cividale Srl; Società Unica Abruzzese di Trasporto Spa; TPER Spa; Trasporto Ferroviario Toscano Spa; Trenitalia Spa; Trenord Srl.

Cronaca
FRONT CANAVESE - Incidente stradale, ferito Franz Paludetto, proprietario del castello di Rivara - FOTO
FRONT CANAVESE - Incidente stradale, ferito Franz Paludetto, proprietario del castello di Rivara - FOTO
La vettura ha centrato un ponticello in cemento sul lato sinistro della carreggiata in direzione Front. Per estrarre Paludetto dalle lamiere del mezzo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di San Maurizio Canavese
TANGENZIALE TORINO - Sono stati installati due nuovi autovelox fissi
TANGENZIALE TORINO - Sono stati installati due nuovi autovelox fissi
Al momento è previsto l'utilizzo di due box blu che sono stati installati uno sulla tangenziale nord e uno sulla tangenziale sud
CANAVESE - Venerdì 24 giornata di sciopero dei mezzi pubblici
CANAVESE - Venerdì 24 giornata di sciopero dei mezzi pubblici
Le Rsu di Gtt e l'Ugl hanno confermato per venerdì 24 gennaio lo sciopero aziendale di 24 ore del trasporto pubblico locale
IVREA - Crisi Manital: ancora niente stipendi per gli operai Mgc
IVREA - Crisi Manital: ancora niente stipendi per gli operai Mgc
Domani, in concomitanza con il consiglio comunale, i lavoratori saranno in presidio davanti al municipio a partire dalle 18.30
CUORGNE' - Sbaglia strada e resta incastrato con il camioncino - FOTO
CUORGNE
Non si è accorto della segnaletica stradale e, dopo un centinaio di metri, è rimasto incastrato con il cassone tra due abitazioni
RIVAROLO CANAVESE - Multe a sorpresa senza preavviso sul parabrezza: «Così vogliono solo fare cassa». Pronti i ricorsi
RIVAROLO CANAVESE - Multe a sorpresa senza preavviso sul parabrezza: «Così vogliono solo fare cassa». Pronti i ricorsi
Feroci polemiche sui social network per una serie di multe per divieto di sosta arrivate a casa senza preavviso sul parabrezza. Circostanza che ha costretto gli utenti a pagare la multa con una aggravio di spesa di 18 euro
CASTELLAMONTE - Il centro scommesse era abusivo: blitz della guardia di finanza. Denunciato l'amministratore
CASTELLAMONTE - Il centro scommesse era abusivo: blitz della guardia di finanza. Denunciato l
Le indagini, condotte dai Finanzieri dal Gruppo Ivrea, hanno accertato che presso l'agenzia coinvolta, venivano raccolte, del tutto illegalmente, scommesse relative ad eventi sportivi nazionali ed esteri tramite un sito internet austriaco
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Brutto incidente a Volpiano, due automobilisti ricoverati in gravi condizioni - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Brutto incidente a Volpiano, due automobilisti ricoverati in gravi condizioni - FOTO
Si sono scontrati una Fiat Idea e un furgone Piaggio Porter. A causa della violenza dell'urto i due veicoli sono finiti entrambi nei campi che costeggiano l'autostrada A5, abbattendo la barriere di protezione
VOLPIANO - Basta incidenti mortali sulla provinciale 500: ecco i lavori previsti per dare maggiore sicurezza alla strada
VOLPIANO - Basta incidenti mortali sulla provinciale 500: ecco i lavori previsti per dare maggiore sicurezza alla strada
La pericolosità di un tratto della provinciale 500 di Volpiano era stata oggetto, nel settembre 2019, di un incontro nella seconda commissione consiliare e quindi di un successivo incontro in Prefettura dopo una serie di incidenti mortali
MONTANARO - Morto a soli 46 anni lo stimato chef Diego Baro - FOTO
MONTANARO - Morto a soli 46 anni lo stimato chef Diego Baro - FOTO
Era il presidente del consorzio operatori turistici Valli del Canavese e alla guida dell'associazione Disciples des Auguste Escoffier
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore